Tag: sulla

13 Febbraio 2019 0

Incidente sulla via dei Laghi a Velletri, feriti e strada chiusa per due ore

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

VELLETRI – Tre feriti, quattro auto danneggiate e la via dei Laghi chiusa per circa due ore. E’ questo il bilancio di un incidente stradale avvenuto stamattina alle 11.30 a Velletri Una vera e propria carambola di vetture in cui sono rimaste coinvolte una Qashqai, un Focus una Punto e un furgone.

Tre le persone rimaste ferite e ad avere la peggio, perchè in condizioni più gravi, è stato il conducente del furgone. Per estrarlo dalle lamiere sono dovuti intervenire i vigli del fuoco di Velletri che lo hanno affidato agli operatori del 118.

Sul posto la polizia locale di Velletri ha effettuato i rilievi e la circolazione stradale è tornata a scorrere solamente alle 13.30.

1 Febbraio 2019 0

Frosinone intensificati i controlli del territorio, stretta sulla parte bassa del capoluogo, un arresto

Di redazionecassino1

FROSINONE – Negli ultimi mesi sono stati intensificati, come disposto dal Questore, dr.ssa Rosaria Amato,  i servizi di controllo del territorio con particolare attenzione al contrasto dello spaccio e della diffusione di droga.

“Scuole sicure” in una “città sicura” è l’obiettivo della Polizia di Stato: primo step è contrastare i reati in materia di stupefacenti.

L’attività di polizia si sta concentrando in modo particolare sulla zona Piazza Sandro Pertini, Piazzale Kambo e giardini pubblici adiacenti alla stazione ferroviaria.

Queste zone sono costantemente perlustrate  da pattuglie della Squadra Volante della Questura, nonché degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e delle unità cinofile.

Inoltre nel pomeriggio di ieri sono state eseguite perquisizioni domiciliari, che hanno dato esito positivo.

Segnalato al Prefetto un 29enne di origini partenopee e tratto in arresto un 27enne albanese   noto pregiudicato, già destinatario della misura cautelare dei domiciliari.

Il fiuto del “poliziotto” a 4 zampe Kira ha scovato stupefacente nascosto all’interno di un contenitore risposto in cucina.

12 Dicembre 2018 0

Contrabbandiere di gasolio sulla Pontina, sequestrati 28mila litri di carburante

Di admin

APRILIA  – Circa 28 mila litri di carburante di contrabbando sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Aprilia. L’autotrasportato polacco che lo trasportava è stato denunciato per contrabbando di prodotti energetici.

All’atto del fermo del mezzo ad opera delle Fiamme Gialle delle Tenenza di Aprilia, avvenuto su un’area di servizio della S.R. 148-Pontina, il conducente ha asserito di disconoscere il contenuto del mezzo e di essere diretto al porto di Salerno per poi imbarcarsi per Malta. Ad insospettire le Fiamme Gialle sono stati i documenti di accompagnamento della merce ovvero le due lettere di vettura internazionale – CMR, previste dalla Convenzione Internazionale la quale prevede che il suddetto documento venga emesso al momento del carico della merce.

Tuttavia, i documenti presentati ai militari indicavano la Repubblica di Malta come luogo di carico e non di destinazione e nonostante la merce fosse stata dichiarata come collante per pelli, quindi potenzialmente pericolosa, sui documenti era apposta l’attestazione di mancata applicazione della normativa per il trasporto di merci pericolose, cd. ADR.

Acclarata la falsità dei documenti, in virtù del fatto che il TIR, peraltro, non esibiva l’apposita cartellonistica attestante il trasporto di merce infiammabile, i militari perquisivano il camion rinvenendo 28 cisterne di plastica, contenenti ciascuna 1000 litri di gasolio di contrabbando.

Il contrabbando di carburanti e degli altri prodotti soggetti ad imposta di produzione e consumo altera le regole del mercato, sottrae allo Stato risorse necessarie, danneggiando cittadini e imprenditori onesti. Inoltre, gli espedienti utilizzati per il trasporto di tali prodotti costituisce un serio pericolo per l’incolumità fisica dei cittadini.

28 Novembre 2018 0

Macchina in fiamme sulla strada per Vallerotonda, salvo anziano alla guida

Di admin

VALLEROTONDA – Un Fiat Ulisse che viaggiava sulla strada provinciale diretto a Valvori di Vallerotonda è stato improvvisamente avvolto dalle fiamme.

Il rogo è stato segnalato ai vigili del fuoco alle 10 circa e i pompieri del distaccamento di Cassino, nonostante la distanza, hanno raggiunto l’incendio in tempi rapidissimi domando le fiamme anche se la vettura è andata completamente distrutta.

Per fortuna, e per agilità dell’unico occupante del veicolo, un 85enne  pronto a fuggire dall’abitacolo ai primi segni di fumo, nessuno è rimasto ferito.

Ermanno Amedei

25 Novembre 2018 0

Voragine sulla pontina, recuperata l’auto: ancora in cerca del disperso – VIDEO

Di admin

TERRACINA – Ancora si cerca la persona dispersa questa mattina nella voragine che si è aperta sulla via Pontina a San Felice Circeo e che ha inghiottito un’auto in transito.

