Tag: bandabardo

26 agosto 2017 0

Castelnuovo Parano arriva Bandabardò e sarà tutta un’altra musica!

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Castelnuovo Parano – Si chiuderà questa sera, sabato 26 agosto, la XXXVII “Festa di Montecalvo” con il concerto di Bandabardò, in programma dalle ore 21.30 al Campo Polivalente del centro storico. Si concluderà una stagione di eventi importanti e per tutti i gusti che ha spaziato dal successo delle colonne sonore di indimenticabili pellicole con “Morricone and Others” magistralmente eseguite dall’Orchestra da Camera di Frosinone, alle travolgenti e coinvolgenti note di pizzica, tammurriate e tarantelle di Antonio Castrignanò e la Nuova Compagnia delle Tarante. Fra eventi religiosi e gastronomici, che hanno allietato le caldi serate estive dell’Antico Borgo, del suo Castello e della sua maestosa Torre si archivia un’estate di musica. Questa sera sarà la volta del “Più scalcinato e improbabile accrocchio di musicisti irriverenti, fuori da qualsiasi legge di mercato e di tecniche di marketing, un controverso fenomeno destinato a cavalcare fino ad oggi una originale storia” secondo Carlo Lucarelli. Definizione quanto mai azzeccata per Bandabardò, una band che con la loro musica, i loro testi catturano il pubblico, sia quello che li segue da tempo, sia quello che li ascolta per la prima volta. Stasera sarà la volta della musica d’impegno sociale e politico di Bandabardò, la band toscana, di Orla (chitarra elettrica e tastiera), Donbachi (basso e contrabbasso) del giovane Nuto (batteria) arricchita dai fiati e dalle percussioni di Jose Ramon Caravallo Armas, meglio conosciuto come Ramon, chiuderà l’estate culturale dell’Antico Borgo arroccato all’ombra del Maniero e della sua torre. Caselnuovo Parano si prepara ad un’altra serata di buona musica. Un evento, senza ombra di dubbio, di elevato valore culturale e di importante valorizzazione del suo territorio. L’amministrazione De Bellis, insomma, ha fatto le cose in grande, realizzando un programma di tutto rispetto e per tutti gusti, nell’ambito della XXXVII Festa di Montecalvo. È anche tempo di bilancio e quello della kermesse di Castelnuovo Parano è senz’altro positivo come ha voluto sottolineare il Primo Cittadino, Oreste De Bellis: “Questo evento insieme a tutti gli altri appuntamenti che hanno caratterizzato il cartellone della stagione estiva del comune di Castelnuovo Parano, segna il ritorno da protagonista del nostro paese sulla scena culturale laziale attraendo così turismo ed economia sul territorio .L’amministrazione comunale sta mantenendo fede alla promessa fatta ai nostri concittadini di rilancio culturale turistico ed economico del paese”.

Un’altra serata da vivere e ballare sulle note di una grande band, in cui divertimento e impegno civile si fondono magistralmente!

F. Pensabene