Tag: tortona

7 novembre 2016 0

Basket: Ferentino primo stop casalingo, ma solo di misura 80-82, contro Orsi Tortona

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Partita di grandissima intensità al Ponte Grande: gli amaranto cedono per la prima volta in casa in questa stagione di fronte alla Orsi Tortona. I gigliati conducono per larghi tratti in avvio ma vengono rimontati nel secondo periodo, poi rischiano addirittura di uscire dalla partita ma sono bravi a tornare a contatto negli ultimi minuti. La volata finale però premia i piemontesi che restano primi in classifica ed escono vincitori dal Ponte Grande, agli amaranto rimane comunque il lungo applauso finale del numeroso pubblico presente.

Avvio di gara nel segno dell’equilibrio: le due squadre vanno con facilità al ferro ma Tortona trova anche la tripla di Ricci, passando a condurre sul 4-5 dopo 2′. Si mette subito in partita Matteo Imbrò che piazza due bombe in rapida successione, aiutato anche dal canestro dalla media di Gigli e quello di Carnovali in entrata. Coach Cavina chiama timeout sul 14-8 a 3’30” dalla fine del primo periodo ma l’inerzia della gara rimane ancora in mano agli amaranto, che al rientro in campo insaccano altri cinque punti con Raymond e Imbrò per il primo vantaggio in doppia cifra del match (19-9). La Orsi prova a rimettersi in carreggiata con un parzialino di 4-0 ma il finale di quarto è ancora di marca gigliata con Carnovali e i liberi di Benvenuti che fissano il punteggio sul 23-13.

Nel secondo periodo si sblocca anche Musso in penetrazione mentre Benvenuti continua a farsi trovare pronto sotto canestro e porta la FMC al massimo vantaggio sul +16. Tortona si sblocca con due triple dall’angolo di Greene, per gli amaranto risponde Sabbatino sempre dall’arco ma quando Cucci segna in contropiede coach Ansaloni decidere di stoppare la partita (32-19 con poco più di 5′ da giocare prima dell’intervallo). Al rientro in campo Gigli prova a rimettere in corsa Ferentino ma Cosey e Greene sparano altre due volte dal perimetro, riportando la loro squadra a -7 (34-27). Neanche un’altra sospensione riesce a bloccare l’emorragia, Tortona trova nuove risorse da Ricci (5 punti in un amen) e Conti (tripla) per portarsi addirittura in vantaggio sul 35-34 nell’ultimo minuto del quarto. La tripla di Carnovali ferma il parziale piemontese di 2-19 e manda le due squadre negli spogliatoi sul 37-35.

Dopo qualche minuto la partita si riaccende anche nella ripresa con le triple di Reati e Imbrò. L’equilibrio permane anche quando la FMC trova buone soluzioni da sotto canestro con Raymond e un long two di Imbrò dato che Tortona risponde prontamente dal perimetro con i soliti Reati e Ricci. Proprio l’ex Assigeco in contropiede e Garri con un libero danno il +4 agli ospiti, Ferentino rimane a contatto con i liberi di Raymond e Gigli ma Tortona allunga nel finale del quarto. Infatti prima la tripla di Alviti, poi il lay up di Greene e la conclusione pesante di Cosey portano i piemontesi all’ultimo riposo sul 53-61.

Gigli prova a suonare la carica in avvio di quarto periodo ma i soliti Cosey e Greene trovano gloria anche in penetrazione, aggiornando il massimo vantaggio esterno a 10 lunghezze quando mancano poco più di 7′ alla fine. Gigli chiude un bel pick and roll ma Alviti mette la tripla del +11 esterno, Tortona poi sbaglia tre tiri liberi consecutivi e i ciociari ne approfittano immediatamente: bombe pazzesche per Musso e Gilbert che fissano il 65-70 a poco più di 5′ dal termine. Il Ponte Grande s’infiamma e coach Cavina chiede timeout, al ritorno sul parquet Ricci e Greene inventano letteralmente dal nulla due canestri incredibili per restituire il +9 alla loro squadra. Gli amaranto non mollano e si riportano sul 69-74 con i liberi di Musso e il canestro dal mezzo angolo di Gilbert, Reati però risponde immediatamente e permette ai suoi di entrare negli ultimi 2′ con 7 lunghezze di margine. Raymond prova la rimonta con una tripla da campione, Cosey però gli risponde immediatamente allo stesso modo ma nel finale è Gilbert a diventare protagonista: il rookie americano mette un libero e poi un gioco da tre punti in contropiede per il 76-79. Nell’azione successiva Tortona perde palla, Ansaloni chiede timeout per organizzare l’ultimo assalto dei suoi e Gigli subisce fallo facendo 2/2, poco dopo Cosey (mandato in lunetta dal fallo sistematico) lo imita lasciando la situazione immutata a 15″ dal termine. Sulla successiva rimessa Carnovali viene mandato sulla linea del tiro libero e fa 2/2, dall’altro parte Greene invece fa 1/2 ma Sanna raccoglie il rimbalzo offensiva. Il giovane di Tortona sbaglia entrambi i liberi a sua disposizione, allora Ferentino ha il pallone della vittoria ma la tripla dall’angolo di Raymond si spegne sul ferro consegnando alla Orsi la vittoria per 80-82.

