Tag: quinto

25 febbraio 2018 0

Donna sale sulla balaustra di casa e minaccia di gettarsi dal quinto piano

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

POMEZIA – Si è arrampicata il passamano del balcone di casa minacciando di gettarsi nel vuoto. La 32enne, rimanendo sospesa al quinto piano della palazzina in piazza Luigi Nervi a Pomezia, ha fatto rimanere con il fiato sospeso l’intero quartiere.

Sul posto, oltre alle forze dell’ordine, questa mattina alle forze dell’ordine sono arrivati i vigili del fuoco e una autoscala di Pomezia e del comando dei vigili del fuoco di Roma raggiungendo la donna e convincendola a farsi portare in salvo.

Una volta al sicuro la donna è stata affidata ad autorità competenti.

13 dicembre 2017 0

Omicidio Mollicone, (ri)spunta il quinto indagato

Di redazionecassino1

Cassino – Quinto indagato nell’indagine svolta dai carabinieri per la morte di Serena Mollicone. È un altro carabiniere in servizio presso la caserma di Arce nel giugno del 2001 quando venne uccisa la studentessa 18enne. Il militare, oggi in servizio in una compagnia carabinieri a nord di Roma, era già finito nel registro degli indagati, qualche anno fa, sempre per l’omicidio della 18enne ma poi la sua posizione venne archiviata. Oggi risultano indagati il maresciallo all’epoca comandante della stazione, il figlio e la moglie. La settimana scorsa è stato indagato anche un carabiniere in servizio a Cassino ed oggi il quinto indagato.

22 febbraio 2017 0

Incendio appartamento al quinto piano di palazzo a Formia

Di admin

Formia – Incendio in appartamento, nella tarda mattinata di oggi, al quinto piano di una palazzina in via Palazzo a Formia. Alle 13.30

Circa, i vigili del fuoco di Gaeta sono dovuti intervenire anche con l’ausilio di un’autoscala. A lanciare l’allarme sono stati i vicini dato che all’interno dell’appartamento non vi era nessuno. I pompieri, dopo aver domato le fiamme nate, a quanto pare, a causa di un corto circuito, hanno dovuto informare i titolari dell’alloggio. I danni sono ingenti e si sta verificando l’agibilità del tetto.