Tag: ospitano

2 dicembre 2016 0

Stranieri a Cassino, la polizia effettua controlli alle strutture che ospitano immigrati

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino – Controlli della polizia del Commissariato di Cassino alle strutture che ospitano immigrati nella città Martire.

Sarebbero una decina gli alloggi utilizzati per i progetti di accoglienza stranieri controllati dagli uomini del commissariato per verificare il rispetto dei parametri previsti dalla normativa in materia di accoglienza stranieri.

Una iniziativa di verifica necessaria anche in considerazione di ciò che è accaduto in via Vaglie e dei motivi che hanno spinto il sindaco D’Alessandro ad emettere due ordinanze di sgombero che non hanno ancora subito effetti.

Il problema degli alloggi non idonei  ma comunque usati per accogliere cittadini stranieri è un problema, purtroppo, non solo di Cassino.

Ermanno Amedei

22 aprile 2010 1

I ragazzi dell’istituto Comprensivo ospitano i “colleghi” della scuola francese di Arques

Di redazione

La città di Paliano (Fr) si prepara ad accogliere i ragazzi provenienti da Arques, Comune francese con il quale, da una decina di anni, è stato allacciato un intenso scambio culturale e di reciproca ospitalità attraverso l’Istituto Comprensivo di Paliano di cui è dirigente la Professoressa Patrizia Bottari. Il gruppo dei francesi soggiornerà a Paliano dal 3 al 7 maggio. L’Amministrazione Comunale, e in primis il Sindaco Maurizio Sturvi, si è impegnata a mettere a disposizione degli ospiti i mezzi di trasporto comunali e non per gli spostamenti dall’aeroporto e per le gite previste. Il 5 maggio, inoltre, alle ore 18.30, è in programma un incontro tra le delegazioni comunali delle due città che si recheranno presso La Selva di Paliano e in visita nei vari monumenti del centro storico. La giornata si concluderà con una cena nel corso della quale verrà suggellata l’intenzione del Comune di Paliano di stringere un gemellaggio con la città di Arques. “Uno dei punti del programma di governo dell’Amministrazione Comunale – sottolinea L’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Simone Marucci – è innalzare il livello culturale della città partendo dal presupposto che le conoscenze che scaturiscono dallo scambio culturale, economico e sociale tra i popoli continuano ad essere ancora oggi degli strumenti fondamentali per conseguire un migliore sviluppo. Consideriamo, infatti, che uno degli obiettivi dell’Unione Europea è avvicinare i suoi cittadini mediante programmi o azioni utilizzate come strumento utile a favorire l’incontro per la costruzione di un’Europa sempre più unita. Intanto, vogliamo partire dai ragazzi per consolidare un rapporto ormai avviato e duraturo con una cittadina che presenta – conclude l’Assessore Marucci – molte peculiarità paesaggistiche innanzitutto simili alla nostra”.