Tag: parano

26 agosto 2017 0

Castelnuovo Parano arriva Bandabardò e sarà tutta un’altra musica!

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Castelnuovo Parano – Si chiuderà questa sera, sabato 26 agosto, la XXXVII “Festa di Montecalvo” con il concerto di Bandabardò, in programma dalle ore 21.30 al Campo Polivalente del centro storico. Si concluderà una stagione di eventi importanti e per tutti i gusti che ha spaziato dal successo delle colonne sonore di indimenticabili pellicole con “Morricone and Others” magistralmente eseguite dall’Orchestra da Camera di Frosinone, alle travolgenti e coinvolgenti note di pizzica, tammurriate e tarantelle di Antonio Castrignanò e la Nuova Compagnia delle Tarante. Fra eventi religiosi e gastronomici, che hanno allietato le caldi serate estive dell’Antico Borgo, del suo Castello e della sua maestosa Torre si archivia un’estate di musica. Questa sera sarà la volta del “Più scalcinato e improbabile accrocchio di musicisti irriverenti, fuori da qualsiasi legge di mercato e di tecniche di marketing, un controverso fenomeno destinato a cavalcare fino ad oggi una originale storia” secondo Carlo Lucarelli. Definizione quanto mai azzeccata per Bandabardò, una band che con la loro musica, i loro testi catturano il pubblico, sia quello che li segue da tempo, sia quello che li ascolta per la prima volta. Stasera sarà la volta della musica d’impegno sociale e politico di Bandabardò, la band toscana, di Orla (chitarra elettrica e tastiera), Donbachi (basso e contrabbasso) del giovane Nuto (batteria) arricchita dai fiati e dalle percussioni di Jose Ramon Caravallo Armas, meglio conosciuto come Ramon, chiuderà l’estate culturale dell’Antico Borgo arroccato all’ombra del Maniero e della sua torre. Caselnuovo Parano si prepara ad un’altra serata di buona musica. Un evento, senza ombra di dubbio, di elevato valore culturale e di importante valorizzazione del suo territorio. L’amministrazione De Bellis, insomma, ha fatto le cose in grande, realizzando un programma di tutto rispetto e per tutti gusti, nell’ambito della XXXVII Festa di Montecalvo. È anche tempo di bilancio e quello della kermesse di Castelnuovo Parano è senz’altro positivo come ha voluto sottolineare il Primo Cittadino, Oreste De Bellis: “Questo evento insieme a tutti gli altri appuntamenti che hanno caratterizzato il cartellone della stagione estiva del comune di Castelnuovo Parano, segna il ritorno da protagonista del nostro paese sulla scena culturale laziale attraendo così turismo ed economia sul territorio .L’amministrazione comunale sta mantenendo fede alla promessa fatta ai nostri concittadini di rilancio culturale turistico ed economico del paese”.

Un’altra serata da vivere e ballare sulle note di una grande band, in cui divertimento e impegno civile si fondono magistralmente!

F. Pensabene

13 agosto 2017 0

Castelnuovo Parano, arrivano Castrignanò e la Nuova Compagnia delle Tarante, con pizzica, tammurriate e tarantelle

