Sequestrate dai carabinieri 11 biciclette di dubbia provenienza

14 luglio 2013 0 Di redazionecassino1

I carabinieri della Stazione Carabinieri di Giulianova e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, alle ore 12.00 di oggi, hanno fermato un furgone con a bordo tre cittadini rumeni, due senza fissa dimora e l’altro residente a Tortoreto, ma di fatto domiciliato a Giulianova. Nel corso della perquisizione veicolare gli operanti hanno rinvenuto ben sette biciclette di diverso tipo e marca, per le quali gli occupanti il mezzo non hanno saputo o voluto fornire valide giustificazione circa il possesso. I Carabinieri hanno deciso di approfondire gli accertamenti eseguendo una perquisizione domiciliare nell’abitazione del rumeno residente a Giulianova. I sospetti dei militari erano fondati, infatti, sono state rinvenute altre quattro bicilette, due motoseghe, un montacarichi e cinque chilogrammi di materiale in rame, il tutto sottoposto a sequestro. Sono in corso le indagini per accertare se, quando e dove sono stati perpetrati i furti del materiale rinvenuto. A tale proposito si invitano i cittadini che hanno subito furti di biciclette e dell’altro materiale sopra indicato [verosimilmente lungo la fascia costiera] a recarsi presso questo Comando per visionare il tutto.