Tag: pitbull

27 luglio 2018 0

Luna prigioniera a Ponza, Pitbull salvata dai pompieri

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

PONZA – Era scomparsa da una giornata intera ed è stata ritrovata prigioniera su un costone in località Sperone Capobianco a Ponza. Luna, una femmina di Pitbull non sarebbe potuta mai risalire da sola e la calura e la sete l’avrebbe uccisa. La segnalazione arrivata ai vigili del fuoco di Latina ha permesso di mettere in moto i soccorritori partiti dalla sede stagionale di Ponza

Sul posto, i pompieri, in collaborazione con le autorità locali, hanno individuato l’animale e progettato un piano per il suo recupero. Con tecniche saf, quindi, i pompieri si sono calati imbragando l’animale e portandola in salvo assicurandola ai proprietari.

Ermanno Amedei

14 dicembre 2017 0

Pitbull in stato di abbandono sul balcone a Cassino, denunciato 30enne

Di admin

CASSINO – La Squadra Volante del Commissariato di Cassino interviene su segnalazione giunta sulla linea di emergenza 113:  due pitbull sono in stato di abbandono.

Giunti sul posto gli agenti accertano che da alcuni giorni il proprietario non si occupa dei suoi “amici” a 4 zampe , per il cui sostentamento i vicini  “lanciano” loro cibo, approfittando della collocazione esterna della loro “cuccia”- sul balcone-.

Gli agenti contattano il Servizio Veterinario della Asl, per gli adempimenti di specifica competenza, e denunciano il  proprietario, un 30enne cassinate, per abbandono di animali.

(foto tratta da web)

22 novembre 2017 0

Cassino: Zuffa tra yorkshire e pitbull, la Polizia denuncia una 32enne

Di redazione

Cassino- Due ragazze erano a passeggio con il loro amici a 4 zampe: un Yorkshire ed un Pitbull, quando improvvisamente si è scatenato l’inferno. Il Pitbull, dopo aver individuato il piccolo yorkshire, è sfuggito al controllo della padroncina e lo ha aggredito. Una zuffa tra i due cani che purtroppo ha procurato alcune ferite all’esemplare più piccolo e tanto spavento. Intanto sul posto era giunta anche la Volante della Polizia, nel frattempo allertata. Dopo aver ricostruito la dinamica, è scattata la denuncia per una 32enne del luogo. Dovrà rispondere di omessa denuncia di animali, lesione personali, abbandono di persone minori e maltrattamenti in famiglia. Le indagini degli inquirenti, infatti, non si sono ovviamente fermate ad accertare soltanto la proprietà del cane “aggressore”. I poliziotti si sono trovati davanti ad una triste storia familiare fatta di maltrattamenti e di disagio sociale. Immagine d’archivio

17 settembre 2017 0

I due pitbull le cacciano di casa, tre donne costrette a scappare dalla finestra con vigili del fuoco

Di admin
ROMA – In balia di due grossi pit bull, tre donne hanno cercato riparo in una stanza della loro abitazione. E’ accaduto ieri sera a Roma in un appartamento sulla via Portunnese al civico 100. Non si sa cosa abbia innescato la rabbia dei due animali che si sono rivoltati contro la loro padrone 48 anni e le sue due conviventi di 81 e 76 anni costrette, ferite, a rinchiudersi in una stanza del loro appartamento. Per salvarle sono dovuti intervenire i vigili del fuoco che le hanno fatte uscire da una finestra grazie ad una piattaforma mobile. Sul posto anche i carabinieri della radiomobile di Roma e i veterinari della Asl che hanno narcotizzato gli animali portandoli in un luogo sicuro. Le tre donne sono state trasportate in ospedale con ferite giudicate guaribili in 30 giorni.