Tag: pontecorvo

29 Luglio 2019 0

I carabinieri bussano all’uscio e lui nasconde mezzo etto di cocaina a Pontecorvo,

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

PONTECORVO –  Si accorge che i carabinieri sono fuori casa e corre a nascondere cinrca 42 grammi di cocaina. Ma i militari sono più furbi di lui e lo arrestano. Accade a Pontecorvo dove i carabinieri, stamattina, hanno dato esecuzione ad un ordine di custodia cautelare emessa dal Gip presso tribunale di Cassino nei confronti di D.R. A. 27 enne di Pontecorvo, per il reato di spaccio di stupefacenti commesso a Pontecorvo.

Le indagini, scaturite da attività info investigativa hanno consentito di accertare svariate cessioni di dosi di cocaina nei confronti di soggetti del luogo. A seguito dell’esecuzione, la predisposizione di un accurato servizio di osservazione, ha consentito di verificare che il prevenuto, alla vista dei militari, si è scappato nella parte esterna dello stabile dove ha occultato un involucro.

Quindi consentiva l’accesso dei militari. La scaltra condotta non è passata inosservata agli operanti che contestualmente alla notifica del provvedimento restrittivo hanno recuperato l’involucro che risultava contenere: grammi 42 di cocaina, altro involucro di grammi 1 di cocaina e ulteriore quantitativo di grammi 31 di hashish oltre a bilancino di precisione e involucri per il confezionamento di dosi. Per il rinvenimento di tali quantitativi di stupefacente si è proceduto all’arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

4 Luglio 2019 0

Pontecorvo: In debito con Acea di 11.000 euro, manomette i sigilli e monta un contatore. Arrestato

Di redazione

A Pontecorvo, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un uomo di origini marocchine 53enne. L’uomo si è reso responsabile del reato di “violazione di sigilli e furto aggravato di acqua”. Dagli accertamenti svolti dai militari operanti, unitamente al personale Acea Ato 5 di Frosinone, è emerso che l’uomo, previa manomissione dell’impianto idrico e manomissione dei sigilli, ha installato un contatore non omologato, in luogo di quello rimosso per morosità, in quanto debitore di 11.000 euro. Dopo le formalità di rito il 53enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Foto d’archivio

24 Giugno 2019 0

Incidente in autostrada tra Cassino e Pontecorvo. Un ferito grave

Di redazione

Incidente A1 nel primo pomeriggio di oggi lunedì 24 giugno. È avvenuto Sul tratto compreso tra Cassino Pontecorvo, esattamente al Km 654 della corsia Nord. Ad essere coinvolte nell’impatto. Coinvolte 2 auto ed un mezzo pesante. Tre i feriti, ma di essi, uno è stato elitrasportato in codice rosso al Policlinico di Roma Umberto Primo. Numerosi i disagi alla circolazione per consentire le operazioni di soccorso e ripristino. Sul posto forze dell’ordine, mezzi del 118 ed i vigili del fuoco. Dinamica al vaglio degli inquirenti. N. Costa

29 Maggio 2019 0

Pontecorvo; “MurInAria”, l’arte urbana arriva al Campo Sportivo Giardino dello Sport

