Giorno: 26 dicembre 2015

26 dicembre 2015 0

Terremoto, lieve scossa nel Cassinate

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Cassinate – Una lieve scossa di terremoto ha fatto tremare il Cassinate poco fa. Alle 23 e 40 minuti i sismografi dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato un terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter e ad una profondità di otto chilometri. L’epicentro è stato localizzato nella zona di Belmonte Castello e Terelle.

26 dicembre 2015 0

Santo Stefano di controlli a Cassino, la polizia municipale passa al setaccio il mercato

Di admin

Cassino – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio svolti quotidianamente dagli agenti del Comando di Polizia Locale di Cassino questa mattina si è proceduto ad un ampio monitoraggio in ambito cittadino del fenomeno dell’accattonaggio e dell’abusivismo commerciale il controllo su ampia scala ha interessato tutta l’area Mercatale in modo particolare piazza Labriola e piazza Green.

In seguito alle disposte verifiche sono state identificate 7 persone per la maggior parte nomadi e di etnia rom provenienti dall intero and napoletano . Uno di essi é stato sanzionato secondo le norme del codice della strada per esercizio abusivo dell attività di parcheggiatore. Un altro soggetto é stato sanzionato per accattonaggio molesto.

L’assessore alla polizia municipale Igor Fonte ha detto: “Anche in questi giorni di festa la polizia locale di Cassino continua ad essere operativa. Anzi, in questi giorni di festività, molteplici sono stati e saranno i controlli nel settore commerciale per garantire sicurezza e rispetto delle regole per commercianti e consumatori onesti”.

26 dicembre 2015 1

Il cancello all’Albaneta su Montecassino ancora chiuso

Di admin

Cassino – Ad una settimana il cancello in località Albaneta è ancora chiuso. Nonostante le intimidazioni, continuiamo a segnalare all’opinione pubblica che la struttura in ferro che sbarra la strada a Montecassino, realizzata su suolo pubblico, resta chiuso nonostante la diffida del comune e gli accordi che l’abate Ogliari ha preso la scorsa settimana con l’ambasciata polacca. Ermanno Amedei

26 dicembre 2015 1

Cane seviziato a Ferentino, una taglia sulla testa degli aguzzini di Fiamma

Di admin

Ferentino – Una taglia di 5mila euro sarà pagata a chi con la sua testimonianza diretta e sottoscritta aiuterà ad individuare e far condannare in via definitiva i responsabili del pestaggio a cui nei giorni scorsi è stata sottoposta la cagnetta Fiamma, dalle prime indicazioni a picchiare Fiamma fino a ridurla ad una maschera di sangue dopo averle fatto esplodere addosso dei petardi sarebbero stati degli studenti delle classi superiori dell’Itis di Ferentino. Da qui la decisione dell’Associazione di istituire una taglia per individuare, denunciare e punire questi malviventi.

“Interverremo anche con i vertici dell’istituto – ci dice Francesca Monoscalco responsabile AIDAA Ferentino – vogliamo che la scuola insegni l’amore per gli animali e che questi delinquenti siano puniti esemplarmente e pubblicamente”. Duro il presidente nazionale di AIDAA Lorenzo Croce: “Gli autori di questo gesto dovranno rispondere davanti alla legge e per questo mettiamo una taglia perchè si sentano braccati e si rendano conto di quanto hanno fatto. Personalmente- conclude Croce- li prenderei a calci in pubblico, ma la legge non lo consente anche se sono molti i messaggi di persone che chiedono di sapere i nomi di questi delinquenti senza palle che se la prendono con un cane non avendo il coraggio di prendersela con la propria vigliaccheria”.