Tag: telefoniche

30 gennaio 2018 0

Cassinate: Molestie telefoniche, nei guai un 55enne e una 49enne

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

I Carabinieri della Stazione di Cervaro, a conclusione di indagini, hanno deferito in stato di libertà, un 55enne residente nel cassinate, il reato di molestie a mezzo telefono. Gli operanti, dall’analisi dei tabulati telefonici, acquisivano inconfutabili elementi di reità a carico del predetto circa continue molestie telefoniche effettuate nei confronti di una 50enne di San Vittore del Lazio, allorquando quest’ultima si trovava sul luogo di lavoro. Nelle continue telefonate effettuate alla donna, il predetto cercava di metterla in guardia circa uno “stretto rapporto di amicizia” venutosi a creare tra il marito ed una sua collega di lavoro. Gli stessi militari, in un’altra distinta indagine, denunciavano per il medesimo reato, una 49enne, residente ad Aquino, poiché dall’analisi dei tabulati telefonici, acquisivano inconfutabili elementi reità a carico della predetta circa continue molestie telefoniche effettuate nei confronti di una 64enne, residente nel Cassinate, al fine di ostacolare la relazione sentimentale che quest’ultima aveva intrapreso con un suo figlio.

4 giugno 2010 0

Cabine telefoniche in disuso, iniziata la rimozione

Di redazione

E’ stata rimossa, a Sora, la cabina telefonica posizionata sotto il portico in Piazza Santa Restituta ormai da diverso tempo in disuso e in cattive condizioni, presto verranno eliminate quelle presso Piazza Risorgimento ed infine le due cabine site in via Lungo Liri Mazzini sono state sostituite con altrettante di nuova tipologia e a gettone. “Siamo soddisfatti per l’intervento e la prontezza con cui l’Agcom ha risposto alle nostre segnalazioni, provvedendo a comunicare alla Telecom le cabine da rimuovere e sostituire” è il commento di Luigi Gabriele, Segretario Provinciale di CODICI Frosinone. “Nel Comune di Sora esistono diverse zone abbruttite dalla presenza di queste ingombranti e quanto mai inutili strutture, oltretutto, alcune di queste, ormai appunto eliminate, erano state danneggiate irrimediabilmente dai vandali, erano senza copertura e addirittura prive degli apparecchi telefonici” prosegue Gabriele. “Un piccolo successo per la nostra Associazione ma una grande soddisfazione per i numerosi cittadini che avevano contattato il CODICI affinché risolvesse la situazione di degrado e abbandono. In alcuni casi il materiale divelto dai vandali veniva abbandonato per strada, lungo la carreggiata, con tutti i rischi e le conseguenze del caso”. Il CODICI invita i cittadini della Provincia di Frosinone a segnalare all’Associazione, attraverso e-mail corredate da foto, situazioni di degrado derivanti dalla presenza di obsolete cabine telefoniche o al contrario la richiesta di bloccare lo smantellamento. “Il CODICI provvederà a inoltrare le richieste pervenute all’Agcom attraverso l’indirizzo di posta elettronica a tal fine destinato: cabina telefonica@agcom.it” conclude Gabriele.

5 marzo 2010 0

Si spaccia per un noto politico e ottiene ricariche telefoniche gratis

Di redazione

Si spacciava per un noto personaggio politico locale e chiedeva ricariche telefoniche. Una donna di 39 anni, M. L. di Boville ernica, è stata denunciata dai carabinieri perché, al telefono, contattava una ricevitoria di Torrice e, presentandosi come un esponte politico di spicco, riusciva ad ottenere ricariche sulla sua utenza. Una strategia che non le ha permesso di ottenere molto dato che, i carabinieri informati dai titolari della ricevitoria, sono risaliti alla sua utenza telefonica e, quindi a lei, denunciandola per truffa. Er. Am.