Tag: Roma

18 febbraio 2018 0

Vallepietra: Santissima Trinità, ieri 26 compagnie e tantissimi pellegrini per la festa dell’Apparizione

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Ieri a Vallepietra con la Processione lungo le vie del paese si è conclusa la Festa dell’Apparizione della Santissima Trinità, festa molto cara ai vallepietrani, in cui si ricorda l’apparizione della Santissima Trinità sul Monte Autore dove si trova l’unico Santuario al mondo dedicato alla Santissima Trinità. Le celebrazioni per questa festa sono iniziate venerdì 16 febbraio 2018 con il pellegrinaggio a piedi alle ore 7.00 da Vallepietra, dopo la Benedizione di Mons. Alberto Ponzi, fino al Santuario, dove alle ore 10.00 il rettore ha celebrato la Santa Messa alla presenza di circa 1000 pellegrini provenienti da tutta la Regione Lazio e Abruzzo. Ieri sera sono arrivati a Vallepietra circa 800 pellegrini e 26 compagnie della Santissima Trinità e nonostante il freddo si è svolto tutto come da programma. Alle ore 17.00 c’è stata la recita del Santo Rosario seguito dalla Celebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo della diocesi di Anagni-Alatri mons. Lorenzo Loppa e concelebrata da mons. Alberto Ponzi, parroco di Vallepietra e Rettore del Santuario. Per mons. Loppa è la prima volta che celebra a Vallepietra l’eucarestia per la festa dell’Apparizione mentre è ormai tradizione celebrare la santa messa il giorno della festa della Santissima Trinità su al santuario. Il vescovo durante l’omelia è rimasto molto entusiasta di vedere che la festa dell’Apparizione, che si svolge in un mese invernale come febbraio, è molto sentita e che la grande famiglia della Trinità cresce sempre più; durante l’omelia il vescovo ha detto “Voi pellegrini che arrivate dalle regioni e dalle diocesi vicine dimostrate, anno dopo anno, la fede e l’attaccamento alla Santissima Trinità. La festa dell’Apparizione capita quest’anno nella prima domenica di Quaresima che per noi cristiani è fondamentale perché iniziamo l’itinerario che vuole portare la primavera nel nostro spirito e soprattutto vuole rinnovarci profondamente e vuole portarci alla dimensione di fede giusta, coerente come figli e amici della Santissima Trinità. Auguro a tutti voi un buon cammino quaresimale e di ritrovare la propria identità battesimale e di arrivare alla veglia pasquale in pieno recupero di fede ed amore.” Al termine della Santa Messa si è svolta la processione per le strade di Vallepietra con il Quadro della Santissima Trinità e con le 26 Compagnie Presenti. La serata si è conclusa con la benedizione solenne davanti al quadro della Trinità nella piazza di Vallepietra, dove il rettore del Santuario mons. Alberto Ponzi ha ringraziato tutte le compagnie, i cittadini di Vallepietra, l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine per aver vigilato ma anche tutte le persone che hanno permesso che tutto si svolgesse nei migliori dei modi. Don Alberto ha poi rivolto un pensiero e una preghiera alle famiglie di due compagnie in particolare, la compagnia di Ferentino e quella di Vico nel Lazio, che in questi giorni hanno avuto due lutti e per concludere ha dato appuntamento per l’apertura del Santuario il 1 Maggio 2018.

13 febbraio 2018 0

Roma, senegalese violenta una donna di 75 anni. Arrestato

Di redazione

ROMA – Ieri sera, verso le 21:30, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno arrestato un cittadino senegalese, di 31 anni, dopo aver violentato una donna di 75 anni, di origini tedesche, nota clochard che abitualmente stanzia sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II. La donna, che stava dormendo all’angolo con via Carlo Alberto, si è svegliata trovandosi con i pantaloni abbassati e l’uomo dietro di lei; le sue urla hanno attirato l’attenzione di due turisti di passaggio e dei Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, di pattuglia in transito, che hanno inseguito e fermato il cittadino straniero mentre tentava di scappare. La donna è stata soccorsa dai Carabinieri e visitata presso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni; si trova ora nella caserma di via Tasso, ospitata e rifocillata dai Carabinieri, in attesa di una sistemazione. L’uomo, accusato di violenza sessuale, è stato condotto nel carcere di Regina Coeli. Foto d’archivio

