Tag: quale

22 aprile 2017 0

Il bullismo, quale soluzione? Se ne parlerà alla 7^ edizione di “Cronista per un giorno”

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino –  Si terrà domenica 23 aprile alle ore 10 presso la biblioteca comunale di Cassino la cerimonia di premiazione della 7^ edizione di “Cronista per un giorno” e della 5^ edizione “Sorgenti del Gari”. Particolarmente importante e drammticamente attuale il tema di questa edizione: “Bullismo, fenomeno sempre più frequente: come arginarlo?”. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione culturale “Deus Day”. Nell’ambito della manifestazione interverranno i relatori, il dottor Michele Zizza che tratterà le problematiche del bullismo e la dottoressa Daniela Cardillo laureata in Giurisprudenza che affrontera’ il tema “Il labile confine tra diritto di cronaca e diffamazione a mezzo stampa”.

F. P.

17 giugno 2010 1

Lo sport quale valore educativo in parrocchia, Pizzul tra gli ospiti al convegno

Di redazione

Domani venerdì 18 Giugno 2010 alle ore 18.30 presso l’aula magna del PALAZZO DEGLI STUDI di LANCIANO si svolgerà il convegno organizzato dal comitato del CENTRO SPORTIVO ITALIANO di LANCIANO-ORTONA ed in particolare dal presidente LORIS MONTEAMARO sul tema: LO SPORT – QUALE VALORE EDUCATIVO IN PARROCCHIA. Il convegno è stato organizzato a margine della manifestazione “GIOCHI SENZA QUARTIERE” che si sta svolgendo in questi giorni a LANCIANO e che coinvolge i ragazzi delle quattro parrocchie del centro storico di LANCIANO ed in particolare MADONNA DEL PONTE, S. LUCIA, S. NICOLA e S. MARIA MAGGIORE insieme alle associazioni di quartiere e con il prezioso contributo dell’amministrazione comunale che ha patrocinato e parzialmente finanziato l’iniziativa con gli assessorati alla cultura e dello sport. Gli ospiti previsti invitati non ancora tutti confermati sono: Bruno PIZZUL giornalista sportivo Eusebio DI FRANCESCO Allenatore PESCARA CALCIO Angelo Martino GIANCOLA Arbitro nazionale Edio COSTANTINI Presidente Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport Don Antonio DI LORENZO vicario episcopale per la pastorale della diocesi di LANCIANO-ORTONA Stefano CIERI giornalista LA GAZZETTA DELLO SPORT Enrico DI GIUSEPPANTONIO Presidente provincia di CHIETI Silvio TAVOLETTA assossore allo sport provincia di CHIETI Filippo PAOLINI sindaco di LANCIANO Manlio D’ORTONA assossore allo sport comune di LANCIANO Si tratta di un momento di riflessione su quale ruolo può svolgere lo sport per l’educazione dei giovani e la loro crescita.

13 aprile 2010 1

Confindustria, un convegno sulle energie rinnovabili quale opportunità per il sistema industriale

Di redazione

L’energia è uno dei temi sui quali Confindustria Frosinone da tempo ha incentrato la sua attenzione. Per questo motivo ospitare a Fiuggi un convegno nazionale sulle energie rinnovabili è sicuramente motivo d’orgoglio per l’Associazione. “Energie rinnovabili: un’opportunità per il sistema industriale italiano” è infatti il titolo del convegno organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria, Confindustria Lazio e Confindustria Frosinone. “Sin dal mio insediamento – dichiara il Presidente di Confindustria Frosinone Marcello Pigliacelli – ho voluto sottolineare l’importanza della green economy per la nostra provincia. Essa rappresenta la scommessa economica ed ambientale del futuro, sia a livello nazionale, tanto più per il territorio della provincia di Frosinone. Crediamo pertanto che la green economy debba avere un ruolo di rilievo negli indirizzi di politica industriale del Governo e della Regione, divenendo di conseguenza l’obiettivo prioritario per le Amministrazioni competenti. Va verso questa direzione, infatti, il protocollo d’intesa sottoscritto recentemente da Confindustria Frosinone con l’Amministrazione provinciale di Frosinone per il recupero ambientale della Valle del Sacco e per la promozione e diffusione delle fonti energetiche rinnovabili in Ciociaria. Il tema dell’energia è da tempo una priorità per l’Associazione. Da dieci anni, infatti, è attivo il Consorzio Energia Frosinone, che ha favorito, tra l’altro al proprio interno, la costituzione di società operative volte a fornire tutta una serie di servizi per supportare le aziende nella diagnosi energetica, compresa la valutazione per l’applicabilità di soluzioni e interventi finalizzati all’efficienza e al risparmio energetico, sia in termini commerciali che strutturali. Per questo ci ha fatto molto piacere poter ospitare nella nostra provincia una iniziativa dei Giovani Imprenditori di Confindustria”. “E’ urgente che il Lazio adegui significativamente la disponibilità di energia con un’offerta diversificata ed a basso costo – dichiara il Presidente di Confindustria Lazio Maurizio Stirpe – riduca maggiormente la dipendenza dal petrolio, sviluppi un sistema produttivo flessibile e competitivo. Nel medesimo tempo deve realizzare le condizioni per uno sviluppo economico equilibrato e sostenibile, in armonia con il fondamentale principio della conservazione delle risorse nel senso più generale, con ampio ricorso alle migliori tecnologie disponibili per la conversione dell’energia e per la protezione dell’ambiente. In tale quadro si inserisce la necessità di sostenere lo sviluppo dell’importante accordo fra Enea,Confindustria Lazio e Regione per la realizzazione nel Lazio della prima centrale solare termodinamica in Italia”.