Tag: poliziotti

10 maggio 2018 0

Seguono la scia a Cassino e trovano profumi tarocco, poliziotti denunciano due fratelli campani

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – Gli agenti del commissariato di Cassino hanno sentito puzzo di bruciato, anzi, di profumo contraffatto e hanno effettuato accertamenti su due fratelli campani che si aggiravano con un borsone per il centro cittadino. Gli uomini diretti dal dirigente Carlo Bianchi (che sostituisce in questo periodo il dirigente Alessandro Tocco impegnato in un corso), hanno fermato il 28enne e 20enne che erano arrivati a Cassino con il chiaro intento di vendere profumi perfettamente confezionati nel loro packaging, stesse immagini, stessi colori, ma il nome non poteva trarre in inganno i poliziotti in servizio di volante che prontamente bloccavano i due malfattori.

Con precedenti penali per reati contro il patrimonio e senza giustificare la loro presenza a Cassino, i due sono stati perquisiti ed accompagnati in commissariato per essere segnalati all’Autorità Giudiziaria per aver cercato di vendere prodotti industriali con segni mendaci.

Un’imitazione di marchi di famosi stilisti, con l’alterazione del nome idoneo però a trarre in inganno qualsiasi compratore inesperto che vedendo un profumo da 100 ml. sottocosto avrebbe acquistato un prodotto semplicemente ingannevole avendo solo alcuni minimi tratti di somiglianza dall’originale.

Un marchio imitato in grado di arrecare confusione che però non ha confuso gli abili operatori.

19 aprile 2018 0

Frosinone, alla Questura dieci nuovi poliziotti per il controllo del territorio

Di redazionecassino1

FROSINONE – Si rafforza l’organico della polizia di Frosinone, alla Questura arrivano dieci nuovi poliziotti. Nella mattinata di ieri il dirigente dell’Ufficio Personale dr.ssa Monica Tucci ha presentato al Questore, dr.ssa Rosaria Amato, i 10 “nuovi” poliziotti arrivati a Frosinone e che andranno ad incrementare l’organico della Questura e dei Commissariati distaccati con un impiego privilegiato nei servizi di controllo del territorio.

 

Tra le “new entry” anche 5 neo agenti classe ’95 – ‘96, che stanno già dando prova di grande dedizione e professionalità.

E proprio nella prima notte di servizio uno dei nuovi giovani poliziotti appena arrivato ha eseguito il suo primo arresto a carico di una persona evasa dagli arresti domiciliari, dove era stata collocata a seguito di una “spaccata” avvenuta nel mese di dicembre ai danni di una pizzeria.

I complimenti del Questore al giovane poliziotto!

 

9 gennaio 2018 0

I poliziotti di Frosinone gli chiedono i documenti e lui li aggredisce, arrestato

Di admin

FROSINONE – Era da poco trascorsa la mezzanotte quando una pattuglia della squadra volante monitorando la parte alta della città, luogo negli ultimi mesi di vari episodi criminosi, ha incrociato un individuo appiedato il quale alla richiesta degli agenti di fornire documenti e soprattutto contezza della sua presenza in quella zona particolare, attenzionata anche per lo spaccio di sostanze stupefacenti, si è scagliato contro gli stessi minacciandoli e aggredendo fisicamente il capopattuglia.

Pronta la reazione degli operatori che in breve tempo immobilizzano il malvivente, censito in banca dati come soggetto pericoloso con a carico svariati precedenti di polizia attinenti ai reati predatori e contro la persona, tra cui furto, resistenza, rapina, porto abusivo di armi e lesioni.

Lo stesso trasferito presso gli uffici della locale Questura è stato arrestato su disposizione del P.M. con l’accusa di resistenza, lesioni e minaccia a Pubblico Ufficiale

13 giugno 2017 0

Spacca i parabrezza a 12 auto e ferisce due poliziotti, arrestato straniero

Di redazionecassino1

Cassino – Ha spaccato 12 parabrezza ad altrettante auto e poi ha preso a sassate anche gli agenti di polizia che tentavano di fermarlo. Resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato sono i reati per i  quali è stato arrestato ieri sera un 35enne straniero che in via Verdi, sotto l’effetto di alcool, si è accanito contro i parabrezza delle auto lasciate parcheggiate nella zona dalla gente che si è recata ai festeggiamenti per Sant’Antonio. Alle 23.30, circa, l’uomo ha iniziato a lanciare grosse pietre contro i parabrezza delle vetture gettando a terra anche motociclette e scooter parcheggiati lungo il suo cammino. Ha rischiato anche il linciaggio della gente che si è accorta del danno alle vetture. Ad evitare il peggio sono stai gli agenti del commissariato di Cassino diretto dal vice questore Alessandro Tocco. Anche contro di loro, prima di essere immobilizzato, lo straniero ha lanciato sassi ferendoli entrambi con prognosi di cinque giorni.

