Minaccia di morte la ex, 43enne arrestato per possesso illegale di pistole e balestre

Minaccia di morte la ex, 43enne arrestato per possesso illegale di pistole e balestre

9 Agosto 2019 0 Di admin

VELLETRI – La perquisizione domiciliare a casa di un 43enne di Velletri ha dimostrato che le minacce di morte che l’uomo poco prima aveva rivolto alla ex compagna, erano tutt’altro che irrealizzabili.

Nella sua abitazione, infatti, gli agenti del commissariato di velletri hanno trovato una pistola Glock, camerata con una cartuccia e rifornita con un caricatore con 17 cartucce, una pistola ad aria compressa munita di pallini, due balestre, 6 frecce, un pugnale di colore nero, due kit per la pulizia delle armi. Nella camera da letto poi, sono stati trovati 9.60 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e sostanze dopanti.

Altri proiettili di cui uno calibro 257 magnum, 55 proiettili calibro 9×21 e quattro caricatori, erano all’interno di un borsello poggiato sulla rete di recinzione del giardino.

Alla sua abitazione i polizioti sono arrivati dopo la segnalazione fatta loro dai colleghi di Ostia dove, ieri, sono dovuti intervenire perchè il 43enne, oltre ad aver minacciato di morte la sua ex, ha sferrato un pugno al volto del nuovo compagno della donna.

Inoltre il veliterno era già destinatario di un divieto di detenzione armi e munizioni emesso dal Prefetto di Roma nel 2009. E stato arrestato e dovrà rispondere dinanzi all’autorità giudiziaria dei reati di detenzione di armi clandestine e spaccio di sostanze stupefacenti.