Cassino, Plastic Free Onlus, domenica ecologica con raccolta di plastica e rifiuti abbandonati sul territorio

Cassino, Plastic Free Onlus, domenica ecologica con raccolta di plastica e rifiuti abbandonati sul territorio

9 Ottobre 2020 Off Di Felice Pensabene

CASSINO – Un’altra domenica ecologica per Cassino, organizzata da “Plastic Free Odv”, un’associazione di volontariato nata nel luglio del 2019, con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide l’intero ecosistema.

Si svolgerà, infatti, domenica 11 ottobre, dalle ore 9.30 con ritrovo in campo Miranda a Cassino una passeggiata per recuperare rifiuti plastici e non solo. L’iniziativa, che si svilupperà fra il centro cittadino e la Folcara, avrà l’obiettivo di raccogliere plastica abbandonata e tutti gli altri rifiuti che in molti, purtroppo, ancora lasciano per strade e, soprattutto, nelle campagne del nostro territorio. Tutti i cittadini della Città Martire potranno unirsi ai volontari del sodalizio, registrandosi su link: www.plasticfreeonlus.it/eventi/11-ott-cassino/ per accettare le norme antiCovid19 e muniti degli strumenti adeguati, guanti monouso e mascherine, ad evitare possibili contagi.

L’associazione “Plastic Free Odv” si sviluppa online attraverso i social network a partire da aprile 2019, diventando una realtà sempre più grande e con oltre 180 referenti in tutt’Italia. Le azioni di sensibilizzazione non si fermano sul web, infatti l’associazione continua il suo sviluppo anche offline con il progetto raccolta, il progetto scuola, il progetto tartarughe, il Plastic Free Walk e il progetto dedicato ai Comuni come quello di domenica a Cassino ed in altri comuni della regione.

L’iniziativa del 11 ottobre si svolgerà, infatti, contemporaneamente anche in altre cinque città del Lazio, Ostia, Pomezia, Latina, Cassino e Guidonia Montecelio, ed in collaborazione con Flowe un’azienda benefit che investe tante energie per il bene dell’ambiente. Basti pensare che il 27 settembre scorso, Plastic Free ha organizzato un evento nazionale che prevedeva la raccolta di 100mila chilogrammi di plastica in un solo giorno.

Per partecipare all’appuntamento di domenica è obbligatorio iscriversi sul sito plasticfreeonlus.it: nella sezione “eventi” dove sono elencate le diverse città in cui Plastic Free sarà attiva; cliccando sull’evento di interesse apparirà un modulo per la registrazione.

Plastic Free è cresciuta pian piano, ma negli ultimi anni con una grande accelerazione. Il problema dell’inquinamento da plastica dispersa per terra e per mare è un pericolo per gli animali e per l’uomo, una necessità urgente.

Con questo appuntamento si intende dare un forte segnale a cittadini ed istituzioni.

“Crediamo fortemente – spiega il referente per il Lazio della onlus – Emanuele Pirrera, che si possa sensibilizzare soprattutto facendo il bene comune; perché ripulire l’ambiente incide sul bene e la salute di tutti”.

Condividi