Tag: sinistra

22 ottobre 2018 0

La puntura di Ultimo… agli ex “compagni”

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

LA PUNTURA DI ULTIMO – “Il Governo vara una massiccia forma di aiuto per le classi più deboli, il reddito di cittadinanza, ed il PD, cioè il partito che deriva storicamente dal partito comunista, è contrario e si schiera con i burocrati di Bruxelles, cioè i cosiddetti amici di banche e multinazionali.

Invece, quelli di LEU, che dovrebbero stare ancora più a sinistra, tanto per far capire chiaramente la loro posizione, hanno fatto sapere di non stare né col Governo, né con Bruxelles. E dire che una volta si facevano chiamare tutti compagni…”

Ultimo

31 luglio 2018 0

La puntura di Ultimo… alla Sinistra che cavalca la versione del razzismo

Di admin

LA PUNTURA DI ULTIMO – “L’ Italia non è un paese razzista. Vi sono due decenni di accoglienza ad oltranza di albanesi, rumeni, africani e decine di altre etnie che lo dimostrano.

La sinistra cavalca l’accusa di razzismo per poter urlare al mondo di essere ancora viva mentre invece è sepolta da tempo, da quando era al governo, ed è stata incapace di gestire un fenomeno sconfinato ora in una guerra tra poveri. Italiani scavalcati nei diritti e nelle priorità. Servizi insufficienti per tutti, degrado del livello di sicurezza.

Alla fine qualcuno si difende come può, altri sfogano la propria frustrazione colpendo a caso. È sbagliato, è vero. Ma era facile prevedere che accadesse”.

Ultimo

9 maggio 2018 0

La puntura di Ultimo… alla sinistra italiana

Di admin

LA PUNTURA DI ULTIMO – “La sinistra è lontana anni luce dal capire le esigenze primarie degli italiani. Da qualche anno si è seduta alla tavola imbandita della politica e si è saziata come neanche la peggiore DC aveva mai fatto. Ha combattuto Berlusconi salvo poi prenderne avidamente il posto. È diventata lo zerbino di banche e multinazionali. Ed ora è l’unica forza politica disponibile ad accettare di sostenere una eventuale ipotesi di governo neutro, sebbene esso non sia rappresentativo della volontà popolare. La sinistra italiana è stata la vera responsabile del disastro finale di questo Paese, fatalmente incapace di trovarsi, almeno per una volta da settant’anni, dalla parte giusta della storia”.

Ultimo

1 agosto 2010 0

Comunali 2011 / Tedeschi (IdV): “Centro-Sinistra a Cassino, un esempio da seguire”

Di redazione

“Un momento di bella politica è stato quello vissuto sabato mattina (31 luglio) a Cassino. Nella Sala Restagno del Comune si sono riunite le forze politiche e civili del Centro-Sinistra ed hanno approvato la Carta delle Elezioni Primarie.” Lo scrive in una nota il consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Annamaria Tedeschi. “L’invito a partecipare come ospite ai lavori, mi è giunto dall’avv. Peppino Golini Petrarcone, esponente di primo piano dell’Italia dei Valori a Cassino. Ho seguito con interesse tutti i lavori perché ritengo che il modello di confronto all’interno del Centro-Sinistra di Cassino debba essere esportato in tutta la Provincia di Frosinone. In un momento di drammatico stallo politico le forze politiche sane e responsabili nella nostra Regione e in Provincia non possono permettersi il lusso masochista di ulteriori spaccature: un invito all’unione per poter dare risposte ai cittadini.”