Tag: montana

31 gennaio 2018 0

Ex Lsu fa causa alla XIV Comunità Montana e chiede 70.000 euro , ma il giudice respinge le istanze

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il caso riguarda una lavoratrice ex lsu che ha promosso una causa contro la XIV comunità montana Valle di Comino, Atina chiedendo la somma di 70.000 euro di differenze retributive ed il riconoscimento del trattamento contributivo previdenziale maturato nel corso del rapporto di lavoro. La donna faceva riferimento ad una violazione della normativa sui lavori socialmente utili e l’instaurazione di un rapporto di lavoro di fatto. Tuttavia il giudice del lavoro non ha accolto le richieste formulate. Gli avvocati Sandro Salera e Paola Alfei, infatti, difensori della comunità montana,  hanno dimostrato l’infondatezza delle avverse pretese sostenendo che il rapporto intercorso tra le parti, nel corso degli anni, si è sempre svolto in pieno rispetto della normativa. Il giudice del lavoro ha condannato inoltre la lavoratrice ex lsu al pagamento delle spese di giudizio.

24 novembre 2017 0

XV Comunità montana Valle del Liri, grande successo per il 6° corso micologico

Di redazione

Grande successo sta riscuotendo la sesta edizione del Corso Micologico, ex novo organizzato ad Arce dalla XV Comunità Montana Valle del Liri, finalizzato al rilascio del tesserino abilitativo per la raccolta di funghi epigei. Oltre a permettere di soddisfare un obbligo normativo, è intenzione dell’ente montano offrire ai cittadini un servizio in grado di valorizzare e tutelare il nostro territorio in ogni modo, offrendo uno strumento utile per conoscere e apprezzare al meglio uno di tanti doni del nostro splendido patrimonio boschivo e naturalistico. Il presidente della XV Comunità Montana ing. Gianluca Quadrini si è dichiarato estremamente soddisfatto del successo e della partecipazione di questo corso dichiarando: ”Un ringraziamento lo rivolgo al consigliere comunitario Luigi Bianchi che ha voluto fortemente,insieme a me, l’organizzazione del corso, ai docenti del corso Prof. Franco Carnevale e Prof. Massimo Mastroianni per l’impegno, ai dipendenti della XV Comunità Montana Valle del Liri Angela Cervinia e Antonio Tasciotti che ne hanno curato l’organizzazione, nonché a tutti i partecipanti per aver risposto in maniera così numerosa. Quest’anno i corsi micologici hanno annoverato la presenta di oltre 300 corsisti e questo ci rende particolarmente orgogliosi.Valorizzare il nostro territorio e i suoi prodotti allo scopo di rafforzare il senso di appartenenza alla propria realtà sono i punti cardini del nostro modus operandi”. “L’ente montano che presiedo, attento nella valorizzazione del territorio e delle sue specificità intende dare particolarmente risalto alla conoscenza dell’ambiente e a come vivono i suoi prodotti per capirne il ruolo svolto negli ecosistemi. Per questo a breve partirà anche un nuovo corso sulla Potatura e gestione dell’uliveto e frutteto, come ci hanno richiesto in molti. Un percorso molto utile che rappresenta un ritorno alle origini e alle nostre radici che vanno preservate, oltre che ad un mestiere artigianale che va sempre più scomparendo” conclude il presidente Quadrini.

14 luglio 2017 0

Villa Santa Lucia- Incendio nella parte montana, elicottero e canadair a lavoro per domare le fiamme

Di redazione

Villa Santa Lucia- Questa estate si sta caratterizzando per un’emergenza incendi davvero preoccupante. Tutto il cassinate, così il territorio regionale del Lazio e il Sud Italia sta impegnando vigili del fuoco e volontari in ore di intenso e durissimo lavoro. Dalle prime ore di questa mattina un incendio sta devastando la parte montana di Villa Santa Lucia. Le fiamme, stando ad alcune testimonianze,sarebbero divampate nella notte. Avrebbe preso vigore nel giro di poco tempo raggiungendo anche una zona vicina alle abitazioni. Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco, volontari, un elicottero ed un canadair data la vastità del rogo. N.C.

14 ottobre 2016 0

La Comunità Montana Valle del Liri dice no all’impianto di compostaggio a Piedimonte San Germano

Di admin

Piedimonte San Germano – Sulla possibilità che un impianto di compostaggio possa entrare in funzione nel comune di Piedimonte San Germano, la XV Comunità montana Valle del Liri si schiera apertamente per il NO.

“Dei diciannove comuni facenti parte della Comunità, come da verbale, erano presenti almeno un consigliere di sedici di essi. Pertanto, questa delibera rappresenta la contrarietà dei comuni della Valle del Liri alla realizzazione di un impianto di trattamento di rifiuti che insistentemente e con prepotenza si vuole realizzare in un territorio già fortemente esposto in tema ambientale e in un’area sicuramente non idonea ad ospitare insediamenti altamente impattanti per tutto l’ecosistema, soprattutto in considerazione degli effetti cumulativi derivanti dagli altri impianti presenti”.

Lo si legge in una nota inviata da Gianluca Quadrini, presidente XV Comunità Montana Valle del Liri il quale, nella stessa nota aggiunge: “L’azione portata avanti da questa Comunità, non rappresenta né propaganda politica e né tanto meno mira a fare pubblicità ingannevole, bensì sarà garante della tutela dell’attività agricola e della salute pubblica attraverso la salvaguardia della qualità delle acque, dell’aria e dell’ambiente”.