Tag: vergogna

9 ottobre 2018 0

Le Marocchinate e la vergogna. Se ne parla sabato al Liceo Scientifico di Ceccano

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CECCANO –  “Sabato 13 Ottobre alle ore 11.00 presso l’aula magna del Liceo Scientifico e Linguistico di Ceccano le Associazioni Nazionali Vittime delle Marocchinate (A.N.V.M.) e l’Associazione Pensiero e Tradizione di Mantova, presieduta dalla signora Barbara Spadini, organizzano la presentazione del libro di Emiliano Ciotti “Le Marocchinate. Cronaca di uno stupro di massa”. Occasione di dibattito per discutere di questa attuale tematica che sta facendo parlare di sè sulle cronache nazionali, sui social”.

Lo si legge in una nota della Associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate.

“Parteciperanno all’evento: Emiliano Ciotti, autore del libro e presidente dell’Associazione Nazionale Vittime delle Marocchinate, l’Avvocato Luciano Randazzo, legale dell’associazione e presidente associazione “Il Cenacolo delle idee” che parlerà della denuncia presentata alla Procura Militare di Roma dando le ultime novità. Massimo Lucioli, ricercatore e autore del libro “La Ciociara e le altre”, il Dottor Davide Caluppi, responsabile comunicazione stampa A.N.V.M. studioso-ricercatore che modererà i lavori.

Interverranno inoltre l’Avvocato Mauro Sabetta socio dell’Associazione che per anni si è interessato dei risarcimenti per le vittime, e l’Avvocato Antonella Cassandro Professoressa di Diritto del Lavoro presso l’Università E-Campus che parlerà della parte giuridica relativa ai risarcimenti e delle responsabilità dirette.

L’Associazione invita tutti quanti a partecipare affinché si possa apprendere e conoscere meglio questa vicenda orrenda che ha avuto il suo picco maggiore nella nostra provincia e in molti altri territori dell’Italia toccati da stupri, violenze e morte”.

8 marzo 2017 0

Film porno ispirato alla Ciociara, il sindaco di Pontecorvo: “Vergogna”

Di admin

Pontecorvo – “Una sola parola riassume quanto sta avvenendo in queste ore, dove un dramma è stato trasformato in film porno: vergogna”.

Lo scrive in una nota stampa il sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondo in merito alla iniziativa del regista Mario Salieri, di realizzare un film porno ispirato a La Ciociara, il romanzo di Alberto Moravia che racconta delle nefandezze delle truppe marocchine compiute in Ciociaria durante la Seconda Guerra Mondiale.

“Pontecorvo assieme ad altri centri del sud della Ciociaria ha pagato un presso altissimo, donne e bambini stuprati dalle truppe marocchine. La conciliazione con la storia, una brutta storia, ancora non è avvenuta e molto probabilmente non avverrà. Troppa è l’amarezza e il rancore ora, questa pellicola, rappresenta un nuovo schiaffo. Siamo pronti, come amministrazione comunale, ad adottare e ad aderire a qualsiasi atto sia necessario per fermare la visione del film. Esprimiamo la solidarietà all’associazione Vittime delle Marocchinate”.

Leggi articolo precedente

8 aprile 2010 0

Discarica al Campo Boario, una vergogna per la città

Di redazione

Una vera vergogna per una città come Cassino, avere in cetro una discarica di materiale inerte, con tutta probabilità, proveniente da i cantieri per opere pubbliche e manutentive. Il muro di cinrta di quello che un tempo era l’area fieristica in cui avvenivano gli scambi e le vendite di bestiame, oggi nasconde, invece, solo la vergogna di una discarica. L’area, inoltre, ospita anche alcune sedi di associazioni, i cui volontari sgobbano per tentare di dare dignità al “rettangolo di terra” almeno negli angoli che non sono interessati dalla discarica che sta diventando anche spontanea, in quanto, alcuni cittadini, visto “l’andazzo” ritengono giusto gettare in quel punto ogni genere di rifiuto trasformando il polmone verde di Cassino in un immondezzaio.