Tag: ringrazia

7 novembre 2016 0

Pontecorvo – Maltempo, il sindaco ringrazia chi ha operato nell’emergenza

Di Antonio Nardelli
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Pontecorvo – Desidero esprimere la gratitudine di tutta l’amministrazione comunale a quanti nelle ore di emergenza per il maltempo he ci sono state domenica dal tardo pomeriggio alla sera, hanno operato per alleviare i tanti disagi che ci sono stati lungo le strade comunali e provinciali. Grazie ai carabinieri, ai vigili del fuoco, alla polizia locale, alla protezione civile e l’Asm che, contattata dalle autorità comunali, è subito intervenuta per la messa in sicurezza delle strada. Un ringraziamento anche all’assessore Nadia Belli delegata alla Protezione Civile e manutenzione per essersi subito resa operativa. Una decina gli interventi eseguiti tra la zona del cimitero di Pontecorvo e le varia strade. 

Interventi da parte dei vigili del fuoco anche questa mattina in località Traversa per la rimozione di alberi”. Lo afferma il sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondo.

21 settembre 2016 0

Terremoto ad Amatrice – Kit sportivi dal Chelsea, il sindaco Pirozzi ringrazia Conte ed Abramovich

Di admin

Amatrice – “Desidero ringraziare con tutto il mio cuore di sportivo il mondo del calcio e, in particolare, mister Antonio Conte, Carlo Cudicini e il presidente Roman Abramovich per il dono di questi kit sportivi e dei palloni, che andranno ai bambini del nostro territorio. Come sempre, lo sport è motore di speranza e di futuro in un momento difficile soprattutto per i più piccoli della nostra comunità cittadina”.

Così il Sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, ha voluto ringraziare il Chelsea FC per l’invio di 33 colli di attrezzature e kit sportivi destinati ai bambini della città.
14 settembre 2016 0

Commissione Patenti a Cassino, Fardelli (LB.OL) ringrazia Abbruzzese (Fi) per aver ultimato lavoro iniziato da Petrarcone (PD)

Di admin

Cassino – “La Regione Lazio ha quasi terminato l’iter per istituire una Commissione Patenti anche a Cassino”.  Lo ha dichiarato il consigliere regionale Marino Fardelli, capogruppo LB OL. “L’ubicazione dell’ufficio agevolerà infatti i numerosi utenti del cassinate che al momento sono costretti a recarsi a Frosinone con tutte le oggettive difficoltà. Ringrazio il collega Abbruzzese (Fi) per aver riportato all’attenzione la questione per la quale la Regione Lazio già aveva avviato le procedure a seguito della richiesta avanzata nel 2013 dall’allora sindaco Petrarcone (da luglio tesserato Pd) immediatamente dopo il Decreto del Presidente dei Ministri che ne disciplinava l’iter. La procedura legata quindi ad una novità legislativa complessa, ha portato comunque ad una istruttoria svolta regolarmente e che sta portando alla definizione di una questione di fondamentale importanza per centinaia di cittadini cassinati”.

7 settembre 2016 0

Terremoto, il questore Santarelli ringrazia per la vicinanza dimostrata dopo la scomparsa del figlio Marco ad Amatrice

Di admin

Frosinone – Il questore di Frosinone Filippo Santarelli, colpito dalla tragedia il 24 agosto quando il terremoto di amatrice gli ha strappato il figlio Marco di appena 28 anni, ha trovato la forza per ringraziare pubblicamentre la comunità che nei momenti più duri gli si è stretta intorno.  “In questo momento per me particolarmente doloroso e difficile per la perdita del caro Marco desidero ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicino e mi hanno dato coraggio manifestandomi un sincero affetto ed una calorosa presenza”. Il questore ringrazia tutte le istituzioni che gli sono state vicine e dice: “Il mio più grande e affettuoso abbraccio va ai miei poliziotti e ai miei colleghi che fin dai primi momenti della tragedia mi sono stati vicini: alcuni di loro hanno scavato con me tra le macerie, altri mi hanno sostenuto e “protetto” nei tragici momenti di quel 24 agosto e nei giorni successivi in occasione delle varie cerimonie funebri… grazie! mi avete dato coraggio e non mi avete mai fatto sentire solo. In questi giorni di dolore ho percepito, altresì, un grande affetto ed un forte sostegno anche da parte di tante persone di Frosinone e della Ciociaria che direttamente o indirettamente mi hanno manifestato vicinanza ed incoraggiamenti, grazie a tutti! Un grazie di cuore a tutti i tifosi del Frosinone Calcio, che dalla Curva Nord dai Distinti, in occasione della partita Frosinone-Entella, con striscioni ed espressioni verbali, hanno fatto sentire alla mia famiglia la loro solidarietà e mi hanno profondamente commosso, grazie”

 

