Marina Ciancetta presenta il suo volume di poesie “Chiaro Scuro” al teatro ‘Di Loreto-Liberati’

2 febbraio 2012 0 Di redazionecassino1

Sarà presentato il prossimo 5 febbraio 2012 alle 18 nella suggestiva cornice del teatro comunale “Di Loreto – Liberati” di Castel Frentano (piazza Caporali) il libro di poesie “Chiaro Scuro” Edizioni Progetto Cultura, collana “La scatola delle parole”. L’opera è stata scritta dall’autrice abruzzese Marina Ciancetta i cui versi riscoprono un orizzonte che va oltre l’oscuro della vita quotidiana e si proiettano in una chiara sonorità, dentro una realtà momentaneamente perduta e improvvisamente ritrovata. Nel riconoscimento dei buoni sentimenti, dell’amicizia, dell’amore, degli affetti familiari, delle festività, vissute non secondo i codici del calendario, ma attraverso atti di quotidiana bontà verso il prossimo, è qui che la poetessa mette in gioco tutta se stessa con versi di grande musicalità, riscoprendo l’essenza del linguaggio dell’anima.
Marina Ciancetta è nata nel 1961 a Fara San Martino in provincia di Chieti. Vive da 30 anni a Lanciano (CH) con il marito Lucio e i suoi due figli Tommaso e Francesco. E’ responsabile di Organizzazione nell’Istituto Bancario BLS. Ha partecipato a diversi concorsi di poesia e alcuni dei suoi scritti sono pubblicati in Antologie. Nel 2011 con “Perduta essenza” è terza classificata nella sezione adulti del II Concorso internazionale di poesia “Apparenza e essenza”. L’evento si è svolto a Pescara, presso il museo Vittoria Colonna, promosso da Nuova Acropoli, in occasione della giornata mondiale della filosofia e patrocinato dalla commissione nazionale italiana dell’Unesco, dalla Provincia e dal Comune di Pescara. Sempre nello stesso anno Marina è stata inserita nella collana “Il Federiciano”, con la poesia “Ninfee”.