Autore: redazionecassino1

18 Novembre 2010 0

Amatori Lenola pareggia nel derby pontino e Pol. Insieme Ausonia la raggiunge in vetta

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Nel girone ‘B’ del torneo di Promozione continua la marcia di Amatori Lenola e Pol. Insieme Ausoni, ora appaiate con venti punti in classifica. Il pareggio casalingo, 1 a 1, nel derby pontino penalizza, infatti, Amatori Lenola che resta in vetta, ma si vede scavalcare nella posizione dalla compagine di Ausonia forte del successo ottenuto, per 1 a 3, sul terreno del Terelle. Questo risultato consente alla formazione aurunca di riagganciare in vetta alla classifica quella pontina. Si avvicina alle due di testa Cassino Doc (nella foto) che ottiene preziosi tre punti in trasferta nel derby con l’altra formazione cassinate, l’Atletico AST Cassino, sconfitto per 2 a 1. Proprio Cassino Doc ora è a soli due punti dalle capoliste, favorita anche dal prossimo turno casalingo contro Baggi Studio Fotografico che ha un incontro da recuperare. Vittoria anche per Arce contro Friends for Football per 2 a 1.  Risultato eclatante, quello ottenuto da Città di Pontecorvo, 8 a 0, contro Veronique Pub Café. Non vanno oltre il pareggio, 1 a 1, invece rinascita Monticelli e Freedom Coffee & Drink.  Due gli incontri da recuperare, Baggi Studio Fotografico contro Leggenda di Nai e Piedimonte Niemoslive. Ventidue le reti messe a segno nell’ottava giornata, che consentono a Gaetano Piccione (Amatori Lenola) di mantenere il primato nella classifica marcatori con undici centri. Al secondo posto Pietro Coletta, Acquafondata, con cinque reti al suo attivo.

16 Novembre 2010 0

Promozione ‘A’: Amatori Aquino e Caira tentano l’allungo sulle inseguitrici

Di redazionecassino1

Nel torneo di ‘Promozione’ prosegue la marcia di Amatori Aquino, forte della vittoria in trasferta, 0 a 2, ottenuta sul terreno del Vairano Scalo che le consente di mantenere la testa della classifica con ventuno punti. Sempre più agguerrito avanza, riducendo il proprio distacco ad una sola lunghezza a quota venti,  Amatori Caira vittorioso, 1 a 3, sul terreno dell’altra formazione aquinate, Alkimia Aquino. Nello scontro diretto fra le inseguitrici, Acquafondata e  Valvori, a spuntarla  è la prima che inchioda la formazione ospite su un perentorio 3 a 0, che non lascia spazio a dubbi sull’andamento dell’incontro e sulle potenzialità agonistiche di questa formazione.  Gioco facile per Amatori Portella (nella foto) che non deve faticare a superare il fanalino di coda Pizzeria Bellaria. Vince, infatti, con un rotondo 4 a 1, e proietta la formazione a quattordici punti in classifica e al quinto posto insieme a Parrocchia S. Lucia. Proprio questa compagine, commette un leggero passo falso bloccata da un pareggio, 1 a 1, sul terreno del Beghelli Point Cassino. Ancora una sconfitta per Rocca D’Evandro, 2 a 1, ad opera di S. Andrea, che ora naviga al centro classifica con nove punti. Non vanno oltre il pareggio, 2 a 2, Bazarmania Cassino e Costruendo S. Apollinare. un pareggio che tutto sommato scontenta solo la formazione cassinate. Ventisei le reti messe a segno nell’ottava giornata del torneo. In testa alla classifica marcatori con sette reti, Nicola Mazzaroppi di Alkimia Aquino, seguito a cinque centri da Pietro Coletta di Acquafondata. Il prossimo turno vedrà confronti diretti solo fra squadre di fondo classifica. Pizzeria Bellaria sarà opposta a Costruendo S. Apollinare; Rocca D’Evandro a Beghelli Point Cassino. Vedremo quale di queste squadre riuscirà ad avanzare abbandonando le posizioni di bassa classifica. Il turno più impegnativo sarà per Pietramelara che dovrà vedersela proprio con la capolista Amatori Aquino.