7 dicembre 2016 0

Operazione antidroga in corso a Frosinone, oltre 40 arresti

Di admin

Frosinone – Sono oltre quaranta le persone arrestate questa mattina nell’operazione antidroga ancora in corso iniziata nelle prime ore di oggi a Frosinone.

Si tratta di esecuzioni di misure cautelari, frutto quindi di una pregressa indagine condotta dalla Squadra Mobile di Frosinone e dalla Compagnia Carabinieri di Frosinone, nel capoluogo della Provincia. Al lavoro ci sono 350 uomini e donne tra poliziotti e carabinieri.

Ulteriori dettagli verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa congiunta che si terrà alle ore 11.30 presso la Prefettura .

Ermanno Amedei

Articolo successivo

21 ottobre 2016 0

Tenta di accoltellare carabinieri e poliziotti, 25enne arrestato a Piedimonte

Di admin

Piedimonte San Germano – Dalla sua casa, lanciava sulla strada, in via Virgilio a Piedimonte San Germano oggetti di ogni tipo e, per questo, i vicini hanno chiamato le forze dell’ordine.

I carabinieri giunti sul posto, hanno appurato che si trattava di un 25enne del posto in evidente alterazione psicofisica. Alla vista dei carabinieri il giovane gli si è scagliato contro colpendoli con calci e pugni ed una volta notata la presenza di un’altra pattuglia della Polizia di Stato giunta in ausilio dei militari, si è armato di un grosso coltello prelevato dalla cucina, brandendolo contro le forze dell’ordine e minacciando di colpirli.

Dopo una lunga trattativa, il giovane è stato tranquillizzato ed approfittando di un attimo di distrazione è stato bloccato e disarmato, per poi essere trasferito in ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cassino per le cure mediche del caso.

Al termine degli accertamenti il 25enne è stato associato al carcere di Cassino.

Ermanno Amedei

29 luglio 2010 0

Poliziotti in trappola, sequestrati e aggrediti da un marito violento

Di redazione

Due poliziotti del commissariato di Cassino si sono trovati, ieri, a gestire una situazione particolarmente delicata che metteva a rischio, non solo una donna con i suoi figli, ma anche loro stessi. Tutto è nato da una denuncia per maltrattamenti in famiglia che la 20enne tunisina ha sporto al commissariato. Il marito 38enne connazionale della ragazza aveva più volte adoperato violenza in famiglia e, per questo, ieri i due agenti hanno bussato a casa della coppia per sincerarsi di quanto accadeva. Proprio l’uomo ha aperto la porta e, dopo aver fatto entrare i poliziotti, in evidente stato di ebbrezza, l’ha richiusa a doppia mandata gettando la chiave sotto un mobile. A quel punto, pare armato di coltello, l’uomo si è scagliato contro gli uomini in uniforme che, però, sono riusciti ad immobilizzarlo e ad arrestarlo con l’accusa di sequestro di persona, violenza, uso di armi, minaccie, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Se i poliziotti volessero conferma dell’aggressività dell’uomo, certamente l’hanno avuta.

14 aprile 2009 0

Terremoto, una raccolta per le famiglie dei poliziotti

Di redazione

Il sindacato di polizia Co.I.S.P. di Frosinone è impegnata in una raccolta di prodotti da inviare direttamente ai poliziotti abruzzesi colpiti dal sisma del 6 aprile. Ne da notizia il segretario provinciale Italo Acciaioli il quale dichiara: “Serve tutto, generi alimentari a lunga conservazione (ben sigillati), qualsiasi tipo di vestiario (preferibilmente nuovo o in ottimo stato), coperte, asciugamani – carta (da colorare, fazzoletti), quaderni e qualsiasi cosa che possa essere utile alle famiglie. Il materiale raccolto sarà recapitato direttamente ai nostri colleghi mercoledi 22 Aprile 2009 (data presunta)”. Per qualsiasi chiarimento potere contattare le seguenti utenze telefoniche: Frosinone – Vincenzo Pizzuti, 331-3704604; Cassino – Italo Acciaioli tel 331-3704279.