Tag: parlera

20 giugno 2017 0

Rifiuti sanitari pericolosi, se ne parlerà in Consiglio Comunale

Di redazionecassino4
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Un nuovo impianto per lo stoccaggio ed il trattamento di rifiuti sanitari pericolosi a Cassino: è stato al centro di una dichiarazione del consigliere regionale mario Abbruzzese durante il “question time” del Consiglio regionale del Lazio e sarà al centro dell’attenzione del prossimo Consiglio comunale a Cassino. La notizia ha ovviamente suscitato preoccupazione nella cittadinanza e Abbruzzese chiede che la Regione valuti attentamente la situazione per evitare di aggravare la situazione ambientale del territorio. Un territorio, quello del Basso Lazio, già particolarmente penalizzato negli ultimi anni sotto il punto di vista ambientale e che reagisce con grande allarmismo e disappunto alla notizia di un nuovo impianto per il trattamento di rifiuti. “Vogliamo sapere quali decisioni intende adottare la Regione Lazio, almeno per evitare di aggravare la situazione ambientale del territorio, in merito al rilascio dell’autorizzazione integrata ambientale per la realizzazione di un impianto per lo stoccaggio e il trattamento di rifiuti Sanitari pericolosi (a rischio infettivo e non) in via Cerro antico. Tale eventualità – precisa ancora il Consigliere regionale di Forza Italia – ha suscitato molto allarmismo nella cittadinanza tanto che la circostanza sarà oggetto di discussione nel prossimo consiglio Comunale di Cassino. Vogliamo, quindi, sapere se esiste la possibilità di riaprire la conferenza dei servizi visto e considerato che sono state riscontrate alcune anomalie nelle autorizzazioni concesse e visto e considerato che risulta sempre più forte il sentimento di preoccupazione e protesta dei cittadini di tutto un territorio, quello della Provincia di Frosinone, che non vuole vedere la propria terra diventare la discarica del Lazio”.

16 maggio 2017 0

“Strumenti terapeutici nei disturbi alimentari” se ne parlerà in un convegno a Sora

Di redazionecassino1

Sora – Venerdì prossimo, dalle 8.00 alle ore 18.00, presso l‘Ospedale di Sora, si terrà il terzo incontro formativo rivolto a figure sanitarie/professionali. Il corso – accreditato ECM, Responsabili scientifici Gioia Marzi e Filippo Morabito – riguarda: “Strumenti terapeutici nei disturbi alimentari: residenzialità e supporti tecnici” ed è organizzato dal DSMPD, Uosd Disturbi Alimentari.

    È il terzo “step”  di una più articolata attività formativa, prevista nel Piano aziendale, che – anche con gli incontri svoltisi a Frosinone il 22 Marzo ed a Castrocielo il 05 Aprile scorsi – costituisce il naturale proseguimento ed approfondimento di quanto già realizzato dalla ASL nel 2015 su diversi modelli psicoterapeutici nel trattamento dei Disturbi Alimentari.

L’incontro vuole dare nuovi strumenti ai professionisti coinvolti che giornalmente devono fare fronte ai sempre più crescenti problemi legati ai disturbi alimentari, quali: anoressia, bulimia e disturbi da alimentazione incontrollata.

Medici, Psicologi, Psichiatri, Psicoterapeuti, Nutrizionisti, Infermieri, Assistenti sociali porranno l’accento anche al momento della residenzialità quale risorsa specialistica talvolta irrinunciabile da integrare con il lavoro svolto dal servizio territoriale e che permette di evitare ai nostri utenti viaggi fuori provincia.

22 aprile 2017 0

Il bullismo, quale soluzione? Se ne parlerà alla 7^ edizione di “Cronista per un giorno”

Di redazionecassino1

Cassino –  Si terrà domenica 23 aprile alle ore 10 presso la biblioteca comunale di Cassino la cerimonia di premiazione della 7^ edizione di “Cronista per un giorno” e della 5^ edizione “Sorgenti del Gari”. Particolarmente importante e drammticamente attuale il tema di questa edizione: “Bullismo, fenomeno sempre più frequente: come arginarlo?”. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione culturale “Deus Day”. Nell’ambito della manifestazione interverranno i relatori, il dottor Michele Zizza che tratterà le problematiche del bullismo e la dottoressa Daniela Cardillo laureata in Giurisprudenza che affrontera’ il tema “Il labile confine tra diritto di cronaca e diffamazione a mezzo stampa”.

F. P.