Oggi la Marcia per la Pace da Perugia ad Assisi, quest’anno da Cassino anche l’associazione ‘Nei giardini che nessuno sa’

16 Maggio 2010 Off Di Felice Pensabene

Un corteo di persone raggiunge la città della pace, partendo dal centro storico di Perugia in un itinerario di circa otto ore di cammino: la Marcia della Pace Perugia-Assisi La manifestazione ha il nobile obiettivo di diffondere il significato e l’importanza della pace nel mondo. Alla Marcia prenderanno parte esponenti laici e religiosi di ogni parte del mondo, Enti e Organizzazioni impegnati nella ricerca della giustizia sociale e nella lotta alla povertà, cittadini qualunque, partecipi di un mondo di miseria bisognoso di aiuto, comprensione e cambiamento. Molte le associazioni che ogni anno aderiscono all’iniziativa, quest’anno da Cassino sarà presente un gruppo in più. Si tratta dell’associazione ‘Nei giardini che nessuno sa’, impegnata nella tutela e valorizzazione delle disabilità nella nostra città. “Credo sia importante – spiega Claudia Vella, vicepresidente del sodalizio cassinate – anche per la nostra organizzazione partecipare a questo evento per ribadire l’importanza delle diversità sociali e culturali  come fattori di crescita di una società civile. E’ importante anche portare l’attenzione sul mondo della disabilità, per abbattere le barriere ed i pregiudizi, molto spesso mentali oltre che materiali, verso queste persone che sono e debbono essere considerate parte integrante ed attiva della società civile”. L’edizione della Marcia della Pace Perugia Assisi 2010 è stata scelta il 16 maggio per facilitare la partecipazione di studenti e insegnanti impegnati in percorsi educativi e progetti di valorizzazione e sensibilizzazione verso i diritti umani, per riflettere intimamente, approfonditamente e riscoprire la crisi economica e sociale che abbatte il nostro Paese e lo scenario internazionale in generale.

F. Pensabene

Condividi