18 marzo 2010 0

Il sindaco ringrazia il Circolo “San Tommaso”

Di redazione

Il Sindaco di Aquino (Fr) Antonino Grincia ha espresso al Circolo “San Tommaso d’Aquino” il suo ringraziamento per l’alto momento culturale che il Circolo ha promosso ad Aquino in occasione della appena trascorse celebrazioni per San Tommaso. Queste le parole che il Sindaco ha inviato al dott. Tommaso Di Ruzza presidente del Circolo stesso: “Grazie per il momento di alta cultura a cui ci hai fatto partecipare nei giorni scorsi in occasione delle annuali celebrazioni di san Tommaso. Appena al secondo anno di vita, il circolo di cui sei responsabile, si è già ritagliato uno spazio considerevole nel panorama culturale del nostro territorio. Ti ringrazio perciò dei momenti che ci hai fatto trascorrere con personaggi di tanta vasta cultura, come mons. Gianfranco Ravasi, l’uomo al quale Papa Benedetto XVI ha affidato il compito, arduo nel momento attuale, di ricreare un clima collaborativo tra la Chiesa, per due millenni generatrice di cultura, e i protagonisti della cultura contemporanea. Il messaggio che ci ha lasciato con il suo intervento nella chiesa della madonna della Libera su “Tommaso d’Aquino modello di umanesimo”, è stato semplice ma elevatissimo nello stesso tempo, e soprattutto coinvolgente e denso di significato.. Non poteva che andare a lui il Premio San Tommaso d’Aquino “veritas et amor” in questa sua prima edizione. Grazie per aver in qualche modo “ripreso” il premio in onore di San Tommaso, ma in maniera più ampia e con diverso spessore, portato avanti dal Comune di Aquino fino all’anno 2000 con la XXV edizione. Era necessario che quella “tradizione” aquinate fosse ripresa e portata avanti sotto altra veste che non poteva che essere quello del vasto campo della promozione della cultura cattolica in senso lato. Grazie poi per avere anche coinvolto gli alunni della nostra Città, con un premio destinato a loro per spingerli alla conoscenza della figura del nostro grande concittadino. Io e l’Amministrazione che rappresento, siamo pienamente soddisfatti dei risultati che tu e il tuo circolo avete raggiunto come anche del richiamo che le vostre manifestazioni suscitano. Il Comune, per quanto potrà, sarà sempre vicino al “circolo san Tommaso” e a te in modo particolare, convinto che saprai offrirci momenti sempre più importanti e coinvolgenti portati avanti per rendere onore al grande figlio di Aquino; alla sua grandezza culturale, ma anche alla sua santità”.

15 marzo 2010 0

Il sindaco ringrazia il gruppo della rievocazione storica

Di redazione

Lettera di elogio del sindaco di Aquino (Fr) Antonino Grincia al responsabile del gruppo di rievocazioni storiche sig. Lacerenza. Il sindaco Grincia si rivolge al presidente di questo gruppo con queste parole: “Ancora con negli occhi le bellissime immagini della rievocazione storica sulla vita dei conti di Aquino tenuta in occasione dei festeggiamenti per San Tommaso, desidero esprimere tutta la mia soddisfazione per questa iniziativa che non ha precedenti nel nostro territorio. La compostezza, la immedesimazione nel ruolo, la capacità interpretativa di ogni singolo componente, sono stati ammirevoli, come tutti i nostri concittadini hanno avuto modo di constatare; così come ammirevoli sono stati tutti i collaboratori che in soli pochi mesi sono riusciti a mettere su ed organizzare un gruppo di oltre cento figuranti e ognuno, a proprie spese, ha curato anche il costume del personaggio di quell’epoca medievale, così importante per la nostra storia. Tutto questo si è riusciti a farlo anche senza incentivi economici, ma solo con la volontà di fare e far ben figurare la propria Città e il suo grande figlio san Tommaso, e questo sta a dimostrare che se si vuole si può iniziare anche senza risorse economiche. Questo fa onore a te, a tutti gli altri responsabili del gruppo storico, così come anche ai partecipanti alla rievocazione che si è tenuta. Sono convinto che molti altri vorranno partecipare all’iniziativa e aggiungersi al primo nucleo oggi già così numeroso in modo da poter mostrare anche fuori del nostro territorio, la vostra capacità organizzativa, dovuta soprattutto alla passione che avete messo nel realizzarla. L’Amministrazione comunale, per quanto potrà, cercherà di esservi sempre a fianco per incoraggiarvi, ma anche per cercare di trovare strade che possono aiutare il “gruppo storico” a durare nel tempo con lo stesso entusiasmo con il quale è nato e ha iniziato i primi passi. Io da parte mia, non posso che dirvi: sono orgoglioso di voi come lo è sicuramente tutta la Città; siete stati veramente bravi e capaci”. Antonino Grincia – Sindaco di Aquino