Giorno: 5 Marzo 2019

5 Marzo 2019 0

Fca: Manley, Piano Italia va avanti, rassicurazioni su investimenti e nuovi modelli

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

GINEVRA – Sembra tornare il sereno sull’orizzonte occupazionale di FCA soprattutto per i lavoratori di Piedimonte San Germano, lo si rileva dalle dichiarazioni che l’Ad Mike Manley ha fatto direttamente dal Salone di Ginevra. “Il futuro di Fca è indipendente, ma aperto a valutare opportunità”. Così l’ad Mike Manley poco fa, paventando uno spiraglio positivo per gli operai dello stabilimento Fca e dell’indotto, allarmati per mesi dalle possibili ricadute della ecotassa.

Dopo che il responsabile relazioni industriali Pietro De Biasi aveva lasciato intendere che il piano industriale sarebbe andato avanti, ora la conferma arriva da Mike Manley. L’Ad, direttamente da Ginevra manda rassicurazioni anche sugli investimenti e, quindi, sui nuovi modelli. E subito riceve il plauso di alcuni sindacati.

L’Ad manda rassicurazioni sugli investimenti e sui nuovi modelli. Il piano di investimenti da 5 miliardi per le fabbriche italiane va avanti. Il manager ha confermato i target 2022, smentendo la vendita di Maserati. Quanto alle alleanze, ha annunciato che il futuro del Gruppo sarà “indipendente”, ma che l’azienda è aperta a ogni opportunità. “Siamo aperti ad alleanze, fusioni e collaborazioni, se ci danno la possibilità di crescere e rafforzarci “, afferma Manley precisando: “Il gruppo francese Psa? Parlo in generale…”.

Particolare attenzione è rivolta all’elettrico: “Stiamo sviluppando da soli la nostra piattaforma per l’elettrico. In futuro perché no? Valuteremo eventuali collaborazioni”.

 

 

5 Marzo 2019 0

Frosinone, Carnevale: oltre 16.000 in piazza e per le strade

Di redazionecassino1
FROSINONE –  Il giorno clou del programma della settimana di celebrazioni – fortemente voluta dall’amministrazione Ottaviani – in onore del Carnevale frusinate, ha segnato un successo strepitoso. La manifestazione era patrocinata dal Comune (assessorati alla cultura, coordinato da Valentina Sementilli, e al centro storico, coordinato da Rossella Testa) e organizzata dall’associazione culturale Rione Giardino con Pro loco di Frosinone, associazione Il Corso e Limited Edition.

Una folla festante e allegra, stimata attorno alle 16.000 persone, ha pacificamente invaso, infatti, il capoluogo ciociaro per partecipare alla celebrazione, goliardica e suggestiva al medesimo tempo, del rito che si ripete ormai da 220 anni. Il martedì grasso ha visto la sfilata dei caratteristici carri, che ha coinvolto la parte inferiore della città. Nel primo pomeriggio, come da tradizione, il corteo allegorico si è ricongiunto con quello storico, al grido di essegliè-essegliè-essegliè, scandito da radecari e pantanari. Danze, circoli, risate, simpatiche maschere, un nutrito gruppo di figuranti e tanta musica hanno accompagnato l’incedere festoso dei partecipanti, che hanno rinnovato l’antichissimo rito collettivo di Rinascita e purificazione, goliardico, felicemente dionisiaco, del Carnevale frusinate, inserito, ormai, tra i carnevali storici più importanti d’Italia.

Si è conclusa, con il “sacrificio” del generale Championnet, una settimana di festeggiamenti contraddistinta da grande partecipazione popolare, senza distinzione di età. Grande successo hanno infatti riscosso le visite al museo del carnevale (presso l’ex Mattatoio) con le scolaresche e i centri anziani del capoluogo, il “fini-fini party”, la sfilata delle mascherine (dedicata ai più piccoli), il veglione di beneficenza alla Villa comunale, la visita del generale Championnet nelle case famiglia della città, lo spettacolo in compagnia della pungente ironia di Maria Nicola. Apprezzatissime anche le novità introdotte lo scorso anno e ormai eventi consolidati anche per questa edizione: la matinée in disco per i giovani e la radicata delle criature.

“Una festa, quella del Carnevale  – ha dichiarato il sindaco, Nicola Ottaviani – che ha celebrato l’orgoglio identitario di appartenere a questa terra. Da frusinati, siamo fieri delle tradizioni che esprime la nostra ‘ciociarità’, un modo di essere che appartiene a chi è nato qui o a coloro che sono innamorati di questa terra, pur non essendovi nati”.

5 Marzo 2019 0

Ceprano, i carabinieri intervengono per un infortunio sul lavoro e scoprono due lavoratori “in nero”

Di redazionecassino1

CEPRANO – Incidente sul lavro in un’azienda agricola di Ceprano nel pomeriggio di ieri. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno denunciato, in stato di libertà una 45enne del luogo, responsabile dei reati di lesioni personali colpose e di violazione degli obblighi del datore di lavoro.

A seguito di una segnalazione, i militari intervenivano unitamente a personale dell’Asl Spresal di Frosinone, in un’azienda agricola del luogo ove si era verificato un infortunio sul lavoro, nel quale era rimasto coinvolto un extracomunitario di 25 anni (con regolare permesso di soggiorno).

