Costa: “Luminarie 2015,un evento a costo zero per il Comune”

Costa: “Luminarie 2015,un evento a costo zero per il Comune”

7 novembre 2015 0 Di redazionecassino1

“Qualche voce, tanto malevola quanto fantasiosa, levatasi rispetto alle luminarie che, a partire dallo scorso anno in occasione delle festività natalizie, vengono installate per le vie della nostra città, impone un doveroso chiarimento da parte dell’Amministrazione. Sgombriamo subito il campo dal fatto che tale iniziativa comporti un costo di circa 50 mila euro per l’Ente, come qualcuno, disinformato o male intenzionato, ha messo in giro a sproposito. Niente di più lontano dalla realtà visto che l’operazione ha costo zero per il Comune. Ma andiamo con ordine. Il progetto delle luminarie nasce a Cassino per la prima volta lo scorso anno quando con delibera di giunta n. 204 del 4 novembre 2014 è stato accordato il gratuito patrocinio alla Meta Lux, (società che opera a livello nazionale in città, per fare qualche esempio, come Perugia, Torino ecc.) per l’installazione di decorazioni artistiche luminose all’interno delle piazze e delle vie della città. Questo sta a significare che tutti i costi di installazione sono a carico della Meta Lux a cui il Comune di Cassino che – si ribadisce – non impegna alcuna risorsa economica nel caso specifico, fornisce esclusivamente l’energia elettrica necessaria all’accensione delle stesse. All’’installazione delle luminarie provvede dunque la Meta Lux con il contributo economico dei commercianti che, volontariamente, aderiscono al progetto. Lo scorso anno le adesioni sono state 155: ogni commerciante che ha sposato l’iniziativa ha sborsato 120 euro. Se tutti hanno versato il dovuto la società dovrebbe aver incassato 18.480 euro. Somma un po’ lontana dai 50 mila euro ventilati da quel qualcuno di cui sopra. Venendo a quest’anno, la quota individuale è un po’ più alta:140 euro. Finora le adesioni sono 105 e riguardano Corso della Repubblica, viale Dante fino a largo Dante; via Arigni, dove le luminarie verranno installate dall’incrocio con via Pascoli fino all’enoteca Telaro; via Riccardo da San Germano e via Marconi. Su via Enrico De Nicola, al momento almeno, le luminarie della Meta lux verranno installate solo da piazza XV Febbraio a piazza De Gasperi. Sulla restante parte di via Enrico De Nicola i titolari degli esercizi commerciali hanno manifestato la volontà di provvedere in proprio alla realizzazione delle decorazioni natalizie. L’Amministrazione, rispettosa di tale volontà, è certa che i commercianti di questo tratto di strada cittadina così importante sapranno uniformarsi nella scelta delle luminarie alla tipologia natalizia e assicurare il livello qualitativo che abbiamo avuto modo di constatare lo scorso anno. Non è fuori luogo, infine, ricordare che l’illuminazione natalizia dello scorso anno ha richiamato in città gente dai paesi limitrofi con notevoli vantaggi per le attività commerciali. Un’iniziativa di notevole rilevanza per la promozione turistica, economica e culturale della città che – ribadiamo – per la prima volta è realizzata a costo zero per il Comune, con vantaggi per tutti.” È quanto emerge in una nota a firma del vicesindaco ed assessore al commercio del Comune di Cassino Mario Costa