Centro disabili di Caira: da lunedì 10 settembre riprenderanno le attività

6 settembre 2012 0 Di redazionecassino1

Sembra risolta la questione del Centro socio-educativo di Caira. E’, infatti, stato raggiunto l’accordo fra il comune di Cassino ed il Consorzio dei Servizi sociali del cassinate. Lunedì prossimo, quindi, i ragazzi riprenderanno le attività. E’ stata anche regolarizzata la posizione economica con il pagamento, da parte del comune, della somma residua a suo carico. Soddisfazione è stata esperessa in una nota dal sindaco Petrarcone per il raggiungimento dell’accordo e per aver mantenuto l’impegno con le famiglie degli utenti. “In data 5 settembre ho personalmente provveduto a comunicare sia al presidente che al direttore del Consorzio dei Servizi Sociali l’avvenuto saldo da parte del Comune per quel che riguarda la quota di partecipazione per il funzionamento del centro disabili di Caira, sollecitando il ritorno alle normali attività a partire da lunedì dieci settembre.” A dichiararlo è il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone che ha aggiunto: “ho ricevuto dal direttore conferma che il consorzio nella giornata di lunedì provvederà alla riapertura del centro disabili di Caira, per il quale, tra l’altro, ci eravamo attivati con l’assessore alle politiche sociali, Stefania Di Russo, già da diverso tempo. Finalmente siamo giunti alla conclusione che tutti ci auguravamo, mantenendo fede all’impegno preso con le famiglie dei disabili che dalla prossima settimana potranno usufruire nuovamente di un servizio fondamentale ed indispensabile. Infine, questa mattina ho ricevuto una delegazione sindacale e di operatori del centro disabili di Caira che ho personalmente rassicurato sull’imminente riattivazione del servizio e nei confronti dei quali ho preso l’impegno di rappresentare le loro istanze al direttore del Consorzio dei Servizi Sociali, Emilio Tartaglia.”