Tag: magno

22 giugno 2017 0

Ambiente: Comuni ricicloni, Aquino e Colle San Magno tra i premiati

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cerimonia di premiazione oggi a Roma per i comuni ricicloni. Si sono distinti nella classifica per la provincia di Frosinone Aquino, Colle San Magno, poi Villa Santa Lucia, Castelliri, Sant’Ambrogio sul Garigliano, Castro dei Volsci. Sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Aquino, Libero Mazzaroppi, ha immediatamente pubblicato le foto dell’evento e il commento a caldo “Con il ministro Galletti, l’on. Realacci e Legambiente. Ancora una volta l’Unione Cinquecittà protagonista ai Comuni Ricicloni. Di cuore, Grazie ai cittadini dì Aquino che sono un esempio di civiltà, di attenzione all’ambiente, di educazione. Un plauso ai nostri funzionari, agli uffici e alla soc. De Vizia. Orgoglioso di voi, andiamo avanti insieme”.

15 gennaio 2017 0

Colle San Magno – Ghiaccio in montagna, cacciatore di Aquino ferito salvato dal Soccorso Alpino

Di Antonio Nardelli

Colle San Magno – Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è intervenuto nella serata di ieri nei pressi di Colle San Magno (Frosinone) per recuperare un cacciatore che si era infortunato scivolando su un terreno ghiacciato.

L’uomo, B.V. di 63 anni e residente ad Aquino, si è infortunato mentre era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale sul sentiero che porta al monte Cairo. I suoi compagni di caccia, dopo essersi resi conto che l’uomo non era più in grado di proseguire autonomamente hanno lanciato l’allarme contattando il 118 che ha richiesto l’intervento del Soccorso Alpino.

I nostri tecnici, tra i quali un medico del CNSAS, hanno raggiunto l’infortunato intorno alle ore 19 e dopo aver riscontrato una presunta frattura della tibia e prestato le prime cure lo hanno recuperato a mezzo di una barella portantina. Il cacciatore, dopo circa 40 minuti di sentiero, è stato affidato all’ambulanza del 118 che era giunta nel punto carrabile più vicino al luogo dell’incidente. Sul posto oltre ai tecnici del Soccorso Alpino ed i sanitari del 118 anche gli uomini dei Carabinieri e dei Carabinieri Forestali.