I rottami della vettura sono stati recuperati con l’ausilio di una autogru dei vigili del fuoco. Vigili del fuoco che hanno cercato lo scomparso fin dai primi momenti del loro intervento in zona.

La voragine è profonda circa 5 metri e interrompe la Pontina per un tratto di circa 20 metri. Un torrente che l’acqua, nella sua corsa verso il mare, si è scavata nell’asfalto.

Ermanno Amedei

25 Novembre 2018 0

Si apre voragine sulla Pontina, un disperso e due feriti

Di admin

SAN FELICE CIRCEO – Una voragine profonda circa 3 metri e larga 10 metri circa taglia in due la via Pontina al chilometro 97+700 nel comune di San Felice Circeo.

A farne le spese alcuni automobilisti, tre in particolare, uno dei quali sarebbe disperso mentre altre due persone, una ragazza e un ragazzo, sarebbero ferite ma tratte in salvo dalle forze dell’ordine e dai vigili del fuoco di Latina.

A causare il cedimento della strada sarebbero state le forti piogge che hanno trasformato la strada per lunghi tratti a veri e propri torrenti.

Sul posto i tecnici della Costruzioni Generali di Atina.

Ermanno Amedei

 

11 Novembre 2018 0

Si schianta con la moto sulla strada per Forca D’Acero, grave centauro di Ferentino

Di admin

SAN DONATO VALCOMINO – Ha perso il controllo della sua moto e si è schiantato prima contro una cunetta, poi sull’asfalto. Così, questa mattina sulla strada ss509 Forca D’acero al Km 15, poco dopo il comune di San Donato Valcomino, un giovane di Ferentino è rimasto gravemente ferito.

L’incidente è avvenuto alle 10 circa quando il centauro, insieme ad alcuni amici stava salendo verso Forca D’Acero. Sul posto è arrivata la polizia stradale e una ambulanza del 118 ma date le gravi condizioni del giovane, è stato necessario l’intervento di una eliambulanza per il suo trasporto all’Umberto I di Roma.

Ermanno Amedei

29 Ottobre 2018 0

Cade un albero sulla Casilina a Castrocielo, morte due persone di Arce

Di admin

CASTROCIELO – Due ragazzi sono morti sulla via Casilina a Castrocielo schiacciati nella loro auto da un albero. È accaduto oggi pomeriggio alle 15.30 circa quando su Castrocielo si è abbattuto un violento nubifragio.

Nella Smart viaggiavano in direzione Roccasecca, due persone di 38 e 32 anni, entrambi di Arce quando dal ciglio di strada opposto al loro senso di marcia si è sradicato un grosso albero schiacciando la vettura.

I due sono morti sul colpo. I vigili del fuoco di cassino hanno dovuto estrarre i loro corpi dall’abitacolo mentre i carabinieri della compagnia di Pontecorvo comandati dal capitano Tamara Nicolai, su disposizione della procura di Cassino hanno sequestrato la macchina e l’albero.

Ermanno Amedei

18 Ottobre 2018 0

Incendio sulla Cassino-Formia, pullman Cotral si ferma e prende fuoco

Di admin

AUSONIA – Il fumo nell’abitacolo ha fatto scattare l’allarme e poco dopo si è scatenato l’inferno sul pullman in transito ieri sera sulla superstrada Cassino Formia all’altezza di Ausonia.

In pochi minuti il mezzo del servizio pubblico è stato interamente avvolto dalle fiamme trasformandosi in un enorme falò che produceva un denso fumo nero e maleodorante. Le quattro persone a bordo sono uscite in tutta fretta mettendosi in salvo mentre l’autista tentava un primo intervento di spegnimento che è risultato vano.

Immediatamente sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino che hanno dovuto lavorare non poco per avere la meglio sulle fiamme le quali, una volta domate, hanno restituito solamente la carcassa fumante del mezzo.

Ermanno Amedei

9 Ottobre 2018 0

Lo sfogo di Guglielmo Mollicone sulla copertina di Cronaca Vera

Di admin

ARCE – Gli omicidi di Emanuele Morganti di Alatri e Serena Mollicone di Arce sono tra i fatti di cronaca più eclatanti e dolorosi avvenuti nella provincia di Frosinone.

Il settimanale nazionale Cronaca Vera ne sta dando ampio spazio sulle proprie pagine. La settimana scorsa il giornale diretto da Giuseppe Biselli ha dedicato la copertina allo sfogo della madre del 20enne ucciso ad Alatri. Questa settimana l’ha dedicata invece a Guglielmo Mollicone che, nei giorni in cui sono emerse sostanziali novità nell’indagine sulla morte della figlia Serena, ha fatto appello a due degli indagati perché raccontino ciò che sanno.

Papà Guglielmo ha sempre sostenuto il coinvolgimento di alcuni carabinieri in servizio ad all’epoca dei fatti ad Arce nell’omicidio della figlia; il tempo, la sua caparbietà, e finalmente anche la giustizia, sembra che stiano per dargli ragione.