Tag: riprende

6 febbraio 2018 0

Sconfitta per Labbirra e Collecedro si riprende la vetta della classifica

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

 Inizia il girone di ritorno del torneo con Ducato di Sora che incrementa il vantaggio in classifica generale in Eccellenza. La formazione volsca, a quota 35 punti, non fatica molto ad aver ragione sul terreno di DS Dodici per 2 a 7. A tenere il passo con la capolista l’altra formazione di Sora, il Canceglie, che supera 3 a 0 fra le mura di casa il San Giorgio. Terza posizione per Tordoni che conquista i tre punti battendo 1 a 2 i padroni di casa di Amatori Aquino. Altra vittoria di rilievo quella ottenuta da Viticuso, 0 a 4, sul campo del Cerreto. Sarà, tuttavia, il prossimo turno a poter muovere la classifica, quando si disputeranno due derby “di peso” e che vedrà opposte le due formazioni volsche, Ducato e Canceglie, da un lato, la Longobarda e Isotopi dall’altro, incontri che potrebbero avvicinare proprio la Longobarda a Tordoni impegnato in un confronto con Tibia e Peroni, formazione quest’ultima a caccia di punti per risalire la classifica, dopo la pesante sconfitta, 3 a 1, subita nella 16esima giornata, contro Caira. È in Promozione che si registra la principale novità della 1° giornata di ritorno, con il Collecedro che riconquista la vetta della classifica del torneo. La formazione di Sant’Angelo, infatti, conquista i tre punti battendo per 5 a 0 Belmonte e sfruttando la sconfitta di Labbirra contro Caffè Reale. Pareggio per Moscuso, 2 a 2, contro Niemoslive. Ennesima sconfitta per Drink Team Duff per 5 a 1 contro Amatori Castelnuovo. Torna alla vittoria Janula, 5 a 2, contro Real Castelnuovo.

F.Pensabene

11 dicembre 2017 0

Labbirra vince e si riprende la vetta della classifica, Ducato Sora si conferma capolista

Di redazionecassino1

Undicesima giornata di Eccellenza, la penultima prima della sosta per le festività natalizia, che vede saldamente al vertice della classifica del torneo Ducato di Sora (nella foto), nonostante il pareggio esterno, 1 a 1, sul terreno della diretta inseguitrice, Tordoni Pontecorvo, nello scontro diretto. Sconfitta casalinga per Caira, la seconda dopo quella rimediata proprio contro la capolista la scorsa settimana, contro Isotopi Pontecorvo per 3 a 4 che relega la formazione cassinate al terzo posto in classifica a cinque lunghezze dalla capolista. Vittoria esterna, 0 a 1, anche per l’altra formazione volsca, Canceglie, ottenuta nel match che la vedeva impegnata contro Sordella. Ancora una sconfitta per la Sangermanese, 2 a 1, contro i padroni di casa di Tibia e Peroni. facile vittoria, 1 a 4, di Cerreto sul terreno di DS Dodici. Torna a riprendersi la vetta della classifica di Promozione Labbirra che vince, 6 a 5, contro il Real Castelnuovo ed approfitta del pareggio di Collecedro. Proprio la formazione santangelese non va oltre il 2 a 2 sul terreno di Janula. Non c’è storia nel confronto fra DrinkTeam Duff e Terelle, del resto il risultato, 0 a 8, parla chiaro e consente alla formazione di Terelle di godersi il terzo posto in classifica per il turno di riposo di Moscuso. Vittoria anche per l’altra formazione aurunca, Amatori Castelnuovo, che supera ampiamente, 4 a 0, Sant’Ambrogio City.

F. Pensabene

27 marzo 2017 0

Omicidio di Alatri, Sindaco: “Videosorveglianza riprende pestaggio”. Domani Lutto cittadino

Di admin

Alatri – Qualsiasi cosa sia accaduta davanti al locale Mirò, e che ha portato alla morte del 20enne Emanuele Morganti, è stata immortalata da una telecamera della video sorveglianza del Comune.

