Tag: secondino

21 febbraio 2017 0

Secondino: Nella prossima seduta approvazione patto gemellaggio Cassino-Norcia-Subiaco

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il presidente del consiglio comunale, Dino Secondino, ha convocato, oggi, la prossima seduta della massima assise cittadina che si svolgerà il giorno 27 febbraio alle ore 19. “L’ordine del giorno prevederà una serie di interrogazioni presentate dai consiglieri comunali di opposizione mentre l’ultimo tema da trattare sarà quello relativo all’approvazione del patto di gemellaggio tra le città di Cassino, Norcia e Subiaco. Tra i suddetti comuni è stato già ratificato un “Patto di Amicizia”, approvato con deliberazione del consiglio Comunale nella seduta dell11 luglio 2013. A seguito dei recenti contatti i comuni benedettini, anche a seguito degli eventi sismici che hanno colpito le comunità dell’Italia Centrale, tra cui quella di Norcia hanno stabilito di rafforzare il loro legame di amicizia trasformandolo in quello più profondo di fratellanza. In sostanza il consiglio comunale si dovrà esprimere sull’istaurazione di un rapporto di gemellaggio tra tutti e tre comuni, che pochi giorni fa si sono ritrovati a Roma presso la sede del Parlamento Europeo in Italia per presentare l’itinerario della Fiaccola Benedettina. Ovviamente questo atto è, appunto, fondato sulle radici storiche, culturali e religiose confluenti nella figura del Santpo Patriarca e Patronio Primario d’Europa, San Benedetto. Sarà dato mandato al Sindaco, Carlo Maria D’Alessandro, di sottoscrivere insieme ai primi cittadini di Norcia e Subiaco, rispettivamente, Nicola Alemanno e Francesco Pelliccia, il Patto di Gemellaggio in cui le città di impegnano a instaurare rapporti di cooperazione e di fraterna amicizia, costanti e sempiù intensi, per un’armoniosa crescita umana, sociale, culturale delle proprie comunità e per la solidarietà ed unità nazionale, coinvolgendo tutte le parti sociali”. Ha concluso Dino Secondino.

6 febbraio 2017 0

Immigrazione, sette indagati a Cassino tra cui Scittarelli, Mosillo e Secondino

Di admin

Cassino – Sono sette le persone del cassinate su cui la procura di Cassino sta indagando per reati pesantissimi. Tra questi risultano l’ex sindaco Bruno Scittarelli, il consigliere comunale Francesco Mosillo, il presidente del Consiglio Comunale Dino Secondino. I fatti sono riconducibili alla scorsa primavera e i reati ipotizzati, a seconda delle singole posizioni  sono l’associazione a delinquere finalizzata alla malversazione a danno dello Stato, favoreggiamento immigrazione clandestina.

Una indagine scuote il palcoscenico politico di Cassino per la quale la procura ha chiesto una proroga dei delle indagini per altri sei mesi.