Allarme criminalità, infiltrazioni mafiose nel cassinate; Scalia:”Arginare la criminalità rispettando il codice etico”

4 febbraio 2013 0 Di redazionecassino1

“Un allarme che non va sottovalutato e che impone serie riflessioni”. Francesco Scalia, candidato al Senato della Repubblica per il Partito Democratico, analizza i dati relativi alla provincia di Frosinone per le infiltrazioni malavitose esposti dal Procuratore Generale della Corte d’appello durante l’apertura dell’anno giudiziario. “La relazione del Procuratore Generale, Luigi Ciampoli, – continua Scalia –  evidenzia una forte presenza della criminalità organizzata nel cassinate, territorio al confine con aree del Paese già pesantemente infiltrate. La nota positiva è, invece il costante lavoro delle forze dell’ordine quotidianamente impegnate per  garantire la sicurezza dei cittadini e delle istituzioni. Un lavoro che ha consentito di raggiungere risultati brillanti”.

“Ma questo – riprende Scalia – non basta. È fondamentale arginare la criminalità creando una rete tra istituzioni, forze dell’ordine e cittadini. Serve uno scatto culturale ed un impegno comune. Lo stesso impegno che il Partito Democratico ed il territorio hanno dimostrato per la difesa del Tribunale di Cassino”.