Via Caira da oggi e interamente di competenza comunale

Via Caira da oggi e interamente di competenza comunale

15 giugno 2015 0 Di redazionecassino1

“Via Caira adesso è completamente di competenza comunale.” A renderlo noto l’assessore alla Polizia Locale del Comune di Cassino, Igor Fonte, dopo che con delibera di Giunta il Comune di Cassino ha preso in carico via Caira per la sua interezza. “Come è noto – ha continuato Fonte – via Caira è una strada su cui finora la competenza era divisa tra Comune e Provincia. Con questo provvedimento la principale arteria di collegamento tra Cassino e la popolosa frazione diventa interamente di competenza comunale. Un atto che agevola qualunque tipo di azione si intenda realizzare su via Caira dal momento che non vi dovrà essere più, come invece era prima, alcun tipo di autorizzazione da parte della provincia. Un vantaggio non da poco che consentirà all’Amministrazione di portare a termine la messa in sicurezza, dopo la realizzazione del dissuasore in località Monterotondo, dell’intero tratto di strada. A tal proposito, inoltre, in accordo con il sindaco e l’assessore ai lavori pubblici Gino Ranaldi, è in programma la realizzazione di una rotatoria per regolamentare con maggiore sicurezza l’incrocio tra via Caira e via Camarda. Una soluzione indispensabile e necessaria che va a correggere una ‘svista’, definiamola così, di chi ha ben pensato di realizzare una strada, costata decine di migliaia di euro alla comunità (via Camarda appunto), a ridosso di un palo dell’alta tensione (che questa amministrazione ha fatto rimuovere) che si innesta sulla via principale in un tratto dove è presente una curva a gomito con un muro di cinta che ostacola la visuale di chi si immette su via Caira. Pertanto per non far gravare i costi di un eventuale esproprio sulle tasche dei cittadini e per abbreviare l’iter per la realizzazione si è pensato alla rotatoria come soluzione più immediata e soprattutto funzionale alla sicurezza degli automobilisti e dei residenti. Infine, stando a quanto previsto dalla legge, a partire dal 2016 tutti i residenti di via Caira pagare alla provincia di Frosinone il tributo relativo ai passi carrabili. Con questa delibera che di fatto rende la stessa interamente comunale viene meno anche il pagamento di questa tassa con un risparmio per i cittadini di via Caira. L’attenzione dell’Amministrazione comunale sulle periferie, come dimostrano anche queste iniziative, è sempre massima. In tal senso, grazie anche alle segnalazioni giunte attraverso il servizio Security Point della Polizia Locale, il settore manutenzione del Comune di Cassino questa mattina ha provveduto, nonostante la competenza sull’impianto idrico di Caira sia di Acea, alla riparazione di due consistenti perdite d’acqua che da giorni si erano verificate a causa della rottura di una tubatura situata proprio del centro della popolosa frazione cassinate. Un atto dovuto ai cittadini di cui il Comune si è fatto carico dopo le numerose segnalazioni, rimaste inevase, ad Acea cui verranno addebitati i costi dell’intervento.”