Di redazionecassino1

Castelnuovo Parano – Proseguono le serate d’estate all’insegna della cultura e della buona musica, nell’ambito della “Festa di Montecalvo” di Castelnuovo Parano. Dopo il grande successo registrato dal “Morricone and Others” che ha visto riecheggiare fra i vicoli e piazza Minerva le più belle e suggestive colonne sonore di famose pellicole cinematografiche mondiali, il 10 agosto scorso, stasera arriva la musica popolare.     Il Borgo antico, arroccato sulla collina ed il suo magico “Castello”, si preparano a vivere un’altra serata di musica, questa sera, 13 agosto, al Campo Polivalente del centro storico. Sarà, infatti, la volta del concerto di Antonio Castrignanò e la Nuova Compagnia delle Tarante a conclusione del Ragnatela Festival. Per i vicoli dell’Antico Borgo aurunco risuoneranno le note travolgenti e coinvolgenti di pizzica, tammurriate e tarantelle. La pizzica ha origini molto antiche risalenti, sembra, addirittura a culti dionisiaci molto comuni nell’area del Salento, provenienti dalla Grecia, e fatti propri dalle popolazioni locali. Si è poi diffusa in molte altre parti dell’Italia meridionale accostandosi ad altre forme musicali come tammuriate e tarantelle che hanno da sempre riscosso un enorme successo fra le popolazioni e negli ultimi tempi riscoperte da molti giovani. Accanto alla maestosità dell’Antico Maniero, posto a guardia della millenaria Abbazia e del Golfo, al Borgo ci si prepara ad un’altra serata di festa d’estate tutta da vivere e… da ballare!

F. Pensabene

8 agosto 2017 0

Castelnuovo Parano, “Morricone and Others” fra vicoli e piazze dell’antico Borgo

Di redazionecassino1

Castelnuovo Parano – Sere d’estate ricche di fascino e suggestione a Castelnuovo Parano per l’edizione 2017 della “Festa di Montecalvo” che per tutta la stagione estiva anima l’antico borgo arroccato sulla collina circondata dai monti Aurunci. La kermesse, iniziata dal mese di luglio con una serie di eventi religiosi si arricchirà con manifestazioni culturali di grande spessore. Giovedì 10 agosto, nella magica notte di San Lorenzo, fra i suggestivi vicoli ed in piazza Minerva, riecheggeranno le note delle più belle colonne sonore di pellicole indimenticabili, scritte e dirette da Maestri italiani ed internazionali. Una particolare attenzione avranno le musiche del grande Maestro Ennio Morricone. Protagonisti della serata il clarinettista Gabriele Coggi e gli Archi dell’Orchestra da Camera di Frosinone che eseguiranno dal vivo le musiche di importanti ed intramontabili pellicole cinematografiche selezionate con cura, arrangiate e dirette dal Maestro Marco Attura. Morricone, ma anche Rota, Piovani, Bacalov, Williams, Zimmer, Badelt, Elfman e molti altri. La serata offrirà un ampio programma che ripercorre oltre 50 anni di storia del cinema. Immancabili le toccanti e struggenti note di “Schindler’s List”, navigando oltre Oceano con i “Pirati dei Caraibi” fino ad approdare ed elevarsi al misticismo di Taverner per “La Grande Bellezza” di Sorrentino. Il programma dell’estate di Castelnuovo proseguirà il 13 agosto, in un week end all’insegna della pizzica, che chiuderà il Ragnatela Festival, con il Concerto di Antonio Castrignanò e la Nuova Compagnia delle Tarante in un repertorio tutto da ballare, con pizziche, tammurriate e tarantelle. Il concerto del 26 agosto della Bandabardò chiuderà l’intera kermesse. Un’estate tutta da vivere fra i vicoli e le piazze del piccolo borgo aurunco, dominato dalla maestosità del suo “Castello”, guardiano del passato e monito per il futuro!

F. Pensabene

 

16 febbraio 2017 0

Sorprende i ladri in casa e viene aggredito. Uomo ferito a Castelnuovo Parano

Di admin

Castelnuovo Parano – E’ rientrato in casa e ha sorpreso i ladri. E’ accaduto nella prima serata di oggi a Castelnuovo Parano dove il proprietario della casa visitata dai malviventi, è rimasto ferito in seguito alla violenta colluttazione che l’uomo ha avuto con i malviventi.

Almeno due i ladri messi in fuga prima dell’arrivo dei carabinieri. L’uomo è stato costretto alle cure del 118.

Sul posto, oltre ai militari della compagnia di Pontecorvo comandati dal maggiore Fabio Imbratta, anche una ambulanza per medicare il ferito. Si cercano gli autori del tentato furto.

Ermanno Amedei