Aquino: Sbloccato il finanziamento per il centro storico

13 giugno 2013 0 Di redazionecassino1

Nei giorni scorsi il neo Sindaco Libero Mazzaroppi si è imbattuto nell’ennesima grana ereditata dalla precedente amministrazione.

Pochi giorni dopo l’insediamento della nuova amministrazione, l’impresa edile che ha svolto i lavori di rifacimento delle facciate del centro storico, in via san Costanzo,  ha comunicato di non aver ricevuto neanche un euro per le prestazioni effettuate e commissionate dalla passata giunta.

 Dopo una opportuna verifica il Sindaco e l’Assessore ai lavori pubblici Di Ruzza hanno scoperto che il comune non aveva incassato nulla del finanziamento previsto. Tutto si è risolto mercoledì mattina, dopo un incontro urgente richiesto dal Sindaco e durato diverse ore nell’ufficio competente della Regione Lazio.

Un fatto gravissimo – ha dichiarato il Sindaco Libero Mazzaroppi – frutto della negligenza e dell’inoperosità di chi mi ha preceduto, il Comune di Aquino ha rischiato un decreto ingiuntivo, che si sarebbe aggiunto agli altri che stanno arrivando.

È mio preciso dovere – ci spiega il Sindaco – informare i cittadini, che i fondi sbloccati erano andati in perenzione (stralciati – estinti ) in pratica, quasi persi  perché mai richiesti all’Assessorato Regionale competente che, tra l’altro, aveva più volte sollecitato l’amministrazione.

Sono soddisfatto di aver dato respiro alle casse del Comune che ha corso un brutto rischio, per colpa dal lassismo che ha contraddistinto la passata gestione.

Tra qualche giorno – conclude il Sindaco – dettaglierò su alcune gravissime vicende che sono arrivate sul mio tavolo, impegnandomi con i cittadini a far pagare quanti non hanno agito nel rispetto delle regole.