16 Novembre 2010 0

Cenceglie Sora mantiene il primato, ma Shascia Boys conquista la piazza d’onore

Di redazionecassino1

Ottava giornata del torneo di ‘Eccellenza’ dominato dal risultato tennistico della capolista Cenceglie Sora sul terreno del Cerreto, 3 a 6 e della conquista della piazza d’onore in classifica per Shascia Boys (nella foto).  Il risultato ottenuto da Shascia Boy è anche frutto del leggero passo falso del Galluccio, fermato dal pareggio a reti inviolate con San Giorgio. Non riesce ancora ad avvicinarsi alla vetta del torneo Rocca D’Evandro nonostante il successo, se pur di misura, contro Real Foresta. Prosegue invece, a suon di reti, la marcia di Top Way-La Ferrara che vince 1 a 4, sul terreno del Moscuso. Ancora una sconfitta per Arca di Noè questa volta ad opera del Colfelice, che infligge un 2 a 0 proprio alla formazione di Cassino. Vittoria anche per Selvacava, 1  0, ai danni di Castelnuovo, che consente alla formazione aurunca di raggiungere quota quattordici punti in classifica e rimanere nella scia delle prime. In coda alla classifica da registrare il pareggio fra Longobarda Pontecorvo e Atletic Mignano, due formazioni sempre più in crisi di punti e soprattutto di risultati. Ventitre le reti segnate nell’ottava giornata del torneo. Resta in testa alla classifica marcatori, con otto centri al suo attivo, Maurizio Ruizzo di Top Way-La Ferrara, a conferma della forte propensione alla realizzazione di goals per questa formazione. Seguito a quota quattro da un altro suo compagno di squadra, Rino Calderone, che insieme a Gianni Lo Giudice (S. Giorgio), Diego Matrunola (Rocca D’Evandro) e Marco La Marra (Shascia Boys) si contendono la piazza d’onore. Non dovrebbe essere troppo impegnativo, per le squadre di testa, il prossimo turno che le vede impegnate tutte contro formazioni  non in grado di impensierirle.

15 Novembre 2010 0

E’ morto il M° Roberto Pregadio, colonna de ‘la Corrida’ di Corrado

Di redazionecassino1

Addio a Roberto Pregadio, il celebre maestro diventato un volto noto della tv italiana con la Corrida, è scomparso dopo una breve malattia a 81 anni. Ad annunciare la notizia sono stati i suoi familiari.  L’incontro fortunatissimo con Corrado risale alla fine degli anni ’60: fu la sua spalla storica alla Corrida, prima alla radio e poi in tv, amato dal pubblico e da tanta gente comune per la sua semplicità, ironia e capacità di scherzare e accompagnare i concorrenti nelle loro performance musicali esilaranti nel papà di tutti i talent scout con “dilettanti allo sbaraglio“. Tanti anche i programmi radiofonici in cui ha lavorato. Dopo la scomparsa di Corrado, quando Gerry Scotti ha ripreso nel 2002 la Corrida, il maestro Pregadio è tornato su Canale 5. Ma nel 2009, dopo 41 anni alla guida dell’orchestra del programma, aveva deciso di lasciare in seguito a diverbi con la produzione che voleva affiancargli, vista l’età, il maestro Vince Tempera. Amareggiato, nonostante gli appelli di Scotti per un ripensamento, l’anno scorso era entrato nel cast fisso dei Raccomandati di Carlo Conti su Raiuno.

12 Novembre 2010 0

Acquistava e vendeva auto, ma evadendo le tasse

Di redazionecassino1

I militari della Guardia di Finanza  di Cassino, a Pontecorvo, hanno proceduto alla denuncia di un cinquantenne pontecorvese per reati fiscali, contestandogli diversi milioni di euro di evasione. In particolare, i militari hanno concentrato la loro attenzione su un’attività di compravendita di autovetture, operante soprattutto all’estero, da dove importava auto tedesche da rivendere nel mercato italiano. Ad insospettire le Fiamme Gialle è stato il fatto che, dopo un breve periodo di vita, l’impresa aveva cessato la propria attività, chiudendo la partita Iva. Tale scelta, però, non era coerente con i risultati economici dell’azienda, che nei pochi mesi di vita aveva guadagnato notevoli somme. A seguito del controllo fiscale, tuttavia, è stato svelato l’arcano: a fronte dei notevoli guadagni ottenuti, il titolare aveva pensato semplicemente di “far sparire” l’impresa, allo scopo di non dover ottemperare agli obblighi fiscali. Il soggetto, infatti, non aveva versato l’Iva sulle autovetture né negli Stati esteri dell’Unione Europea dove le aveva acquistate, né in Italia, confidando che il Fisco non se ne sarebbe accorto. La Guardia di Finanza, invece, è arrivata inesorabile sull’evasore, contestandogli di aver omesso di dichiarare oltre due milioni e mezzo di euro di ricavi e di non aver versato l’Iva per oltre tre milioni e mezzo di euro. L’evasore, ora, dovrà pagare le imposte evase, le sanzioni sulle imposte evase (che sono pari al 100% delle somme nascoste), e gli interessi per averle versate in ritardo. Inoltre, dovrà sostenere un processo penale per aver presentato una dichiarazione infedele, nel quale rischia la condanna da uno a tre anni di reclusione, e per l’omesso versamento delle imposte, punito con una pena da sei mesi a due anni.