13 febbraio 2018 0

Tentano di spedire a Londra 75kg di marijuana. Finiscono in manette

Di redazione

E’ un maxi sequestro di droga quello effettuato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Monte Mario e del Reparto Volanti: oltre 75 i kg di marijuana recuperati, con il conseguente arresto dei 2 “spedizionieri”. L’indagine che ha condotto all’individuazione dei responsabili, è scaturita dalla segnalazione di alcuni pacchi sospetti fatta dal responsabile di un esercizio commerciale di spedizioni, alla Balduina. Con un sopralluogo, gli investigatori hanno verificato che all’interno di 5 grandi pacchi – destinati a Londra – era contenuto un ingente quantitativo di marijuana; immediate sono partite le attività investigative per individuare le due persone che avevano commissionato la spedizione. Accertamenti sull’utenza telefonica fornita e l’analisi delle immagini delle videocamere presenti nella zona, hanno permesso ai poliziotti di fare un quadro più preciso sulla loro identità. Determinanti, per chiudere il cerchio, sono stati i successivi appostamenti effettuate dagli investigatori all’esterno dell’ufficio spedizioni; dopo qualche giorno infatti, i due uomini, presentatisi per chiedere se il tutto fosse andato a buon fine, sono stati fermati e identificati, per poi essere accompagnati negli uffici del commissariato Monte Mario. K.N. e K.G., queste le loro iniziali – entrambi cittadini albanesi di 29 e 37 anni – sono stati arrestati per il reato di detenzione e traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

7 giugno 2017 0

Velletri- Ubriaco aziona il freno e minaccia il capotreno

Di redazione

Momenti di Tensione, ieri sera sul treno regionale Roma Velletri partito da Termini alle 22. Arrivato alla stazione di Cecchina, un uomo di circa 45 anni in preda ai fumi di alcool e droga, ha azionato la leva di emergenza causando il fermo del treno e la parziale apertura di una porta mentre il convoglio era ancora in movimento. Immediatamente è stato raggiunto dalla capotreno che ha tentato di rabbonirlo ma ricevendo dall’uomo che si era armato di un estintore, insulti e minacce . La capotreno, però, è riuscita tranquillizzarlo e ad avvertire le forze dell’ordine che hanno atteso l’uomo alla stazione di Velletri accompagnandolo in commissariato.

5 giugno 2017 0

Roma- Partorisce sul marciapiede con l’aiuto di un carabiniere libero dal servizio

Di redazione

Una bella storia quella di ieri. Fortunatamente infatti a lieto fine. Un carabinieri libero dal servizio ha infatti aiutato a partorire una donna sul marciapiedi della Laurentina. Il militare, ieri mattina, stava percorrendo la Laurentina quando ha notato che la Ford Focus che precedeva la sua auto, all’altezza dell’incrocio con via Lancieri, ha fermato improvvisamente la marcia. Quando si è avvicinato per accertarsi delle condizioni dell’unico conducente, si è accorto che la donna alla guida, una cittadina rumena di 41 anni, stava per partorire. L’appuntato scelto in servizio presso la stazione di Villa Bonelli, non si è perso d’animo e, in contatto con gli operatori del 118, ha seguito le istruzioni facendo scendere la donna e stendendola sul marciapiedi. Così è venuta alla luce la piccola il cui cordone ombelicale è stato clampato con una molletta dei capelli della madre. Subito dopo è arrivato il mezzo del 118 che ha portato la donna e la neonata figlia al Sant’Eugenio. Foto d’archivio

5 maggio 2017 0

Rogo sulla via Pontina Vecchia- Fiamme in un deposito di rifiuti plastici. Nessun ferito