Di redazionecassino1
PONTECORVO – L’arte urbana come strumento per riqualificare i luoghi e i piccoli centri. Portare bellezza per creare affezione in chi il territorio lo vive quotidianamente, prima ancora che a fini turistici. Questi gli obiettivi di Murinaria, progetto del collettivo “Esternamente” in  collaborazione con il Comune di Pontecorvo che porta nel territorio l’innovazione e i colori della street art. Riscoprire la città attraverso l’arte urbana contemporanea che diventa strumento per dare nuovo risalto a spazi che, pur essendo parte di un orizzonte visivo acquisito, sono solitamente trascurati, abbandonati e privi di una qualificazione. L’edificio prescelto è la tribuna del Campo Sportivo Giardino dello Sport, spazio che quotidianamente accoglie giovani e meno giovani che qui praticano dal calcio all’atletica a livello amatoriale ed agonistico. Una forma alternativa di  valorizzazione territoriale in grado di favorire l’ardua rivalsa delle periferie italiane. Esternamente nasce nel 2015 da un’idea del collettivo artistico dell’ associazione Culturale Cantieri etnici, composta dal presidente Gianluca Terenzi e dagli artisti visuali Emiliano Terenzi e Chiara Valeri, da sempre sostenitore dell’arte contemporanea come elemento di dinamismo culturale e strategia di crescita socio economica, culturale e turistica. L’intuizione che sta dietro al progetto è quella di  portare “allo scoperto” la pratica artistica contemporanea ed in particolare l’arte urbana, come arte di frontiera, e porla a stretto contatto con il territorio al fine di stimolare un processo di interazione e contaminazione reciproca. Certamente ogni epoca ha il proprio modo di confrontarsi con la contemporaneità, in questo caso il progetto si fonda sulla contaminazione di voci, ambiti e sfere dall’archeologia industriale alla multimedialità, tutte al sevizio di una diversa fruizione del patrimonio culturale. Esternamente è uno spazio dedicato al l’immaginario della street art urbana.  Una rivoluzione in tutti i sensi, in quanto riesce nel difficile intento di fare della cultura un progetto non solo etico, in grado di generare strumenti di interpretazione del reale. Ma anche in senso economico, perché crea un circuito virtuoso che fa profitto. Il profitto in questo caso ha il suono di una parola gradevolissima: è il  miglioramento delle zone urbane, è il potenziamento turistico di luoghi dove un tempo l’idea di crescita nell’immaginario culturale era impossibile. “Abbiamo accolto con immenso piacere la proposta del collettivo Esternamente perché pensiamo che i pontecorvesi meritino di vivere con orgoglio il territorio che abitano” – queste le parole di Gabriele Tanzi – “la scelta del campo sportivo, poi, rientra in un’ attività più ampia dell’ente di riqualificazione della struttura che occupa un ruolo centrale nella quotidianità soprattutto giovanile del comune”.

Il progetto “Murinaria” del collettivo Esternamente è stato vincitore di un bando di finanziamento del dicembre 2018 della Regione Lazio perché riconosciuto idonea a celebrare le pratiche artistiche, oltre ché a valorizzare il turismo e il folklore regionale.
9 Maggio 2019 0

Inseguiti dalle corsie dell’A1 fino in centro a Pontecorvo, arrestati ladri d’auto

Di admin

PONTECORVO – Inseguiti dall’autostrada fino al centro di Pontecorvo. Momenti concitati quelli che si sono vissuti oggi nei pressi della Villa Comunale di Pontecorvo quando, in piazzale Porta Pia, è arrivata a tutta velocità un’auto inseguita da una pantera della polizia stradale della Sottosezione di Cassino.

Gli uomini del sostituto commissario Giovanni Cerilli hanno “agganciato” l’auto mentre procedeva in direzione sud sull’autostrada. Gli occupanti, per nulla intenzionati a fermarsi, hanno tentato di far perdere le loro tracce uscendo al casello di Pontecorvo e dirigendosi verso il centro tallonati dai poliziotti, sono arrivati fino in centro dove, però, sotto gli occhi dei passanti, si sono fermati tentando inutilmente di fuggire a piedi. Si tratta di due cittadini stranieri che avevano rubato l’auto e si dirigevano verso sud.

14 Marzo 2019 0

Guidano “connessi”, a Pontecorvo multati 13 automobilisti sorpresi al volante con il telefono

Di admin

PONTECORVO – Guidare connessi, un rischio serio e una tentazione che corrompe spesso anche gli automobilisti più prudenti.

In poche ore ieri i carabinieri della compagnia di Pontecorvo hanno sorpreso ben 13 persone, ben divise tra uomini e donne, alla guida smanettando con il cellulare. Una pratica molto diffusa e che purtroppo causa incidenti spesso tragici.

La maggior parte dei contravventori erano intenti a parlare all’apparecchio, altri ancora a sentire le note vocali di WhatApp. Per i 13 è scattata una sonora contravvenzione con reltivi tagli dei punti della patente.