12 Novembre 2010 0

Una speranza per i malati, sembra funzionare il vaccino anti-Aids

Di redazionecassino1

 Una speranza per i tanti ammalati di Aids, forse, dalle risposte del vaccino messo a punto da Barbara Ensoli (Istituto Superiore di Sanità). Il vaccino italiano anti-Aids funziona e induce risposte immunitarie che riportano alla normalità i pazienti con infezione da Hiv trattati con terapia antiretrovirale. Sono questi i risultati, appena pubblicati sulla rivista scientifica PlosOne 2, dei test effettuati su 87 malati che stanno comunque prendendo i farmaci. Si tratta dello studio di fase II avviato tra molte polemiche nel 2009, quando furono fatti i primi arruolamenti di volontari per la sperimentazione in undici centri clinici italiani. “I risultati pubblicati su PlosOne dimostrano chiaramente che valeva la pena di esplorare le potenzialità del vaccino Tat e ci danno ragione degli sforzi compiuti – ha dichiarato il presidente dell’Iss, Enrico Garaci – la dimostrazione del miglioramento dei parametri immunologici nei pazienti vaccinati trattati con terapia antiretrovirale rappresenta una tappa importante”. I risultati, a 48 settimane dalla prima vaccinazione (in due diversi dosaggi, 7,5 mgr o 30 mgr con 3 o 5 somministrazioni intradermiche) segnalano che oltre che sicura, la proteina Tat svolge un ruolo chiave nel generare risposte immunitarie spercifiche anticorpali e cellulari e riduce significativamente le alterazioni del sistema immunitario indotte dall’infezione Hiv e che, in genere, persistono con i farmaci antiretrovirali. Dai risultati sembra che proprio i pazienti più immunocompomessi abbiano maggiore giovamento. I pazienti vaccinati presentano un aumento significativo non solo delle cellule T CD4 ma anche dei linfociti B – entrambe cellule più colpite dal virus.

9 Novembre 2010 4

Valentino Rossi, primo test ufficiale sulla Ducati

Di redazionecassino1

Finalmente, un pilota italiano su una moto italiana!! Alle 12.16 Valentino Rossi è salito sulla Ducati Desmosedici per il primo test ufficiale in vista della prossima stagione. Tuta giallonera e un casco con il punto interrogativo disegnato, il ‘Dottore’ si è inchinato come sua abitudine a salutare la Desmosedici,poi è salito in sella. Tempi altissimi per le prime tornate, alla 7ª la prima volta sotto l’1’40”. Domenica in gara il miglior giro di Valentino è stato 1’32″970, ma oggi la pista umida e sporca non poteva consentire di spingere la moto al limite. Le prime impressioni del ‘Dottore’ sembrano promettere bene, secondo Alessio “Uccio” Salucci, dopo la prima uscita in sella alla Ducati. “La moto è buona, il motore è molto potente – ha affermato Velentino –  ed ha una buona erogazione. C’è qualche problema di gestione a centro curva, perché il comportamento della moto è molto diverso rispetto alla Yamaha, ma ci si potrà lavorare”.

9 Novembre 2010 0

Promozione (B): Amatori Lenola si gode il primato. Primi tre punti per Veronique Pub Cafè

