Tag: volanti

6 luglio 2018 0

Le volanti della Questura passano al setaccio i luoghi della movida nel Capoluogo

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Nella serata di ieri, la Squadra Volante della Questura e le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio hanno controllato i locali della movida.

Nel corso dei controlli sono state rilevate irregolarità circa la posizione dei dipendenti e l’esposizione delle tabelle antifumo, con relativa segnalazione agli organi competenti.

Identificati anche gli avventori, circa 100.

Gli agenti hanno anche perlustrato il territorio del capoluogo, sia il centro cittadino che la periferia, per prevenire e contrastare ogni forma di illegalità.

Una serie di controlli per assicurare il rispetto delle regole anche in fatto di musica ad alto volune o gli schiamazzi per assicurare la tranquillità a tutti i cittadini, sia quelli intendono divertirsi che quelli che vogòio riposare durante la notte.

8 marzo 2018 0

Controlli antidroga delle Volanti della polizia, in manette una 30enne del Capoluogo

Di redazionecassino1

FROSINONE – Continua imperterrita l’attività antidroga della squadra volante su tutto il territorio del capoluogo: la Squadra Volante e le unità cinofile di Nettuno hanno perlustrato le zone considerate a rischio spaccio passando al setaccio gli individui sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.

L’attenzione del reparto volanti della Questura di Frosinone è sempre costante nella lotta allo spaccio di stupefacenti cercando con un’azione pregnante ed incisiva di contrastare la domanda e l’offerta.

Nelle ultime settimane gli operatori delle volanti si stanno concentrando in maniera stringente soprattutto nel contrasto all’attività di spaccio all’interno dei palazzi dove si trovano individui sottoposti a misure restrittive con precedenti specifici nell’ambito delle sostanze stupefacenti.

Nella serata di ieri dopo aver proceduto ad una perquisizione domiciliare in un’abitazione della zona bassa del capoluogo, nella rete degli operatori è caduta una giovane donna ivi residente, trovata in possesso di circa 70 grammi di sostanza stupefacente già confezionata in 34 dosi pronte alla distribuzione. Dall’analisi della sostanza è risultata trattarsi di hashish.

La donna è stata tratta in arresto in attesa della convalida dell’A.G.

Nell’ambito della stessa operazione gli agenti segnalavano alla prefettura un 35enne, anch’egli ai domiciliari trovato in possesso di sostanza per uso personale

Continua senza sosta l’attività della Polizia di Stato nell’attenzionare le cosiddette “zone a rischio” e soprattutto gli individui che hanno una determinata propensione a delinquere nel contesto dell’illecita attività dello spaccio.

 

29 gennaio 2018 0

Sora, sabato sera di controlli antidroga per le volanti della Polizia

Di redazionecassino1

Sora – Gli operatori del Settore Anticrimine del Commissariato di Sora, coadiuvati dalla Squadra Volante, hanno pattugliato il centro cittadino per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nella serata più “calda” per la movida locale.

Eseguite perquisizioni personali: un giovane del luogo   viene segnalato alla Prefettura quale assuntore di droghe, in quanto trovato in possesso di cocaina.

Sequestrata invece altra sostanza stupefacente – hashish -, suddivisa in   dosi e pronta per lo spaccio,rinvenuta in una centralissima piazza della città, luogo fortemente attenzionato dalle Forze dell’Ordine.

Sono in corso   accertamenti volti a individuare il detentore, che poneva in essere l’attività illecita  in un contesto nel quale sono presenti numerosi adolescenti, anche loro oggetto di verifiche da parte del personale della Polizia di Stato.

Nel corso dell’attività sono state identificate 37 persone e verificata la regolarità di 14 autoveicoli.

