Muore a dieci giorni dall’incidente

25 aprile 2009 1 Di redazione

E’ morto dopo dieci giorni di agonia nell’ospedale Umberto Primo di Roma, dove era stato ricoverato in seguito ad un incidente stradale. Si tratta di Carmine Di Vizio, 22 anni di Piedimonte San Germano. Il giovane era uscito di casa per fare un giuro in moto quando, a poche centinaia di metri dalla sua abitazione, la Suzuki che guidava si è scontrata con un’auto. Lui, sull’asfalto, è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale a Cassino. I medici, dopo avergli asportato la milza, lo hanno elitrasportato a Roam. Le sue condizioni però erano gravissime e, ieri, è deceduto.