Bonessio (Verdi): “Alemanno re Mida al contrario, quello che tocca va in rovina”

9 gennaio 2012 0 Di redazionecassino1

“Eccoci al nuovo episodio dell’Imprevedibile mondo di Alemanno. Dopo il cinepanettone sull’albero di Natale di piazza Venezia, il nuovo anno si apre con un’altra brutta figura per il sindaco di Roma, che questa volta tocca il Colosseo”. Lo dichiara Nando Bonessio, presidente dei Verdi del Lazio. “Alemanno è ormai il Re Mida al contrario, tutto ciò che tocca va in rovina. La lista è ormai talmente lunga che è difficile avere memoria di tutto, a partire dal Gran Premio di Formula 1, le strade allagate per alluvioni, mezza città bloccata per l’apertura di un supermercato, gli incidenti alle manifestazioni, la gestione dell’ordine pubblico. Tutto un gran fallimento.”. “Al di là delle battute – conclude Bonessio – resta lo sconcerto per la leggerezza con cui vengono gestite le questioni della Capitale, dalla più piccola, a quella dell’opportunità del restauro del Colosseo, che sono sotto gli occhi del mondo”.