TABELLINI

Ferentino: Musso 7, Gigli 10, Mastrangeli n.e., Datuowei n.e., Sabbatino 3, Imbrò 15, Gilbert 12, Carnovali 13, Aatata n.e., Bertocchi n.e., Benvenuti 6, Raymond 14. Coach: Ansaloni Tortona: Greene 20, Cosey 18, Alviti 7, Ricci 15, Sanna, Reati 8, Conti 3, Garri 8, Billi n.e., Cucci 3. Coach: Cavina Parziali: 23-13, 14-22, 16-26, 27-21. Foto F. Savelloni

5 novembre 2016 0

Basket: Ferentino torna fra le mura domestiche contro Tortona

Di redazionecassino1

Domenica 6 Novembre alle ore 18 la FMC Ferentino tornerà a giocare al Ponte Grande ospitando l’Orsi Tortona per la sesta giornata di andata del campionato di Serie A2 Citröen 2016/17. Gli amaranto sono reduci da due trasferta consecutive, una vinta sul campo di Treviglio e una persa sul parquet di Trapani ma sono ancora imbattuti nel proprio palasport dopo i successi su Eurobasket e Rieti. La formazione piemontese, invece, si presenta a Ferentino forte del suo primato in classifica, frutto di quattro vittorie su cinque match disputati, compreso l’ultimo contro la Virtus Roma. Luca Ansaloni: “Ci aspetta un match contro una formazione davvero forte e molto ben organizzata sia in difesa sia in attacco. Tortona ha una buonissima esecuzione dei suoi giochi offensivi e grande ritmo; poiché gli americani sono un play e una guardia tutta la squadra dipende molto dalle loro iniziative ma finora anche gli altri giocatori hanno dato il loro contributo. Nelle cinque partite giocate fino a questo momento sono stati proprio gli italiani l’ago della bilancia, sia quelli che partono in quintetto sia quelli che escono dalla panchina e sono in grado di spostare gli equilibri. Per questo motivo dovremo fare la massima attenzione su tutti gli avversari, per vincere servirà tantissima concentrazione e fame agonistica”. Nunzio Sabbatino: “Ci troveremo di fronte una formazione che gioca un’ottima pallacanestro, fatta di grande intensità. Tortona mette in campo molta aggressività perciò non dovremo commettere l’errore di farci trascinare in questo clima, dovremo essere noi a imporre il nostro gioco e soprattutto i ritmi che ci sono più congeniali. Vogliamo riscattare la brutta prestazione della scorsa settimana a Trapani, faremo di tutto per vincere davanti ai nostri tifosi ma bisognerà prestare attenzione agli esterni dell’Orsi e alle situazioni che si svilupperanno in post basso”.

Roster – FMC Ferentino: 5 Musso, 6 Gigli, 10 Datuowei, 9 Mastrangeli, 11 Sabbatino, 12 Imbrò, 14 Gilbert, 15 Carnovali, 16 Aatata, 17 Bertocchi, 20 Benvenuti, 42 Raymond. Coach: Ansaloni Orsi Tortona: 1 Greene, 3 Cosey, 4 Alviti, 5 Ricci, 7 Sanna, 8 Reati, 9 Conti, 10 Mascherpa, 15 Garri, 32 Cucci. Coach: Cavina

Note – Settimana di allenamenti regolare, roster al completo.

Arbitri – Christian Borgo di Dueville (VI), Daniele Yang Yao (VR), William Raimondo di Roma

Varie – Ritorno a Ferentino per l’ex di turno Luca Garri, visto in maglia amaranto durante la stagione 2013/14

Media – Sarà possibile vedere la partita in live streaming sulla piattaforma LNP TV Pass (servizio a pagamento) oppure sintonizzarsi su Radio Radio per ricevere aggiornamenti saltuari e su radioferentino.it per la radiocronaca integrale. Aggiornamenti anche sui canali social ufficiali del club amaranto, conferenza stampa in diretta sulla pagina Facebook del Basket Ferentino. La gara sarà trasmessa in differita da Extra TV (can. 94) secondo date e orari che saranno comunicati in seguito.