Tag: maggiore

31 ottobre 2017 Non attivi

Nuovo comandante alla compagnia Carabinieri di Alatri, arriva il maggiore Argirò

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

ALATRI – Il Maggiore Gianbenito Gabriele Argirò, ha assunto il Comando della Compagnia Carabinieri di Alatri. Il territorio vasto e complesso come quello alatrense, è stato alla ribalta della cronaca per fatti cruenti come l’omicidio Morganti e l’omicidio Pascarella. Il giovane ma comunque esperto ufficiale saprà certamente guidare la compagnia e i capaci uomini che nel fanno parte.

Argirò, di origini siciliane, 34 enne, laureato in Giurisprudenza è proveniente dai corsi regolari dell’Accademia Militare di Modena. Nel corso della sua già oltre decennale carriera ha retto il Comando della Compagnia Allievi Carabinieri presso la Scuola Allievi Carabinieri “Cernaia” di Torino. Successivamente ha comandato il NORM della Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia distinguendosi in eccellenti indagini di Polizia Giudiziaria. In seguito ha svolto servizio presso l’ufficio logistico del Comando Legione Carabinieri Calabria. Dopo l’esperienza in terra calabrese ha prestato servizio presso il Reparto Autonomo del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri presso il quale ha comandato in Sede Vacante la sezione avanzamento Sottufficiali della Direzione Generale per il Personale Militare. Al Maggiore Argirò vanno i migliori auguri de Il Punto a Mezzogiorno.

4 settembre 2017 0

Imminente cambio al vertice per i carabinieri di Cassino

Di redazione

CASSINO – Novità per i carabinieri della comapgnia di Cassino che a breve cambieranno i vertici. Un nuovo comandante di compagnia e un nuovo comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile arriveranno a giorni nella Città Martire per una azione di rilancio dell’Arma che, sul territorio, è sempre stata punto di riferimento per cittadinanza e istituzioni. Un territorio, quello cassinate, che necessita sempre grande attenzione per via della vicinanza con aree complesse come quelle del casertano e per essere attraversata da importanti vie di comunicazione. Ben vengano, quindi, ufficiali che sappiano gestire uomini dall’elevata professionalità come i carabinieri della Compagnia di Cassino.

Ermanno Amedei

 

9 novembre 2016 0

D’Alessandro: maggiore cooperazione fra le Istituzioni per garantire la sicurezza dei cittadini

Di redazionecassino1

Frosinone – Si è riunito questa mattina in Prefettura il Tavolo per la Sicurezza, che ha visto oggetto della discussione, anche alla luce dei recenti episodi di criminalità avvenut nel comune di Cassino, la necessita di garantire la massima sicurezza per i cittadini in caso di episodi criminalità, ormai troppo spesso assurti agli onori della cronaca. E’ stata l’occasione per il Primo Cittadino di Cassino per chiedere una maggiore cooperazione fra le Istituzioni per contrastare i crescenti episodi di micro criminalità avvenuti nei giorni scorsi proprio nella Città Martire. “La sicurezza rappresenta per questa amministrazione un argomento importante. Le regole ci sono e devono essere rispettate, ma serve maggiore cooperazione tra tutte le istituzioni e forze in campo. Ho ribadito questo concetto anche al tavolo per la sicurezza svolto questa mattina in Prefettura, convocato dopo gli ultimi episodi di criminalità avvenuti nel nostro comune”. Lo ha dichiarato Il Sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro. “Durante l’incontro si è parlato principalmente della sicurezza in Piazza Labriola. Ho riferito che il servizio di video sorveglianza è attivo e che a breve saranno installate nuove telecamere per monitore nel migliore dei modi gli spazi adiacenti il Palazzo di Giustizia. Il presidente del Tribunale ha fatto notare che a causa del trasferimento di altre competenze nella struttura è aumentato il flusso di professionisti e cittadini. Pertanto, si è deciso di ripristinare una decisa sorveglianza sull’occupazione abusiva dei posti auto a disposizione degli uffici giudiziari. Da parte mia ho chiesto ai rappresentanti delle forze di Polizia un maggior controllo ed una maggiore presenza in città visto e considerato che l’organico dei vigili urbani del nostro Comune è molto limitato. Un’azione di monitoraggio da intensificare, soprattutto, nei pressi degli edifici scolastici siti sul territorio comunale. Fatti salvi questi opportuni chiarimenti ho dato la mia piena disponibilità al Prefetto, S.E. Emilia Zarrilli e a tutti gli intervenuti ad una fattiva collaborazione per riuscire a rendere sempre più sicuro il territorio della nostra città, attraverso tutte le forme esistenti di cooperazione con gli altri enti e le forze dell’ordine. Questa è una priorità dell’amministrazione D’Alessandro già da parecchio tempo.

3 luglio 2010 0

Il maggiore Visidoro Tella promosso al grado di tenente colonnello

Di redazione

Promozione al grado superiore di Tenente Colonnello per il Maggiore Visidoro Tella che dal settembre 2008 è alla guida del Reparto Operativo del Comando Provinciale dell’Arma di Isernia. Ieri mattina nel corso di una semplice e sobria cerimonia presso il Comando Legione Carabinieri Molise di Campobasso, il Comandante della Legione Molise, Generale di Brigata Gianfranco Rastelli alla presenza dei colleghi dello Stato Maggiore, ha conferito i gradi al neo promosso.