Esperia: Approvato in consiglio comunale l’assestamento di bilancio

27 novembre 2012 0 Di redazionecassino1

Il Consiglio comunale , nella seduta di sabato mattina, ha approvato a maggioranza    ( si è astenuto il consigliere Giuseppe Paliotta) l’assestamento del Bilancio 2012.

L’Assessore al Bilancio, nonché Vicesindaco, il rag. Giuseppe Villani, ha illustrato i contenuti della manovra economica contenente le ulteriori variazioni di bilancio resesi necessarie per far quadrare i conti alla fine dell’esercizio finanziario 2012.

“Per far fronte- ha detto il Vicesindaco- ai tagli di risorse provenienti dallo Stato, abbiamo attuato una politica di contenimento della spesa e di rigoroso controllo del bilancio, evitando indebitamenti per il Comune e, contestualmente, assicurando alla cittadinanza i servizi basilari senza aumentare tasse e tributi. Tuttavia, alla luce dei provvedimenti di natura economica approvati dal Governo, sappiamo che ci attende un 2013 carico di incognite e di difficile gestione economica e finanziaria”

Successivamente, il Sindaco, il prof. Giuseppe Moretti, ha illustrato al Consiglio i contenuti della delibera di adesione alla proposta del Comitato Provinciale per il Lavoro e lo Sviluppo Economico, così come deciso da detto Comitato nella seduta del 12 c.m.

“ Con l’approvazione di tale delibera- ha detto Moretti- il Comune di Esperia aderirà all’iniziativa presa dal Comitato per chiedere alla Regione Lazio di attivarsi nei confronti del Ministero dello Sviluppo Economico per il riconoscimento dell’Area di crisi complessa in seguito al fallimento della Videocon, ai sensi dell’art. 27 della Legge n. 134 del 7-8-2012. Oltre a ciò, viene avanzata la richiesta di proroga della Cassa integrazione in scadenza il 14 dicembre per tutti i lavoratori della suddetta azienda e l’attivazione del Fondo europeo alla Globalizzazione”.

La delibera è stata approvata all’unanimità ed il Sindaco parteciperà all’aasemblea dei Sindaci, convocata pel il 29 c.m., per la sottoscrizione deella documentazione approntata dal Comitato provinciale.