Tag: ricerche

25 giugno 2018 0

70enne, cercatore di funghi di Fiuggi si perde. Ricerche in corso ad Arcinazzo Romano

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Arcinazzo Romano – In corso le ricerche da parte del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio sta intervenendo dalla prima serata di ieri nei pressi di Arcinazzo Romano (Roma) per ricercare un fungaiolo che risulta disperso. L’uomo, di 70 anni e residente a Fiuggi, durante la giornata di ieri, resosi conto di essersi perso durante un’escursione, ha contattato telefonicamente i famigliari lanciando l’allarme ma non sapendo dare indicazioni precise sulla propria posizione. Il Soccorso Alpino sta intervenendo con diverse squadre di terra alle quali, nelle prossime ore, se ne aggiungeranno altre provenienti da tutte le stazioni del CNSAS del Lazio. Alle ricerche partecipano anche i militari dell’Arma dei Carabinieri, gli uomini dei Vigili del Fuoco e alcuni volontari della Protezione civile locale.

10 maggio 2018 0

Crowdfunding per finanziare nuove ricerche di zio Peppuccio di Coreno

Di admin

CORENO AUSONIO – “Un crowdfunding per finanziere a 360° le ricerche di mio padre”. Ad annunciare l’iniziativa che sarà ufficialmente presentata il prossimo 15 maggio nella sala comunale a Coreno ausonio è Tonino Ruggiero, figlio Giuseppe Ruggiero meglio conosciuto come Zio Peppuccio, l’80enne scomparso in circostanze misteriose il 15 maggio del 2011 da Coreno Ausonio.

Ricerche durate mesi da parte di centinaia di persone, non sono servite a svelare il mistero.

Il figlio che non si capacita alla scomparsa e che continua a sostenere la necessità di far ripartire le ricerche  e che ha anche scritto un libro sulla vicenda dal titolo “Il buio oltre la valle”, lancia adesso questa nuova iniziativa per raccogliere fondi per finanziare nuove indagini.

3 maggio 2018 0

FOTO – Scomparso a Cassino, in acqua e su terra: continuano le ricerche di Luca Di Mario

Di admin

CASSINO – Sommozzatori e gruppo fluviali dei vigili del fuoco sono tornati, questa mattina a cercare Luca Di Mario, o ciò che ne resta, nel greto del fiume Rapido a Cassino. I craabinieri della locale compagnia comandata dal capitano Ivan Mastromanno, invece, hanno proseguito le ricerche lungo gli argini, o continuando a verificare segnalazioni.

L’uomo, 46 anni residente nel quartiere San Bartolomeo, è scomparso il 16 marzo scorso. La sua bicicletta è stata ritrovata il 20 aprile nel fiume dove si stanno concentrando le ricerche. Al momento, però, nonostante alle ricerche abbiano partecipato decine di persone ed anche cani molecolari, dell’uomo, a parte la bicicletta, non è stata trovata nessuna traccia.

27 ottobre 2017 Non attivi

Frosinone, 59enne disperso a Vallecorsa: terzo giorno di ricerche

Di admin

VALLECORSA –  E’ cominciato questo questa mattina il terzo giorno di ricerche del 59enne di Vallecorsa (Fr) di cui non si sa più nulla da mercoledì mattina alle 11. I vigili del fuoco lo stanno cercando con squadre di terra, gruppo Tas, cinofili e questa mattina anche con l’ausilio di un elicottero. Le difficoltà delle ricerche sono dovute anche alle caratteristiche impervie della zona. Per tutta la giornata di ieri, nessuna traccia dell’uomo sarebbe stata trovata. Oggi si tenterà anche dall’alto con l’ausilio di un elicottero.

Ermanno Amedei

 

14 gennaio 2017 0

Donna si getta nel fiume Liri, chiusa la diga per agevolare ricerche

Di admin

Sora – L’hanno vista scavalcare la balaustra lungo viale Servillo Barea a Sora e gettarsi nelle gelide acque del fiume Liri.

E’ una donna di circa 60anni che da ieri, dopo più segnalazioni arrivate alle 20 circa, i vigili del fuoco stanno cercando lungo la riva.

Della donna, però, nessuna traccia. Improbabile che possa aver resistito alla corrente e alle bassissime temperature dell’acqua.

Chiusa la diga a monte per far abbassare il livello dell’acqua ma serviranno ancora molte ore prima che i natanti dei pompieri possano intervenire con efficienza. Intanto, questa mattina, si alzerà in volo anche un elicottero per cercarla dall’alto.

Ermanno Amedei 

Foto repertorio 

27 novembre 2016 0

Escursionisti si perdono sul monte Gennaro (Roma), ricerche durate tutta la notte

Di redazionecassino1

Roma – Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è intervenuto la scorsa notte sui monti Lucretili, in provincia di Roma, per ricercare una coppia di escursionisti dispersi. I due, un uomo ed una donna originari di Roma di 40 e 50 anni, si erano recati nella giornata di ieri nei pressi del Monte Gennaro per un’escursione. L’allarme è stato lanciato dalla sorella di uno dei due dispersi che, non vedendoli rientrare a casa per cena e non riuscendo a raggiungerli telefonicamente, ha contattato il 112. Il CNSAS, allertato dagli stessi Carabinieri, è giunto alle ore 23 circa in località Prato Favale, abituale punto di inizio di diversi itinerari escursionistici, ritrovando posteggiata la macchina della coppia. Le ricerche in diverse località dei monti Lucretili sono durate tutta la notte, ad intervenire tre squadre di terra del CNSAS, i Vigili del Fuoco ed i militari dell’Arma dei Carabinieri. I due dispersi, orientandosi a vista con le prime luci del mattino, hanno raggiunto autonomamente il comune di Marcellina chiedendo ad un abitante un passaggio in auto per ritornare a Prato Favale. La coppia, nonostante la notte passata all’addiaccio, è risultata essere in buone condizioni.