Di redazionecassino1

Nel girone ‘B’ di Promozione, prosegue la marcia di Amatori Lenola tallonata da Pol. Insieme Ausonia e dall’altra compagine pontina Nova Lenola Amatoriale separate da un esiguo distacco fra loro, solo un punto, a due dalla capolista a quota diciannove. Riesce, infatti, nell’impresa di mantenere i due punti di distacco in classifica Amatori Lenola sulla formazione di Ausonia imponendole un pareggio per 1 a 1, che mette al sicuro un risultato, per i pontini, non facile su una formazione come quella di Ausonia per nulla intimorita dalla capolista e sempre pronta a spiccare il volo in vetta al torneo. Un pareggio, insomma, che accontenta la formazione ospite, ma non Pol. Insieme Ausonia che avrebbe sperato nei tre punti. Continua invece nei successi l’altra formazione pontina, Nuova Lenola Amatoriale, che conquista un importante vittoria in trasferta, 1 a 2, contro Niemoslive ’99, che le consente di rimanere saldamente ancorata al terzo posto solitario in classifica. Ancora un successo per la Leggenda di Nai questa volta a farne le spese è la formazione Atletico A.S.T. Cassino battuto 4 a 2, che consente alla formazione di casa di portarsi a quota nove in classifica generale. Sonante anche la vittoria di Amatori Piedimonte che in trasferta si impone, sul terreno di Baggi Studio Fotografico per 0 a 5. Perde leggermente terreno dal vertice Arce costretto al pari, 1 a 1, da Rinascita Monticelli.primi tre punti del Veronique Pub Cafè (nella foto), ai danni del Friends for Football, vittorioso 0 a 1 proprio sul terreno di questa. Vittoria esterna anche per Pro Loco Terelle che batte 1 a 2 Freedom Coffee & Drink. Ventiquattro le reti segnate nella setima giornata del torneo. In classifica marcatori resta al comando Gaetano Piccione (Am. Lenola) con i suoi dieci centri, seguito da Antonio Ficaccio con nove reti al suo attivo.

9 Novembre 2010 0

Promozione (girone A): Amatori Aquino sempre in testa, ma Caira non molla

Di redazionecassino1

Settima giornata del campionato di ‘Promozione’, girone A, che vede in testa alla classifica sempre Amatori Aquino vittorioso, in trasferta sul terreno del Rocca D’Evandro per 0 a 1. Un risultato di misura che consente alla formazione aquinate di raggiungere quota diciotto punti in classifica e mantenere un lieve vantaggio sulla diretta inseguitrice, Amatori Caira (nella foto), che ‘strapazza’ per 4 a 0 il Beghelli Point Cassino e mantiene saldamente la piazza d’onore del torneo a quota diciassette. Perde leggermente terreno, invece, Valvori, che non va oltre il pareggio casalingo per 2 a 2 con Alkimia Aquino e viene superato in classifica da Amatori Acquafondata vittorioso sul terreno di Pizzeria Bellaria per 1 a 2. Terza posizione in classifica, a quota quindici punti, per Vairano che vince, 3 a 0, contro Pignataro. Buona la prestazione di Parrocchia S. Lucia che, con un secco 3 a 1, inflitto ad Amatori S. Andrea risale la classifica raggiungendo quota dieci punti insieme ad Alkimia Aquino. Non vanno oltre il pareggio a reti inviolate Pietramelara e Costruendo S. Apollinare. Pareggiano, 2 a 2, anche Portella e Bazarmania. Ventitre le reti messe a segno in questo turno di campionato che consentono a  7 Reti: Nicola Mazzaroppi (Alchimia Aquino) di mantenere la testa della classifica marcatori con sette reti, seguito a quota quattro da Pietro Coletta (Am. Acquafondata), Stefano Del Vecchio (Am. Aquino), Emanuele Iamele (Am. Portella) e Valentino Gallone (Am. Valvori).

8 Novembre 2010 0

Cenceglie Sora vince il derby e conserva il primato

Di redazionecassino1

Tutto secondo previsioni nella settima giornata del campionato di ‘Eccellenza’. Vincono, infatti, tutte le prime in classifica. Cenceglie Sora, vince il derby casalingo con Elite Sora per 3 a 0 e mantiene il primato a diciannove punti. Galluccio supera, di misura, 1 a 0 Castelnuovo e si mantiene in scia con la vetta a quota diciassette, mentre guadagna terreno Shascia Boys che battendo il Moscuso per 4 a 1, riagguanta la terza posizione in solitario, scavalcando TopWay-La Ferrara superato in casa per 1 a 3 dal Rocca D’Evandro. La formazione campana guadagna anche terreno in classifica raggiungendo quota quattordici e superando proprio TopWay-La Ferrara. Passo falso del Cerreto fermato da Arca di Noè per 1 a 0. Vincono inoltre, Selvacava, 0 a 1, sul terreno della Longobarda Pontecorvo  e Colfelice, 0 a 2, sul campo del S. Giorgio 1996. Non vanno oltre il pareggio a reti inviolate Real Foresta e Atletic Mignano. Diciannove le reti segnate in questo turno di campionato che permettono a Maurizio Ruizzo (TopWay-La Ferrara) di guidare la classifica cannonieri con sette reti.  A  quattro centri seguono, invece, Gianni Lo Giudice (Am. San Giorgio); Claudio Granato (Real Foresta); Diego Matrunola (Rocca D’Evandro) e Rino Calderone (Top Way La Ferrara).