Tag: mirabella

6 luglio 2010 0

Nuovo commissario Asl, Tedeschi (IdV): “Auguri a Mirabella, il suo lavoro sarà difficile”

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

“Al nuovo commissario straordinario della ASL di Frosinone l’augurio che intervenga al più presto per dar seguito alle aspettative di salute del nostro territorio: attivare il nuovo ospedale di Frosinone, potenziare l’ospedale di Cassino affinché diventi un effettivo DEA di 1° livello, potenziare tutte le strutture della provincia per metterle in condizione di dare risposte sanitarie effettive e non soluzioni temporanee in attesa che il paziente abbia modo e tempo di attivarsi diversamente. Mi rendo conto che, grazie ai decreti emanati dalla Giunta Regionale di cui il Commissario Mirabella è espressione, sarà difficile dare un seguito effettivo alle drammatiche esigenze di salute del territorio. Del resto, la vicende delle analisi a numero chiuso è già indicativa di come evolveranno le cose. Se quindi il neo-commissario dovesse rendersi conto che sarà impossibilitato ad operare nel senso in cui i cittadini della provincia si attendono, non mi resta che augurargli buone vacanze, invece di buon lavoro.”

2 luglio 2010 0

Abbruzzese augura buon lavoro al neo commissario Asl Mirabella

Di redazione

“Faccio i migliori auguri a Carlo Mirabella per la nomina a Commissario straordinario della Asl di Frosinone. Al neo dirigente, chiamato direttamente dalla Governatrice Renata Polverini a ricoprire questo importantissimo e strategico compito, auguro buon lavoro. Il dottor Mirabella conosce molto bene la situazione della sanità in provincia di Frosinone, visto che in passato ha già ricoperto i ruoli di direttore generale e direttore sanitario, dimostrando di avere doti e competenze manageriali. La sanità, specie in un momento particolare come quello che stiamo attraversando, ha assolutamente bisogno di professionisti esperti e capaci come lui”. Lo ha affermato in una nota il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese.