A. S. La COBAS Cassino:Tagli in arrivo per gli addetti alle pulizie di Autostrade. E’ sciopero

9 marzo 2012 0 Di redazionecassino1

Da A. S. La COBAS riceviamo e pubblichiamo:

Dopo l’annuncio dei vertici della Italia Service SRL, azienda di Roma, che gestisce l’appalto delle pulizie dei caselli e degli uffici di Cassino di Autostrade per l’Italia SPA, di voler tagliare i costi del personale di circa il 35% ,attraverso la riduzione dell’orario ,il coordinamento provinciale di Frosinone dell’A.S.La COBAS , a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori impegati sull’appalto , ha deciso di intraprendere azioni legali immediate anche nei confronti di Autostrade . Stiamo parlando di 55 dipendenti, distrubuiti da Napoli a Fiano Romano, sul VI° tronco, di cui 15 solo a Cassino ,e quindi altrettante famiglie che in questi giorni sono in ansia.

L’A.S.La COBAS, NON INTENDE IN ALCUN MODO sottoscrivere accordi con la Italia Service sulle misure proposte per contenere i costi del personale Questa ci sembra una manovra iniqua e immotivata , in quanto nonostante la proclamata riduzione di orario, alcune lavoratrici continuano a fare circa 40 ore di lavoro straordinario settimanale.

Chiediamo un immediato interessamento di Autostrade per l’Italia, perchè questi lavoratori sono legati all’appalto da oltre 30anni .

Nel frattempo l’azienda “minaccia” di lasciare l’appalto e licenziare i dipendenti se non Vi sarà il consenso delle organizzazioni sindacali.

L’A.S.La COBAS risponde con lo sciopero , che si terrà su tutti i caselli, da Napoli a Fiano Romano, con il blocco totale delle pulizie,per il giorno 15 marzo.

 

A.S.La COBAS CASSINO