22 settembre 2017 0

Anziana cade dalle scale soccorsa dalle volanti della Polizia

Di redazionecassino1

Frosinone – Una voce allarmata contatta il 113 segnalando di avvertire urla giungere da una palazzina della zona alta del capoluogo. L’operatore dirama prontamente la nota alle Volanti, che giungono immediatamente sul posto. Ad attenderli il cittadino che aveva richiesto l’intervento, un signore di nazionalità cinese. I poliziotti, dopo aver valutato la situazione, non avendo alternative per entrare nello stabile ed aiutare la persona in difficoltà, decidono di forzare il portone. Trovano un’anziana signora  precipitata accidentalmente dalle scale e con una gamba incastrata sotto una trave. La donna viene soccorsa e trasportata  presso il locale Pronto Soccorso dai sanitari nel frattempo allerati.

10 aprile 2017 0

Giardinieri “volanti” a Cassino per monitorare il grosso abete in piazza Toti

Di admin

Cassino – Giardinieri volanti quelli che questa mattina stanno mettendo in sicurezza il grosso alto fusto in piazza Toti a Cassino.

Per potare l’abete alto più dei palazzi che lo circondano, gli esperti botanici sono dovuti intervenire con una gru grazie alla quale è stato possibile raggiungere la cima dell’albero e valutarne anche eventuali rischi di tenuta.

Decine di quintali di legna, un peso che si sviluppa in altezza e che va monitorato costantemente per evitare gravi conseguenze, considerando la centralità del luogo e il traffico pedonale e veicolare che lo contraddistingue.

Ermanno Amedei 

20 settembre 2016 0

Ladre volanti, dalla Spagna all’Italia per razziare negli aeroporti

Di admin

Roma – Arrivano all’aeroporto con valigie vuote, le riempiono di profumi, tabacchi, alcolici e altri prodotti rubati nei negozi duty-free e poi ripartono per il loro Paese di origine. I ladri pendolari, specializzati in questo tipo di furto, per abbattere le spese viaggiano con voli low cost. Una volta atterrati, molte volte non escono neanche dalla zona franca. Si distribuiscono nei duty free dell’aeroporto, ossia nei negozi al dettaglio che non applicano le imposte locali sulle merci in vendita. Fanno razzia di profumi, cosmetici, vini, superalcolici, tabacchi, cravatte e altri accessori di lusso e ripartono. Non devono ripassare nemmeno sotto il controllo dei metal detector, perché non sono mai usciti dalla zona d’imbarco.

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia Aeroporti di Roma hanno bloccato una di queste bande, arrestando tre donne che all’interno dell’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino, hanno fatto razzia di prodotti al duty free, asportando in particolare prodotti cosmetici, di profumeria, alimentari e stecche di sigarette, del valore di circa 10.000 euro.

Le tre complici, una 53enne lettone e una 43enne e una 23enne armene, tutte residenti a Valencia (Spagna), dove stavano rientrando, sono state notate dal personale della società che gestisce la sicurezza interna dell’esercizio commerciale, aggirarsi tra gli scaffali dello shop e prelevare i prodotti per poi appartarsi, dopo aver superato le casse, riempendo i loro bagagli a mano.

Attivati dalla richiesta del personale della sicurezza, i Carabinieri sono prontamente intervenuti.

Fermate e controllate, i Carabinieri hanno rinvenuto parte dell’ingente refurtiva, scoprendo che le ladre mettevano in atto una collaudata tecnica di reato che le portava in giro per l’Europa, per rubare ingenti quantità di materiale dai duty free degli aeroporti internazionali per poi rientrare immediatamente nel loro Paese.

Altri prodotti che avevano rubato prima del check in, sono stati rinvenuti all’interno di un bagaglio che le donne avevano già imbarcato e che i Carabinieri hanno fatto recuperare.

Il loro rientro in Spagna è rimandato in quanto le tre ladre sono state trattenute in attesa del rito direttissimo, dove sono state giudicate per il reato di furto aggravato in concorso e condannate alla pena di 1 anno e 6 mesi di reclusione e 1.000 euro di multa.