Pirata della strada tradito dai frammeti dello specchietto

11 Agosto 2010 Off Di redazione

E’ durato poco il mistero su chi avesse investito, domenica sera, il 55 enne di Pontentecorvo per poi darsi alla fuga. I carabinieri comandati dal capitano Pierfrancesco Di Carlo e coordinati dal tenente Vincenza Sannino sono risaliti a D’A.B. 52 anni di San Giorgio a Liri partendo da frammenti dello specchietto laterale destro lasciati sulla strada in seguito all’impatto. Per questo il pirata, che una volta trovato ha ammesso le sue responsabilità è stato denunciato per fuga dopo incidente con danni alle persone- Omissione di soccorso alle persone ferite e lesioni personali colpose. L’incidente è avvenuto a Pontecorvo e il ferito è stato trasportato da un’ambulanza chiamata da passanti, in ospedale a Pontecorvo. Dai residui lasciati in strada i militari hanno stabilito che l’auto del pirata era una citroen Xara prodotta tra gli anni 1997 e 2000. I militari hanno spulciato tutti i proprietari di auto con queste caratteristiche fino ad arrivare all’autore dell’investimento. I carabinieri, quindi, oltre alla denuncia, hanno sequestrato l’auto, già in fase di riparazione da un carrozziere, e gli hanno ritirato la patente di guida.