Durante i controlli i militari dell’Arma accertavano che l’uomo alla guida di un trattore stava trasportando una balla di fieno e che la stessa, per cause in corso di accertamento, gli cadeva addosso schiacciandolo. Sul posto anche personale del 118 che ne disponeva l’elitrasporto all’ospedale Umberto I di Roma. Da ulteriori verifiche si accertava che sia il ferito che un altro operaio extracomunitario, lavoravano nell’azienda senza un regolare contratto di lavoro.

foto repertorio

5 Marzo 2019 0

Sbanda autocisterna di carburante, chiusa superstrada Cassino Sora

Di admin

SAN’ELIA FIUMERAPIDO – Sbanda una auocistrana sulla superstrada Cassino Sora e il grosso contenitore di carburante si intraversa sulla strada. E’ accaduto oggi pomeriggio nel territorio di San’Elia Fiumerapido quando il mezzo pesante, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, è finito con il rimorchio fuoristrada, rischiando di trascinarsi anche la cisterna.

Sul posto sono immediatamente accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di Cassino che hanno immediatamente disposto la chiusura della strada per evitare rischi.

Si sta valutando come intervenire e se è necessario travasare il contenuto della cisterna o se è sufficiente staccare la motrice e agganciare il traino con il combustibile ad un’altra motrice.

Al momento la strada resta chiusa.

 

5 Marzo 2019 0

Scippa una donna a Frosinone, denunciato 36enne

Di admin

FROSINONE – Ha scippato una donna ed è scappato con la propria auto. La prontezza della vittima nel prendere il numero di targa auto e quello degli agenti ha permesso di incastrare lo scippatore nel giro di poche ore.

E’ da poco scattata la mezzanotte quando sulla linea di emergenza 113 della Questura giunge la segnalazione di un furto con strappo in danno di una giovane donna, messo in atto dal conducente di un’utilitaria.

Fornito il numero di targa: l’intestatario di quell’auto è un soggetto noto, un 36enne residente nel capoluogo.

I poliziotti raggiungono l’abitazione dello scippatore che viene intercettato proprio sulla strada di casa.

La testimonianza della vittima ed i riscontri tecnici, telecamere comprese,  permettono di “incastrare” e denunciare  l’autore del furto.

La borsa viene rinvenuta in una nota piazza dello spaccio – priva del contante – e restituita alla legittima proprietaria. L’uomo è stato denunciato.

5 Marzo 2019 0

Incidente stradale in via dei Cinque Archi a Velletri, grave un 19enne

Di admin

VELLETRI – Sale su un marciapiedi, si schianta contro un muro e poi si ribalta sulla strada. E’ accaduto questa mattina ad una Ford Fiesta guidata da un 19enne di Velletri sulla via dei Cinque Archi nei pressi dell’incrocio con via dei Fienili.

Il giovane procedeva verso Velletri quando alle 10 circa la sua macchina ha improvvisamente sterzato verso destra salendo su un marciapiedi e ribaltandosi dopo aver abbattuto almeno dieci metri del muro di recinzione di una casa.

Il 19enne, soccorso dai vigili del fuoco di Velletri, è stato affidato agli operatori del 118 che, date le condizioni gravi, hanno chiesto l’intervento di una eliambulanza atterrata a poca distanza per il trasporto in ospedale a Latina.

I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri mentre gli agenti della polizia locale hanno veicolato il traffico.

AGGIORNAMENTO: I medici dell’ospedale di Latina dove il 19enne è stato elitrasportato dopo l’incidente hanno escluso le complicazioni che inizialmente erano state ipotizzate e per le quali era stata fatta intervenire l’eliambulanza. Il referto parla di circa 20 giorni di prognosi.

 

5 Marzo 2019 0

Incensurato “manolesta” a Veroli, trovato il covo del ladro. Si cercano i proprietari della refurtiva – FOTO

Di admin

VEROLI – Indagando una una serie di furti avvenuti in centro a Veroli, i carabinieri sono arrivati fino al covo del presunto ladro e al magazzino della refurtiva.

Nel tardo pomeriggio di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Veroli hanno denunciato per ricettazione ricettazione B.P. 34 enne di Veroli, senza precedenti penali. Nel corso di una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto numerosi oggetti proventi di furto avvenuti tutti negli anni scorsi nel territorio verolano. La refurtiva è composta da svariati oggetti sacri asportati dalla Chiesa di San Michele Arcangelo a seguito di furto avvenuto a novembre del 2018. Inoltre nel “covo” sono stati rinvenuti anche oggetti riconducibili a una decina di furti avvenuti sempre a Veroli dal 2015 ad oggi. Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di restituire i numerosi oggetti rinvenuti ai legittimi proprietari.

5 Marzo 2019 0

Incendio garage a Ferentino, paura nel quartiere popolare

Di admin

FERENTINO – Garage in fiamme ieri sera in via della Chiesa a Ferentino. Le fiamme sono state avvistate alle 22 circa dal locale al piano terra delle palazzine popolari generando timori tra i residenti.

Fumo e fuoco fuoriuscivano dal locale adibito a cantina e ripostiglio di mobili; materiale che ha alimentato il rogo fino a quando i vigili del fuoco del distaccamento di Frosinone non sono intervenuti e, dopo circa un’ora di lavoro, sono riusciti a domarlo.

Sono seguite poi le fasi di smassamento del materiale e della messa in sicurezza dell’area. Nessun ferito ma il garage è stato dichiarato inagibile.

Ermanno Amedei 

Foto Repertorio