Tag: vandalico

19 ottobre 2016 0

Atto vandalico a Montelanico, i danni sono enormi. La scuola rischia di rimanere chiusa tutto l’anno

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Montelanico – Scuola a rischio nel comune di Montelanico. Nell’incontro di ieri tra il sindaco Raffaele Allocca, il dirigente scolastico e i genitori degli alunni della scuola elementare e media Leone XIII, il primo cittadino ha informato che i danni causati dall’atto vandalico del fine settimana passato, sono più gravi del previsto e che venerdì prolungherà la chiusura del plesso per almeno un altro mese.

Lunedì mattina i due piani della scuola sono stati trovati completamente allagati mentre la carta di registi e libri, è stata infilata dai vandali nelle tubature di scarico.

“I danni sono ingenti – dichiara il sindaco – e al momento non sono quantificabili. Tolta l’acqua di superficie, bisognerà capire con dei carotaggi, come aspirare l’acqua che si è depositata nei solai. Poi andranno verificate le condizioni degli impianti, sia quello elettrico, quello dei riscaldamenti e quello idraulico. Per l’emergenza ho dato disposizione di ricavare tre ambienti nel Comune dove far riprendere la scuola alle tre classi della media. Stiamo cercando altri ambienti per ospitare anche le cinque classi delle elementari. Abbiamo scartato l’ipotesi di portare i bambini nei comuni vicini. L’unico scuolabus non ci permetterebbe di farlo in sicurezza e con i tempi necessari. Questa però è una situazione di emergenza e, se come temo, la riapertura della scuola non potrà avvenire a breve, dobbiamo trovare una soluzione perché i ragazzi non possono fare un intero anno scolastico accampati nel comune. Per questo ho in programma un incontro con l’assessore Regionale Refrigeri per pensare anche alla realizzazione di strutture mobili o prefabbricati”.

A chi fa fatto questo danno il sindaco dice: “Hanno distrutto il lavoro di un anno e hanno creato un danno di immagine a che Montelanico non meritava”

8 ottobre 2016 0

San Pietro Infine – Atto vandalico/furto nell’ex asilo del Parco della Memoria Storica

Di Antonio Nardelli

San Pietro Infine – L’ex asilo adiacente la chiesa di San Michele ancora oggetto di attenzioni da parte di malviventi. Soltanto oggi ci si è accorti che qualcuno ha forzato le inferriate della finestra con l’ausilio di un cric e dopo essersi introdotto all’interno della struttura, di proprietà del comune, ha sfondato una porta. All’interno della struttura vi erano due televisori panoramici e forse erano quelli ad attirare i malviventi. Al momento non è comunque dato sapere l’entità del bottino o cosa i malviventi abbiamo portato via.

11 settembre 2016 0

Bruciano balle in piazza e imbrattano la fontana ad Alatri, atto vandalico o intimidatorio?

Di admin

Alatri – Circa cinquanta balle sono state bruciate questa notte in piazza Santa Maria Maggiore ad Alatri. Sono le balle che sarebbero servite per il palio delle Quattro Porte previsto per questa mattina.

L’enorme falò che ne è scaturito ha generato una gran quantità di fumo che ha allarmato i residenti. Per domarlo sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno dovuto smassare il cumulo di balle. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Alatri comandata dal capitano Antonio Contente che hanno dato il via alle indagini e che stanno riguardando anche riguardato anche alcune scritte offensive ritrovate sulle lastre di marmo della vicina fontana. Intanto lo svolgimento del Palio è minacciato non tanto da quanto accaduto questa notte, ma dal cattivo tempo. Qual ora fosse possibile lo svolgimento, gli organizzatori sono pronti a portare altre balle.

Ermanno Amedei