Tag: soffocato

6 aprile 2017 0

Tragedia inspiegabile a Cassino. Dino morto soffocato

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassino – Difficoltà a respirare con gola chiuso al livello del mediastino. Una infezione diffusa che da alcuni giorni gli procurava tosse e mal di gola.

All’arrivo al pronto soccorso, Dino Valente sarebbe stato immediatamente classificato con il codice rosso a causa del poco ossigeno nel sangue.

Mentre i medici lo stavano sottoponendo ad una tac, le condizioni sarebbero precipitate e si stava procedendo ad una tracheotomia, un foro alla gola per aggirare il gonfiore e permettere la respirazione. Ma la morte per soffocamento sarebbe arrivata prima. Al momento, però, sono tutte ipotesi da confermare.

La famiglia attende l’esito del riscontro diagnostico per decidere se intraprendere iniziative di qualsiasi genere.

Ermanno Amedei

articolo precedente

30 dicembre 2016 0

Attraversa il Mediterraneo e muore soffocato dal vomito a San Vittore del Lazio

Di admin

San Vittore del Lazio – Timori questa mattina a San Vittore del Lazio quando un 30enne del Ghana, richiedente lo status di rifugiato politico, è stato trovato morto dopo spasmi e vomito.

Ipotizzando che si trattasse dì una malattia infettiva, i dieci condomini connazionali sono stati sottoposti a profilassi.

L’ispezione cadaverica avrebbe ricondotto la morte a soffocamento da vomito causato da una ischemia. Simon, così si chiamava ed era diventato padre da alcuni mesi.

La figlia e la moglie vivono a Milano e lui, per raggiungerle, aveva attraversato il Mediterraneo con un barcone di disperati, scampando alla traversata ma morendo affogato sulla terra ferma a San Vittore del Lazio.

Del caso se ne stanno occupando i carabinieri del colonnello Giuseppe Tuccio.

26 maggio 2010 0

Ex vicesindaco muore soffocato mentre tenta di spegnere incendio

Di redazione

E’ morto per asfissia mentre tentava di domare un incendio divampato sul suo terreno a Fresagrandinaria (Ch). La tragedia si è consumata nella tarda mttinata di ieri in località Pidocchiaro e a perdere la vita è stato il 73enne Sebastiano De Innocentis, ex imprenditore edile ed ex vice sindaco del comune tra gli anni ’80 e ’85. A ritrovare il suo corpo esanime è stato il sindaco attuale Giovanni Di Stefano ed il figlio della vittima. Pare che l’incendio si sia sviluppato tra le erbacce e che l’uomo, nel tentativo di domarlo, abbia respirato tanta anidrite carbonica da rimanere soffocato.

11 marzo 2010 0

Bimbo di 14 mesi rischia di morire soffocato, salvato dal 118

Di redazione

Ha rischiato di morire soffocato ma è stato salvato in extremis daglim operatori del 118 di Cassino. La crisi respiratoria di un bambino di appena 14 mesi si stava trasformando in tragedia. i genitori erano ormai disperati dato che il figlio stava per morire soffocato. Il pronto intervento di un’ambulanza del 118 di Cassino è stata più che mai provvidenziale. Gli operatori, infatti, dopo aver constatato quanto stava accadendo, hanno agito direttamente sul posto iniettando un farmaco al piccolo che, entrato in circolo in pochi secondi, gli ha ridato vitalità riuscendo, quindi, a superare la crisi. Ancora pochi minuti e, la tragedia si sarebbe consumata. Er. Am.