Ancora trattative per la ‘squdra’ del sindaco Petrarcone

16 giugno 2011 0 Di redazionecassino1

Sembravano  risolti i problemi per la nuova ‘Giunta Petrarcone’ dopo i nomi circolati ieri, mancava solo la conferenza stampa ufficiale. Ma non è stato così, ancora trattative, fibrillazioni e le riunioni per mettere insieme tutti i tasselli del mosaico politico della coalizione che sostiene il neo sindaco. Restano ancora delle perplessità e delle incertezze su alcuni ‘assessorati chiave’ e sui loro titolari, o meglio sui nomi circolati e dati quasi per certi nella giornata di ieri. Il vero nodo da sciogliere è sul ruolo da attribuire ai rappresentanti di UdC e Pd, che avrebbero sostenuto al ballottaggio Petrarcone. Quasi  certa la poltrona di Presidente del Consiglio comunale per il consigliere anziano Marino Fardelli, altri nomi certi della compagine di Petrarcone dovrebbero essere Mario Costa all’Urbanistica e al Commercio, Riccardo Consales, all’Ambiente, Rifiuti, Edilizia scolastica e Traffico, Enzo Salera, al Bilancio e Tributi e naturalmente la carica di vice sindaco per l’avv. Luigi Montanelli, con la delega anche agli Affari Legali. Incerti  ancora i nomi di Vincenzo Santoro, già dato per certo ai Lavori Pubblici e Manutenzione, su cui avrebbe avanzato la richiesta il Pd, con il nome di Tommaso Marrocco, la delega ai Servizi Sociali, ieri quasi certa per la giovane Francesca Calvani, ma vero nodo da sciogliere, quello del nome dell’assessore alla Cultura, turismo e Spettacolo, attribuito, sempre ieri, al prof. Pellecchia e rivendicato nelle ultime ore dai rappresentanti dell’IdV, con il nome di Danilo Grossi.   Ogni dubbio sarà sciolto entro sabato mattina, quando è fissato il primo Consiglio Comunale.