8 Marzo 2019 0

Con l’hashish a 14 anni, lo studente di Pontecorvo è stato segnalato alla prefettura

Di admin

PONTECORVO – Aveva nel suo giubbotto da ragazzino, appena 14 anni, alcune dosi di hashish.

A scoprirlo sono stati i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati da un’unità cinofila dei Carabinieri di Santa Maria Galeria, nell’ambito dei quotidiani servizi antidroga in prossimità degli istituti scolastici.

I militari hanno effettuato dei controlli all’interno dell’Istituto Tecnico e dell’Istituto d’Istruzione Superiore di Pontecorvo, su via XXIV Maggio, rinvenendo all’interno di un giubbotto di uno degli studenti dell’istituto tecnico, 3 grammi di hashish racchiusa in un involucro.

Fondamentale è stata la presenza del cane che in poco tempo, all’interno di una delle classi oggetto del controllo ha rinvenuto lo stupefacente.

Il minore di 14 anni, accompagnato in caserma alla presenza dei genitori, è stato segnalato al Prefetto di Frosinone per uso di stupefacente.

Sempre a Pontecorvo, gli stessi Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un 17enne di Cassino, incensurato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari impegnati in un servizio antidroga, hanno proceduto al controllo del 17enne, in compagnia di un altro soggetto, trovandolo in possesso di due pezzi di hashish del peso di circa 18 grammi, che aveva nascosto all’interno degli slip. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.

20 Febbraio 2019 0

Occupazione abusiva a Pontecorvo, il sindaco fa scattare i controlli della polizia locale

Di admin
PONTECORVO – “Occupazione abusiva dei marciapiedi: tantissime le proteste e le segnalazioni arrivate al comune da parte dei cittadini. Scattano i controlli della della polizia locale. Ad emanare la direttiva è stato il sindaco Anselmo Rotondo“. Lo si legge in una nota redatta dallo stesso sindaco di Pontecorvo. “A seguito di decine di segnalazioni arrivate dai cittadini che, non potendo transitare sui marciapiedi, a causa delle occupazioni abusive ho dato disposizione alla polizia locale di eseguire controlli su tutto il territorio comunale. Controlli che riguarderanno sia l’aspetto autorizzativo, sia quello del pagamento della tasse sull’occupazione del suolo pubblico. Si tratta di un provvedimento chiesto a gran voce dalla cittadinanza che tutela la legalità e il rispetto del decoro urbano”.
17 Febbraio 2019 0

Incidente stradale tra Badia di Esperia e Pontecorvo, tre feriti

Di admin

PONTECORVO – Tre macchine sono rimaste coinvolte questa mattina in un incidente stradale sulla strada provinciale tra la Badia di Esperia e Pontecorvo.

Nello schianto due persone sono rimaste ferite mentre una terza è rimasta contusa e spaventata. Una delle auto, dopo l’impatto, è uscita di strada e ha rischiato di capottarsi in una cunetta.

Sul palco sto sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di Cassino e tre ambulanze. Ermanno Amedei

26 Gennaio 2019 0

A scuola di legalità con la polizia, a Pontecorvo e alla scuola primaria “Pio Di Meo” di Cassino

Di redazionecassino1

PONTECORVO – La Polizia di Stato è sempre impegnata a promuovere la cultura della legalità e del rispetto delle regole tra i giovanissimi, affinché vivano consapevolmente e siano protagonisti di una cittadinanza attiva e partecipata.

In quest’ottica si inserisce l’intervento della Polizia di Stato nelle scuole. Da sempre i funzionari del Commissariato di Cassino e della Questura di Frosinone sono impegnati nel diffondere fra gli allievi delle scuole primarie e secondarie del cassinate e della provincia il rispetto delle regole, della convivenza civile fra i giovani, oltre al contrasto ed alle conseguenze psicologiche e legali dei fenomeni di bullismo e cyber-bullismo in questi ultimi anni molto diffusi fra adolescenti.

Protagonisti degli incontri, nel cassinate, gli alunni dell’Istituto Comprensivo 1 di Pontecorvo  e della scuola primaria “Pio Di Meo” della Città Martire.

Grande attenzione  ha mostrato la giovane scolaresca all’intervento del  Sov. Capo Erica Gasperini.