pubblicato il3 luglio 2013 alle 17:53

“CassinoArte” e il progetto “Adotta una scuola” presentati oggi in sala Restagno

Sala Restagno del comune di Cassino delle grandi occasioni questa mattina, per la presentazione di due progetti importanti per la Città.  In primo luogo, alla presenza del sindaco Petrarcone e degli assessori Consales, Pietroluongo e Grossi è stato illustrato il progetto “Adotta una scuola”. L’altro evento pubblicizzato ha riguardato la tradizionale kermesse “CassinoArte 2013.”.  Il progetto “Adotta una scuola” rientra – come hanno avuto modo di spiegare gli assessori Pietroluongo e Consales riguarda gli interventi di manutenzione delle scuole di competenza comunale. Scuole elementari, asili e scuole medie, tanto per intenderci, che necessitano di manutenzione ordinaria e, in molti casi straordinaria, e che l’Amministrazione intende effettuare in questo periodo prima che si riapra l’anno scolastico. Come è emerso dal quadro prospettato dagli assessori e del sindaco, le risorse economiche per realizzare interventi di manutenzione, che abbiano ‘effetto durevole’ nel tempo, a disposizione sono esigue, anche per la “scure” che pende sui comuni determinata dal famigerato ‘Patto di stabilità’ che ha ridotto notevolmente i finanziamenti agli enti locali e che impedisce a molti comuni, anche di accedere a mutui. In questa ottica si inserisce il progetto “Adotta una scuola” indirizzato  agli imprenditori che operano sul nostro territorio, non solo per spirito filantropo, ma per investire risorse sul territorio comunale che avrebbero una ricaduta economica sull’intera comunità. Una proposta, certamente ambiziosa, ma che è diretta, come emerso nella conferenza stampa, a “fare squadra” per rendere sicure e accoglienti le scuole di Cassino. nella seconda conferenza stampa è stata presentata la kermesse culturale “CassinoArte 2013”. Un cartellone ricco di eventi e di spettacoli per tutta l’estate che è iniziata con la presentazione in prima mondiale del film “The Juniper Passion” preceduto dall’incontro con Roberto Saviano. L’edizione 2013 di “CassinoArte” – ha spigato l’assessore Grossi – nonostante l’esiguità di mezzi finanziari è di particolare qualità con la possibilità di inserire accanto a nomi noti dello spettacolo nazionale, come Teresa Mannino, Maurizio Casagrande, Marta sui tubi e molti altri, ha la particolarità di presentare al pubblico molti artisti delle nostre zone e vede la partecipazione delle associazioni culturali che operano nelle nostre zone.

F.P.

FOTO A.CECCON

com.stampa 008 com.stampa 007 com.stampa 031 com.stampa 034[1]

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07