Eccedenze idriche 2005: l’associazione Codici incontra i rappresentanti del Comune

30 maggio 2012 0 Di redazionecassino1

Nella mattinata di ieri si è svolto, presso la sede dell’Amministrazione Comunale di Cassino, un incontro tra la delegazione del Codici formata dal segretario cittadino Roberto Capitanio, il segretario provinciale Luigi Gabriele e dai delegati Giuseppe Lena e Adolfo Evangelista e la rappresentanza del Comune formata dal dott. Casale e dall’Assessore Mario Costa. L’oggetto dell’incontro era inerente le eccedenze tariffarie del Servizio Idrico, a partire dal 2005.

In merito alla questione, sono state diverse le problematiche riscontrate dall’utenza, soprattutto per chi ha ricevuto richieste di pagamento elevate o per chi ha ricevuto un sollecito di pagamento per consumi relativi a sette anni prima.

L’incontro tra Codici e Amministrazione Comunale ha tuttavia aperto nuove possibilità per i consumatori.

“Anzitutto dobbiamo ringraziare l’Amministrazione – commenta Luigi Gabriele – l’incontro si è svolto in un clima di confronto e collaborazione. Sono state inoltre recepite le proposte del Codici”.

Su proposta dell’Associazione, si giungerà, infatti, all’elaborazione di un protocollo d’intesa finalizzato a codificare le rateizzazioni per gli importi elevati e l’istituzione di un tavolo di conciliazione per la risoluzione di eventuali controvorsie. Verrà inoltre realizzata la carta di servizi per il servizio idrico pubblico inerente all’area attualmente in gestione dall’Amministrazione di Cassino. La carta di servizio conterrà tutti i diritti inerenti il comma 461 art.2 legge 244 del 2007.