Un concerto di beneficenza per aiutare i Paesi poveri da “Insieme per l’unita’ dei popoli onlus”

10 ottobre 2014 0 Di redazionecassino1

Aiutare chi ha bisogno, anche se lontano da noi, in Paesi più poveri, questo lo scopo del concerto di beneficenza che si è svolto nei giorni scorsi a Mignano Montelungo nella chiesa S. Maria Grande, per volontà di Rosario Stabile. Rosario è ragazzo ventinovenne di Mignano affetto da distrofia muscolare e costretto da anni a vivere su una sedia a rotelle.
La sua bontà, la sua generosità, voglia di vivere e l’amore per il prossimo sono sempre state un esempio per tutti. Da anni Rosario si impegna per aiutare chi nei Paesi più poveri si trova in condizioni critiche, necessita delle forme più elementari di sopravvivenza. Per raggiungere questi scopi organizza manifestazioni per la raccolta di fondi da destinare a vari progetti umanitari. Il Coro, composto da giovani di Mignano, ha eseguito canti liturgici scelti dal repertorio dei Gen Rosso e Marco Prisina. Il ricavato sarà devoluto all’associazione “Insieme per l’unita’ dei popoli onlus”, con cui Rosario collabora, promuove e segue progetti di sviluppo in paesi economicamente e socialmente più svantaggiati. In particolare per la costruzione di un centro nutrizionale in Uganda, il cui refettorio è intitolato proprio a Rosario Stabile, perché realizzato con il ricavato del suo secondo libro “Un figlio fragile”. Un vero successo di pubblico e di donazioni è stato il concerto che si è svolto nella chiesa S. Maria Grande martedì scorso. L’augurio e la speranza di tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita della serata, è quello di raggiungere tanti altri piccoli ma significativi traguardi. Sicuramente Rosario sarà ancora protagonista sicuramente!
F. P.
Foto: A. Ceccon
concerto Mignano m.l.

Concerto Mignano M.L. (2)