Tag: prossima

23 novembre 2017 0

Il bel tempo ha le ore contate, in arrivo freddo e neve dalla prossima settimana

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Nel prossimo weekend le condizioni meteo resteranno all’insegna del bel tempo. L’alta pressione continuerà a proteggere l’Italia da nuove perturbazioni. I prossimi giorni saranno quindi caratterizzati dalla sostanziale assenza di piogge e da temperature miti, specie al Nord.

Questa situazione, però, avrebbe le ore contate stando alle previsioni. Si sta infatti preparando l’arrivo della prima grande nevicata della stagione.

I meteorologi prevedono neve dapprima sulle Alpi, poi sugli Appennini, neve che arriverà entro la fine della settimana. Nel fine settimana, infatti, è atteso un forte peggioramento a seguito di un’ampia e consistente irruzione artica. La perturbazione Nord atlantica sarà seguita da aria decisamente fredda. Le precipitazioni più abbondanti saranno a ridosso di Alpi, Prealpi e pedemontane sono previste tra Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia, nonché sulla Liguria, soprattutto di Levante. Fenomeni più deboli e intermittenti, invece, sul Piemonte.

L’evoluzione vedrà piogge al Nord nella giornata di sabato prossimo, che tra domenica e lunedì si estenderanno anche a buona parte del Centro-Sud. Le piogge si trasformeranno in fiocchi neve. La prossima settimana la neve è prevista anche a quote più basse, prima in collina e, entro il 1 dicembre, persino in pianura.

 

21 febbraio 2017 0

Secondino: Nella prossima seduta approvazione patto gemellaggio Cassino-Norcia-Subiaco

Di redazionecassino1

Il presidente del consiglio comunale, Dino Secondino, ha convocato, oggi, la prossima seduta della massima assise cittadina che si svolgerà il giorno 27 febbraio alle ore 19. “L’ordine del giorno prevederà una serie di interrogazioni presentate dai consiglieri comunali di opposizione mentre l’ultimo tema da trattare sarà quello relativo all’approvazione del patto di gemellaggio tra le città di Cassino, Norcia e Subiaco. Tra i suddetti comuni è stato già ratificato un “Patto di Amicizia”, approvato con deliberazione del consiglio Comunale nella seduta dell11 luglio 2013. A seguito dei recenti contatti i comuni benedettini, anche a seguito degli eventi sismici che hanno colpito le comunità dell’Italia Centrale, tra cui quella di Norcia hanno stabilito di rafforzare il loro legame di amicizia trasformandolo in quello più profondo di fratellanza. In sostanza il consiglio comunale si dovrà esprimere sull’istaurazione di un rapporto di gemellaggio tra tutti e tre comuni, che pochi giorni fa si sono ritrovati a Roma presso la sede del Parlamento Europeo in Italia per presentare l’itinerario della Fiaccola Benedettina. Ovviamente questo atto è, appunto, fondato sulle radici storiche, culturali e religiose confluenti nella figura del Santpo Patriarca e Patronio Primario d’Europa, San Benedetto. Sarà dato mandato al Sindaco, Carlo Maria D’Alessandro, di sottoscrivere insieme ai primi cittadini di Norcia e Subiaco, rispettivamente, Nicola Alemanno e Francesco Pelliccia, il Patto di Gemellaggio in cui le città di impegnano a instaurare rapporti di cooperazione e di fraterna amicizia, costanti e sempiù intensi, per un’armoniosa crescita umana, sociale, culturale delle proprie comunità e per la solidarietà ed unità nazionale, coinvolgendo tutte le parti sociali”. Ha concluso Dino Secondino.

15 gennaio 2017 0

Forti venti freddi e nevicate la prossima settimana, il Comune predispone il Piano d’emergenza

Di redazionecassino1

Cassino – Ancora una settimana, quella che si appresta ad iniziare, caratterizzata da maltempo in buona parte del Centro e del Sud. Sono, infatti, previsti venti freddi e forti con neve fino a basse quote. Sulla base delle previsioni disponibili, il dipartimento della protezione civile d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra e estende quello già diffuso sabato. Già dalle prime ore di lunedì 16 gennaio, sopra i 500 metri ma anche a quote inferiori, sono previste nevicate. Sulla base delle indicazioni diffuse, si è svolta, nei giorni scorsi, presso il comune di Cassino una riunione tra il responsabile dell’ente, geom. Francesco Donati in materia di Protezione Civile e le associazioni del settore presenti sul territorio, la Protec Cassino e la VDS Cassino, alla presenza del consigliere delegato, Alessio Ranaldi, per discutere delle possibilità criticità derivanti dall’allerta meteo emanata dalla agenzia regionale di Protezione civile. “In caso di interventi per la presenza di neve, – ha detto Ranaldi a margine dell’incontro – nei limiti delle possibilità e attrezzature, si darà priorità ai percorsi per accedere all’ospedale, alle sedi di ufficio postale, Inam, Comune, Tribunale, scuole, salvo ordinanza sindacale di chiusura, per poi passare dal centro alle zone periferiche. Inoltre, il comune ha già provveduto ad acquistare ulteriore sale e trovato il mezzo idoneo per spargerlo sulle arterie della città in vista dell’ulteriore abbassamento delle temperature che dovrebbe verificarsi la settimana prossima. Maltempo, emergenza gelo: sacchi di sale per garantire sicurezza stradale Questa è un’iniziativa che si doveva per garantire la sicurezza degli automobilisti nell’eventuale difficoltà di gestione ordinaria della manutenzione stradale dovuta alla possibile presenza di ghiaccio. Sono state dunque preallertate, anche dal dipartimento regionale di Protezione Civile, tutte le associazioni dotate di mezzi ed attrezzature per lo sgombero di neve e per la salatura delle strade che potranno essere chiamate ad intervenire in caso di particolari criticità. E’ ovvio che è necessaria una essenziale collaborazione da parte dei cittadini sia per quanto riguarda la correttezza alla guida e il rispetto di tutte le normative vigenti sullo stato delle automobili in condizioni meteo proibitive. Nell’ambito dell’emergenza maltempo prevista per le prossime 24-48 ore, il comune di Cassino ha, quindi, allertato le proprie strutture operative per fronteggiare, in base alla disponibilità di mezzi e uomini, tutte le eventuali criticità che dovessero riscontrarsi sul territorio”. Ha concluso il consigliere comunale delegato alla Protezione Civile, Alessio Ranaldi. Foto repertorio