In quella piazza è sistemata una delle 21 telecamere che sorvegliano altrettante zone della cittadina ciociara. “Venerdì notte era perfettamente funzionante e ha ripreso tutti i momenti del pestaggi fornendo un contributo importante alle indagini”.

Lo ha dichiarato il sindaco di Alatri Giuseppe Morini inl quale annuncia anche che domani sarà lutto cittadino ad Alatri in ricordo di Emanuele Morganti. Mercoledì si svolgerà una fiaccolata contro la violenza e l’indifferenza che, entrambe, sembrano aver caratterizzato l’omicidio del giovane massacrato davanti al locale alla presenza di decine di persone.

Ermanno Amedei

23 aprile 2010 2

Calcio a 5:Volkswagen si riprende la vetta della classifica con un perentorio 15 a 5 ai danni di Agrisport

Di redazionecassino1

Nella decima giornata di ritorno, il Volkswagen riesce a riprendere la vetta della classifica e lo fa dando una durissima lezione alla sua avversaria: 15 a 5 il risultato finale della partita giocata contro l’Agrisport. Un Francesco Piras in grande spolvero, mette a segno un doppio poker di gol che lascia ben poco da fare alla difesa dell’Agrisport. Piccolo passo falso per il Virtus Spigno che, contro il Duedì Multiservizi, non riesce ad andare oltre il 6 a 6. Con questo unico punto conquistato, per la squadra di patron Vento si fa ora un po’ più ostica la corsa alla conquista del titolo.  Sale al terzo post, a pari punti con il Montecifalco, lo Yammo.It, grazie al 6 a 0 a tavolino portato a casa con la gara non disputata contro l’MDG Serramenti che, in settimana, ha comunicato il suo definitivo ritiro dal campionato. Il Montecifalco, dal canto suo, batte 4 a 2 il Bar La Cortiglia e si riprende in parte dalla sconfitta immagazzinata nella gara di recupero proprio con lo Yammo.It. Finisce 6 a 7 il duello tra il Ristorante Al Boschetto e il Rocca d’Evandro. Abbandonata ogni velleità di vittoria del campionato, la squadra casertana continua a giocare un buon calcio e a portare a casa importanti punti. Un punto a testa, infine, per Bar Centrale Olivella e Pro Loco Terelle che chiudono la gara sul 4 a 4. Giocata in settimana un’altra gara di recupero tra lo Yammo.it e la Longobarda Pontecorvo finita 13 a 6. Da segnalare la bella prova di Vittorio Zonfrillo della Longobarda che, da solo, segna tutte le reti della propria squadra. Per l’undicesima giornata, i primi a scendere in campo sono i ragazzi del Virtus Spigno opposti al Ristorante Al Boschetto. Partita ad alti livelli se si considera che il team di Cassino scenderà in campo col dente avvelenato per l’ultima sconfitta archiviata. Big match tra Rocca d’Evandro e Volkswagen Cassino. Una gara davvero importante per quest’ultima che potrebbe, in caso di vittoria, mettere una bella ipoteca sulla conquista del titolo. Turni abbastanza tranquilli per le terze in classifica. Lo Yammo.It sarà ospite dell’Agrisport, mentre il Montecifalco andrà a far visita al Bar la Taverna sul campo dell’Hotel Rocca.  Sul medesimo campo si affronteranno, poi, anche il Bar La Cortiglia con il Duedì multiservizi che, in questo finale di campionato, sembra aver trovato una nuova carica agonistica. Infine, riposano la Longobarda Pontecorvo, il Bar Centrale Olivella e il Pro Loco Terelle. Classifica marcatori indiscutibilmente guidata da Francesco Piras del Volkswagen Cassino, salito a quota 82 centri realizzati. Lo segue, con 50 reti, il compagno di squadra Mirko Pittari. Terza piazza per Vittorio Zonfrilli della Longobarda Pontecorvo. Restano da giocare quattro giornate e molte partite di recupero, tutto è ancora da decidere.

Patrizia Gallaccio