Di redazione

–Aggiornamento incendio via Pontina Vecchia— Questa mattina un vasto incendio ha messo in allarme la zona tra Pomezia e Roma. Un rogo sul quale i vigili del fuoco sono a lavoro dalle 8.30 circa. Le fiamme hanno interessato, per cause da chiarire, alcune balle compresse di materiale plastico presenti in un deposito di rifiuti plastici appunto. Una colonna di fumo nero era visibile da tutta la zona fino a Roma. Sul posto oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti anche la polstrada di Aprilia, gruppo di protezione civile e un automezzo speciale. Non risultano feriti o persone intossicate. N.C.

5 maggio 2017 0

Incendio sulla via Pontina Vecchia. Operazioni di spegnimento ancora in corso

Di redazione

Rogo sulla via Pontina vecchia. A partire dalle ore 8.30 vengono segnalate le fiamme. L’ incendio viene registrato in un deposito di plastiche carta e altri riciclati. Al momento stanno lavorando sul posto i vigili del fuoco di Roma e Pomezia e ci sono tre squadre,tre autobotti e il carro schiuma. Una densa colonna di fumo nero è visibile dai paesi limitrofi. Intervento ancora in corso.Seguiranno aggiornamenti.

28 aprile 2017 0

Si schiaccia il dito nel cancello della cella, ferito l’imprenditore Romeo

Di redazione

Incidente in carcere, ieri pomeriggio per Alfredo Romeo, arrestato per l’inchiesta sugli appalti Consip. L’imprenditore ha avuto lo schiacciamento del pollice della mano destra a causa della repentina chiusura del cancello della sua cella in carcere a Regina Coeli a Roma. Ieri il 64enne è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito scortato dagli agenti della Penitenziaria. Dopo le cure del caso, è tornato in carcere con una vistosa fasciatura.

2 agosto 2016 0

Da Piedimonte a protestare davanti la Regione Lazio contro l’impianto di compostaggio

Di redazione

Questa mattina una folta delegazione di cittadini di Piedimonte San Germano e paesi limitrofi si è recata in pullman a Roma per raggiungere la Regione Lazio dove si è svolta alle ore 12 la conferenza per l’Aia per discutere il progetto di impianto di compostaggio, la cui realizzazione è prevista in zona Ruscito a Piedimonte San Germano per mano di una società di Bergamo. I cittadini hanno raggiunto la Regione e hanno messo in atto una protesta per far sentire tutta la contrarietà al progetto che al momento ha ottenuto l’autorizzazione al Via. Questa mattina in Regione in conferenza, oltre all’ azienda che propone il progetto, erano presenti il sindaco di Piedimonte San Germano, Enzo Nocella, i tecnici regionali, le associazioni che hanno nel tempo presentato osservazioni Fare Verde, Consulta dell’ ambiente, Amici della Campagna e l’assessore del comune di Villa Santa Lucia Giuseppe La Marra. Hanno partecipato anche delegati dei comitati del NO all’ impianto. Sono state discusse alcune criticità sul progetto e sono stati chiesti chiarimenti ed esposte perplessità direttamente ai rappresentanti della società. Intanto all’ esterno i cittadini erano impegnati nella protesta e ad attendere l’esito dell’ incontro che ha previsto intanto il rinvio a nuova seduta. La battaglia contro la realizzazione dell’ impianto di compostaggio prosegue ed ora sono stati allestiti anche una serie di ricorsi al Tar ai quali si aggiunge anche la costituzione di 25 aziende agricole contro il progetto.

18 luglio 2016 0

Vasto Incendio tra Latina e Roma. In corso operazioni di spegnimento

Di redazione

Incendio dalle proporzioni vastissime quello registrato nelle ultime ore a ridosso della strada Pontina che sta interessando anche alcune zone dei Castelli Romani. Sono a lavoro per domare le fiamme numerose squadre dei vigili del fuoco. Disagi pesanti alla circolazione stradale a causa del fumo intenso soprattutto sulla Pontina.