Le strisce blu ora sono anche…gialle

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. GIORGIO ha detto:

    caro Felice, perchè non vai ad intervistare l’assessore competente, e già che ci sei il nuovo comandante dei vigili? a già non puoi, sono striscie politicamente corrette… AUGURI

  2. redazionecassino1 ha detto:

    Perchè quelle della precedete amministrazione erano politicamente corrette? Forse dimentichi che la precedente Giunta aveva ‘impestato’ la città di strisce blu anche nelle vie più sperdute. Se quelle attuali siano ‘politicamente corrette’ non lo so e posso anche intervistare le persone che indichi tu, ma il numero delle strisce blu oggi presenti in città sono in numero di gran lunga inferiore rispetto a prima e comunque rientrano in un bando di appalto predisposto dalla precedente Giunta. Ti ricordo, però, che gli stalli attuali, in città, sono solo 1390 circa, con ben 26 posti riservati per disabili, che con il precedente bando erano assolutamente inesistenti!!
    F. Pensabene

  3. GIORGIO ha detto:

    caro felix, ti stai sbagliando, non mi ricordo le striscie blu davanti alla vecchia Figebo, a dx e sx di ogni strada, ecc. ecc., ma a a parte i + e i -, se la “pessima” passata amministrazione ha sbagliato, ciò non toglie che gli attuali amministratori non si fanno mai vedere, parlano, parlano ma dopo più di un anno, non si vede nessun miglioramento per le strade di questa brutta città. E finiamola con “non ci sono i soldi”, perchè l’assessore competente, dovrebbe far lavorare prima i dirigenti (ben pagati) e poi gli operai imboscati… e tu lo sai. ciao felix e non fare il partigiano… P.S. vieni a vedere il campo sportivo di S.Angelo… che VERGOGNA… mi sembra che faccia parte di Cassino o no? … ma non ci sono i soldi… e allora perchè non si dimettono? Non li abbiamo messi lì con la pistola… la VERITA’ non è nè di dx nè di sx…

  4. Antonio ha detto:

    a Giorgio:
    Felice ha ragione con l’amministrazione Scittarelli le strisce blu sono spuntate anche dove prima c’erano i divieti di sosta e fermata. L’argomento di cui Felice parla non mi pare a favore di una o dell’altra parte politica, semplicemente ha fatto notare che queste cazzo di strisce si confondono con le strisce dei disabili, ed ha ragione.
    Per la questione strade sono daccoordo con te: FANNO SCHIFO!

  5. redazionecassino1 ha detto:

    Caro Giorgio,
    a parte il fatto che non sono ‘partigiano’ e non permetto a nessuno, neanche a te, di tacciarmi di partigianeria visto che l’articolo conteneva una esplicita critica a questa amministrazione. Vorrei solo ricordarti che se ‘non ci sono soldi’ o se questa amministrazione non naviga nell’oro non è certo per colpa sua, vista la situazione economca lasciata dalle precedenti amministrazioni, con la ‘finanza creativa’ degli swap o del raddoppio della Tarsu, tanto solo per fare qualche esempio! Ma potrei continuare, citandoti le migliaia di consulenze esterne date dall’amministrazione Scittarelli e che la giunta atuale sta cercando di ridurre, proprio facendo lavorare i dirigenti, non è dimettendosi che si risolvono i problemi di cattiva amministrazione di questa città! Evidentemente sei tu che hai un concetto di partigianeria ‘particolare’! Per quanto attiene al problema da me sollevato sulle ‘strisce blu’ ti ha già risposto a sufficienza Antonio! Per quanto riguarda il campo sportivo di S. Angelo perchè le tue rimostranze non le hai rivolte alla precedente amministrazione durata quasi 10 anni o agli ex consiglieri della frazione come Tiseo, Marrocco, La Norcia (che è stato anche assessore ai LL. PP.) Panaccione (ex assessore ai LL. PP pure lui), senza contare il Presidente del Consiglio regionale, e l’elenco potrebbe continuare…ma si sa che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *